[Inutili]TAG:“Tanto non lo comprerò mai!”

Misato ha scritto ieri questo post, e visto che attualmente ho l’ispirazione di una lampada ad olio ho pensato che fosse un buon momento per cedere alla tentazione del tag, che  chiede: quanto ci facciamo influenzare dai prodotti visti in rete? (sto parafrasando Misato, sappiatelo).

Io ho la coppa Pecorona Dell’Anno, e spesso ho comprato cose senza capire bene perché. Qui vedrete molti “nope, nope”, ma spesso perché non avevo i negozi a portata di mano, ecco. Lontano dagli occhi, eccetera.

(Il giUoco di parole inutilità-inutili TAG si riferisce al fatto che a nessuno frega una ceppa di quello che compro io, ma vabe’).

Quando parlo di politica aziendale non mi riferisco a nessuna azienda ma a me stessa, perché sono una gran burlona. Se arrivate all’ultima domanda avrete inoltre una risposta profonda che riassume un po’ il significato della vita cosmetica di ognuno di noi.  Dunque.

Hai mai acquistato….

– Il sapone di Aleppo?

Vista la sua fama di mega-purificante-anti punti neri l’ho comprato (marca Provenzali). Non mi sembra abbia fatto granché ai punti neri, forse una stretta di mano. Comunque la sua puzza mi ammorba così tanto che lo uso solo per pulire i pennelli e ho dovuto comprare una scatola porta sapone per rinchiuderlo.

Il Cleanse&Polish Liz Earle? 

Noto con piacere che il web ha ancora dei lati oscuri per me. Non so di cosa stiamo parlando. Ne potrete dedurre che la risposta è no! *tadàààà*

L’Elicina? 
Grazie a Iddio non ne ho mai avuto bisogno, quindi no. Però mia mamma l’ha presa, e anche un mia amica, e non mi pare che sia andata male (nonostante i siliconi).

Lo struccante bifasico “Fior di Magnolia”?

Ne ho sentito parlare da pochissimo e no, non mi serve. Ho il mio bifasico home-made (segue un “gne gne gne!”).

Gli ombretti Neve make up? 

No, per pigrizia più che altro, ma confido nel Santo Natale (ho Camden Town in wishlist mentale da tempo).

Una BBCream? 

Dio ce ne scampi e liberi. Siliconi su siliconi su siliconi conditi da inutilità e siliconi.

Il Primer Potion Urban Decay?

Sì, ben due volte, in barba al prezzo. Però sono scema, avrei dovuto prendere Eden che almeno corregge un po’. Vabe’.

Almeno una delle due Naked Palette di Urban Decay?

Una? Magari. Le ho entrambe. La prima l’ho presa a NY, a un prezzo decisamente conveniente, quando in Italia era introvabile. Nonostante i miei dubbi iniziali l’ho amata a poco a poco e adesso la uso ogni giorno (anche perché è tutt’altro che naked, faccio degli smokey che non vi dico). La seconda l’ho presa senza alcun motivo, attirata un po’ dai colori grigi – mio tallone da Killer – e dal nero opaco, un po’ dall’ebbrezza che dà un acquisto totalmente inutile. Non la ricomprerei mai, nonostante i bei colori che contiene. Mi pare uno spreco bello e buono, tant’è.

le 24/7 di Urban Decay?
Se non dico cazzate la palette UD <3 NYC ne contiene due, una nera e una viola. Quindi non ho mai dovuto comprarne altre. Da poco ho preso Perversion, mi sta piacendo, ma tutte hanno il grosso bug che quando le tempero si rovinano. Ho pure cambiato temperamatite, bah.

una palette di Urban Decay che non sia la Naked?
La  UD <3 NYC mi è stata regalata per la laurea (è stata la mia prima palette UD e ovviamente la desideravo senza capirne niente in realtà).

– La Too Faced Shadow Insurance? 
Nope. Annebbiata dall’amore per il Primer Potion.

L’olio indiano Forsan?

Nope. Puzza di bufala. (Nel senso di fregatura).

Un prodotto Elf? 
Uso quotidianamente un pennello, ne ho comprati anche altri, e il set per sopracciglia che amo.

L’henné o una qualsiasi erbetta lavante? 
L’henné di Lush, le erbette le proverò someday.

Gli Shampoo della linea gabbiano dell’Esselunga? 
Nope. Li ho guardati e riguardati ma credo non mi servissero. Oltretutto andare all’Esselunga  è uno stress indicibile, visto che mia sorella, con cui vado ogni volta, tarpa le ali del mio consumismo. Sigh.

La linea skincare ViviVerde di Coop?
Yup. Ho preso il detergente viso (in standby, è a Milano, l’ho usato molto poco), il latte detergente e la crema corpo (entrambi ancora da provare).

Un qualsiasi prodotto Fitocose? 
Nope, sempre per pigrizia.

Una collezione o qualche pezzo di una collezione Essence? 
Una collezione intera? Le trovo sempre saccheggiate e messe molto male. Quella su cui mi sono potuta sbizzarrire di più è la 50’s Girls Reloaded. Ho preso una palette con due ombretti, un pennello doppio, lo smalto rosso, la cipria (usata poco e niente) e il rossetto rosso (molto carino).

I prodotti Essence? 
Certo. Gloss, smalti, qualche ombretto, ciglia finte, ciprie, blablabla.

qualche prodotto Catrice?
La matita per le sopracciglia, il set per le sopracciglia, un pennello per il blush e una tinta per le labbra (quest’ultima è un bel fail).

I long lasting stick eyeshadow di Kiko? 
Ne ho solo due ma li amo entrambi. Non considero nemmeno quelli antichi che devo buttare.

Il rossetto Russian Red di MAC?
Sì. È uno dei miei preferiti, ha cambiato il mio modo di vedere i rossetti, vorrei erigergli un monumento.

il rossetto Creme d’Nude di MAC?
La mia politica aziendale mi impedisce di comprare nude esosi. Inoltre comincio a credere che mi stiano malissimo.

il Fluidline Blacktrack di MAC?

Nope.

Il 217 di MAC o un altro pennello, magari famoso?

Ho un miniset regalatomi da mia sorella della collezione Tartan, ma non so i loro nomi. Mi fanno tutti abbastanza male, tranne un duofibre per il viso e un pennellino per eyeliner (come sono profescional).

un paint pot di MAC?
Nope. Ne ho regalati, però. 

Le Palette Zoeva (o cinesissime) da 120 colori, 88 colori e compagnia bella?

Ho la Ultra Shimmer di Zoeva, regalo della mia amica Ludo (si parla di due anni fa). Non la uso molto perché è gigantesca, ma dà molta scelta e se voglio provare un colore pazzo posso farlo.

Un prodotto I Provenzali?

Gli oli naturali in primis, le saponette (adoro) poi il bagnoschiuma alla magnolia (ma anche quello all’olio di mandorla senza profumo), il burrocacao all’Argan e quello all’olio di mandorle. Shampoo e balsamo ai semi di lino stra-bocciati (buon odore, ma non districavano niente). In realtà faccio prima a dire cosa NON ho provato.

Uno smalto color fango?

Se non erro, no. Mi genera antipatia il colore e la mania per il fottuto Particuliere.

Gel d’Aloe?
Da un anno e mezzo rende la mia vita migliore, continuo a ricomprarlo.

Un prodotto Lavera?
Due prodotti viso che non ricomprerei. Il secondo non riesco a finirlo, lo uso solo nei week-end e lo detesto cordialmente. Un giorno ne scriverò.

Edit: sono così affetta da demenza senile precoce da dimenticare che sto usando un contorno occhi Lavera. Lo prendo e mollo in continuazione, ma non lo boccerei. Vi farò sapere.

Edit #2: il mio decadimento mentale precoce mi ha impedito di menzionare anche: autoabbronzante Lavera (super efficace ma puzzolente come poche cose sul globo), stick labbra con protezione solare (fa le labbra bianche ma a me non importa, tanto lo metto al mare, mica all’Ambasciata italiana a Parigi).

Uno smalto OPI?
Quando sono andata a NY stavo andando in freak out perché costano infinitamente di meno. Sì, li amo. Ma ho cominciato a comprarli non per le review online, bensì per le magnifiche manicure che facevo a Pechino quando sono andata in vacanza da mia cugina. Sembro una riccona globetrotter, vero? Bene, bene. (Non parto da più di un anno, calmiamoci).

I Lip Tar OCC?
Non ho idea di cosa siano. Cioè, so cosa sia un lip tar ma non questi. Quindi con serenità dico nope.

Le ciglia finte?
Sì, e ho fatto tanti errori. La conclusione cui sono giunta è che bisogna prenderle di buona qualità. Quelle Make Up For Ever sono straordinarie, le prime che abbia mai messo (senza alcuna difficoltà).

La cipria HD di Make up forever?
Nope, l’articolo cipria in generale non mi interessa.

Le Palette Sleek?
Ho preso la Snapshots questa estate perché mi ero innamorata di Sunset. Ho pensato che per 9,9 euro ne valeva la pena (avevo anche uno sconto). Carina, mi ha fatto scoprire che i viola freddi mi stanno bene e non mi fanno sembrare in punto di morte.

Le Palette Inglot?
Nope. Non ho ancora messo piede in uno store.

Qualche prodotto Madina?
Dei rossetti che non metto mai (colori pessimi), una pochette che ha resistito un annetto, delle matite occhi che non so che fine abbiano fatto.

Pennelli Sigma?
Nope. Troppe recensioni negative unite al fatto che sticazzi.

Pennelli Zoeva?
Set bamboo mini, meraviglioso. Gli dichiaro amore ogni mattina.

Blush Coralista di Benefit?
No e non lo comprerei mai. Mia madre mi ha rifilato il suo Bella Bamba, carino ma non vale quei danari.

Blush Orgasm di NARS?
Nope.

Lemon Aid di Benefit?
Vi prego. No.

Smalti Eyeko?
Non sa/non risponde. (In realtà non li conosco).

Qualche prodotto LUSH?
Nonostante i prezzi pazzi, sì. Amo Lush da quando ero infante e ora posso comprare prodotti più utili delle ballistiche. Tipo questi.

La beauty Blender?
Sì, prese a NY in offerta. Le uso di rado perché ho abbandonato i fondi liquidi. In generale odio le spugnette, le ho prese perché a NY da Duane Reade avrei comprato anche dei cammelli.

gli Illusion d’Ombre di Chanel?

Trenta euro per quelle cose? No.

– gli smalti Chanel?
No, no. No. No. No. Fossi malata per smalti e unghie capirei, ma comunque no.

un primer viso per i pori?

No, mi tengo i miei pori dilatati e ciao.

gli Aqua Cream di MUFE?

Nope. Ma mi tentano.

un fondotinta minerale?
Bare Minerals mio grande amore da un anno e mezzo. Predico tale amore alle mie amiche che mi guardano come fossi pazza, ma vabe’.

una palette di colori naturali (davvero, no shimmer!)?
Sono una shimmer dipendente, quindi no.

la Duochrome di Neve Cosmetics?
Nope! Però è l’unica tra le palette Neve che mi abbia incuriosito.

l’Erase paste di Benefit?
Vorrei ma non vorrei, quindi no. Il rischio di un gigafail è dietro l’angolo.

uno smalto Shaka?
No.

I pennelli Real techniques?
Sono nella mia wishlist mentale.

qualcosa di TheBalm?
No, la Gardenia a Palermo non ce l’ha.

la Primed and Poreless Too Faced?
Nope.

il mascara They’re real! di Benefit?
No, nonostante le recensioni positive.

il mascara Pupa Vamp!
Preso da una settimana, mi sta piacendo. Prezzo basso e buona resa, ma devo metterne due/tre strati e non so se i miei occhi possano sopportarlo a lungo.

il mascara I love extreme di Essence?
Sì, e con le lenti a contatto mi dà fastidio. Ma a chi possiede occhi robusti e sani lo consiglio.

i rossetti “Kate” di Rimmel?
Sì, presi ben prima che la gente andasse fuori di testa, ma solo perché volevo l’arancione. Carini, sì, ora che costano meno ancora meglio. (Ok, lo confesso. Vista la promozione ho preso pure il numero 8, il nude. Sì, mi sta male, sono un’idiota, ciao).

una beauty box qualsiasi?
Pagare per campioncini potenzialmente orrendi non è nella mia politica aziendale.

Un ombretto cremoso Astra?

Nope!

– Almeno uno smalto con effetto particolare? (es: crackle, magnetic, holo etc)

noooo, non mi piacciono ma più che altro credo sarei incapace a metterli (diciamo le cose come stanno).

– una Z palette o almeno una palette per compattare e depottare?
No, sono un carciofo.

58 Comments
  • lidalgirl
    Posted at 17:15h, 21 novembre Rispondi

    “Troppe recensioni negative unite al fatto che sticazzi.”
    XD

    Sempre più dell’idea che quando torni su a MI, ci facciamo una Monte in via Adelchi…

    • gliuppina
      Posted at 17:44h, 21 novembre Rispondi

      Attenta a ciò che dici, venerdì torno in polentonia 😀
      *sarebbe un onore*

      • lidalgirl
        Posted at 20:37h, 21 novembre Rispondi

        Aaaah ma ciò è molto buono, sentiamocici allora!

        Comunque pensavo, sulla “politica aziendale“: se pensi che ci sono blogger e youtuber che si considerano come aziende… XD

        • gliuppina
          Posted at 00:36h, 22 novembre Rispondi

          yei 😀

          vabe’, probabilmente quelle blogger e youtuber parlano di sè in terza persona come il Divino Otelma!

  • Insane Bazar
    Posted at 17:18h, 21 novembre Rispondi

    Io sono sempre più felice di averti scoperta perchè mi piacciono da pazzi i tuoi post!
    “Ok, lo confesso. Vista la promozione ho preso pure il numero 8, il nude. Sì, mi sta male, sono un’idiota, ciao”: non se un’idiota, se il mio idolo. 😀
    Concordo al 100% sulle beauty box!!

    Boo di insanebazar.com

    • Insane Bazar
      Posted at 17:19h, 21 novembre Rispondi

      Ps. Io amo follemente il set da sopracciglia di Elf, per il momento è al 1° posto nella mia classifica (però io ho il light)!

    • gliuppina
      Posted at 17:46h, 21 novembre Rispondi

      oh, grazie! arrossisco molto, davvero (sono una timidona che si nasconde dietro a un monitor di cavolate) : ))

  • Svampi
    Posted at 18:29h, 21 novembre Rispondi

    Scema io che leggo i tuoi post dal cellulare e mi dimentico sempre di commentare. Mi rifaccio u.u
    Sono morta al “tallone da Killer” ahahah e al fatto che sticazzi! Concordo assolutamente su smalti Chanel, sul Coralista e su PARTICULIERE! Che ormai, sentendo il suo nome dappertutto, mi è salito in odio (spero si dica in italiano e non solo nel mio dialetto sardo mooolto personale). A me l’I Love Extreme nonostante le lenti non dà grandi fastidi. Ammetto però che se osa sbavare e finire nella mia esigentissima cornea inizio a non vederci più. Il mondo diventa soffuuuuuuuso. E mica per pochi minuti. No, sarebbe troppo facile. Devo togliere la lente, sciacquarla e rimetterla. Sigh. Vita da talpona.

    • gliuppina
      Posted at 18:45h, 21 novembre Rispondi

      Ahahahah, io non avendo liquidi per lenti (ho le usa e getta giornaliere) non saprei come fare nel caso di necessaria pulizia: la vita della talpona è davvero dura.
      (Per un periodo sembrava che non esistessero altri smalti al di fuori del Particuliere, vero? mah!)
      😀

  • Chiara
    Posted at 19:42h, 21 novembre Rispondi

    Io ho cominciato a ridere come un’idiota (un carciofo?) a *tallone da killer* e ho continuato fino al suddetto carciofo X°°°D
    Non ce la poZZo fare ç__ çX°°°°D

    • gliuppina
      Posted at 19:59h, 21 novembre Rispondi

      buauahau mi fa piacere di non essere stata troppo noiosa 😀 😀
      (ho una faccia da ebete mentre scrivo questo commento, uhaahuahuaha)

      • Chiara
        Posted at 21:58h, 25 novembre Rispondi

        Io c’ho (ri)provato ma sto ridendo più dell’altro giorno…basta, ci rinuncio XD
        Il commento intelligente te lo lascio un’altra volta *rotola via* XDDD

  • Insane Bazar
    Posted at 20:31h, 21 novembre Rispondi

    Mi piacciono tantissimo i tuoi post e concordo perfettamente con Boo! Io amo alla follia i pennelli di Elf della linea studio 😉

    Miss Piggy di insanebazar.com

    • gliuppina
      Posted at 00:27h, 22 novembre Rispondi

      Arrossisco anche per te Miss Piggy, grazie!
      La linea studio merita molto, uso da un anno lo stesso pennello per il minerale ed è ancora perfetto (non l’avrei mai detto!)
      : )

  • Elena
    Posted at 21:32h, 21 novembre Rispondi

    mi fa scompisciare il modo in cui scrivi!! ti ho appena scoperta, studierò ancora un po’…^__^
    ah, anch’io questa estate sono sopravvissuta grazie al gel di aloe della Equilibra…

    • gliuppina
      Posted at 00:24h, 22 novembre Rispondi

      grazie! : ) geeeee.
      il gel d’aloe si beccherà un bel monumento, ha salvato pure il braccio del mio ragazzo da una brutta ustione! versatile è dir poco : )

  • Misato-san
    Posted at 23:19h, 21 novembre Rispondi

    brava brava ben fatto XD
    pensieri sparsi…
    – Il Cleanse&Polish lo trovi recensito ovunque, anche dalla comare XD
    C’è stato un periodo in cui spedivano campioncini a CHIUNQUE (credo che Lidal sia stata una delle 3 persone nel mondo ad averlo pagato XD)…
    – approvo Camden Town. ma visto che vedrai la comare, fatti portare a vederlo live!
    – l’Eden “corregge” ma non è detto che l’effetto ti piaccia (a me non piace…) e che ti duri.
    Fattelo campioncinare!
    – oh, una che anche avendole sparla delle Naked *_* comunque manco con la 1 ci fai roba naturale,
    chi è che al naturale brilla? XD
    – matite UD: può darsi che il temperino vecchio abbia rovinato la mina. Alla mia mai successo…
    – antipatia per il Particuliere? Se non fossi già iscritta al blog mi avresti avuta ora.
    – dimmi come mai non ti interessa la cipria, io curiosa! (ci son ciprie che ti aiuterebbero coi tuoi pori dilatati…)
    – ma la Snapshots non ha viola freddi o_O
    – a Milano e non vai da Inglot? mi disiscrivo 😛
    – oddio, l’8 dei Kate, uno di quelli mai visti! (devo finire l’articolo, devo devo)

    • gliuppina
      Posted at 00:23h, 22 novembre Rispondi

      Yeee 😀

      Sulla Naked concordo, ho scritto che ci faccio per lo più smokey, grazie a dio! XD (quando voglio un trucco naturale metto solo il mascara e mille chili di correttore, altro che sbrillocchi shimmer!).

      Strana la roba del temperino, la Perversion la uso da sempre col temperino nuovo e non capisco cosa le succeda. Forse sono una segona io a temperare. Può essere D:

      La cipria non la uso mai perché col fondo minerale non ne sento il bisogno. In realtà ultimamente ho cambiato crema idratante e sento il bisogno di incipriarmi un po’ prima di mettere il fondo, a quel punto uso il mineral veil di Bare Minerals (rubato a mia maTre), ma questa storia delle ciprie vs. pori dilatati mi interessa assai! Voglio sapere!

      Sul viola della snapshots sono una minchiona io, non so come definire Purple Haze XD XD diciamo che avendo sempre provato viola borgogna (che mi stanno malissimo) ho deciso che quello doveva essere freddo, vabe’, mi do una martellata in testa e la smetto!

      Non sono ancora andata da Inglot perché non ho trovato il tempo nelle poche settimane di permanenza, ma mi rifarò, prometto!

      L’8 di Kate è evitabilissimo, non riesco più a vedermi con un nude >____< ma vabe' *altra martellata*

      • Misato-san
        Posted at 03:38h, 22 novembre Rispondi

        esistono appunto ciprie che migliorano l’aspetto dei pori… la Hollywood di Neve, la Primed and Poreless di Too Faced… ^^

        Imho non è freddo freddo. Manco caldo, eh XD
        Comunque è un passo in avanti, viola amore! XD

        Inglot ç_ç ne vorrei uno a portata mia ç_ç

        I beige sono una peste XD

  • blanche90
    Posted at 16:31h, 22 novembre Rispondi

    Siccome anche io sono un carciofo, il gioco di parole nel titolo non l’avevo mica colto.
    Poi l’hai fatto notare, e sei diventata ufficialmente il mio idolo XD
    Da lì è stato un crescendo e sono morta in diversi punti (puntualmente poi resuscitata). Tanto amore 😀
    (Perché DIAVOLO ti ho scoperta da così poco?! ).
    E sono talmente impegnata a ridacchiare che non mi viene in mente neanche mezzo commento intelligente su tutti i prodotti citati, anche perché sono un sfigata e tre quarti di loro non li ho manco avvistati col telescopio.
    In compenso ora vado a leggermi tutti i vecchi post che hai linkato, e ti intaserò pure quelli di commenti, tiè 😀 (sì, anche se sono datati lustri fa).

    B.

    • Misato-san
      Posted at 18:09h, 22 novembre Rispondi

      voi due avete robe in comune imho XDDD
      tipo l’ironia XD

      ps per la padrona del blog: zompammo due domande, se ti va aggiorna XD

    • gliuppina
      Posted at 21:12h, 22 novembre Rispondi

      ahhwwww *__* grazie per le tue risa! mi rendono felice 😀 mi hai scoperta da poco perché sono rimasta nell’ombra per più di un anno, scrivevo solo per le mie amiche di fb e non conoscevo altri blog finché Lidalgirl non mi ha scoperto per caso (a mo’ di talent scout, giààà auhauah) e da lì ho cominciato a leggere e commentare altri blog. Perché ti sto raccontando tutto ciò? non saprei. Ho la logorrea facile, chiedo perdono!

      • blanche90
        Posted at 15:10h, 23 novembre Rispondi

        Ma perdono de che, ormai sapete che mi piace sapere i fatti altrui! XD (Ho una vita noiosa….)
        Voglio sapere tutto *_*

      • lidalgirl
        Posted at 17:15h, 24 novembre Rispondi

        sono la Mara Maionchi del beauty blogging italiano.

        • gliuppina
          Posted at 20:55h, 24 novembre Rispondi

          buahuahuahuahauauhau, e a questo punto io sono il Tiziano Ferro dei beauty blog.
          Giààà.

          • lidalgirl
            Posted at 21:06h, 24 novembre Rispondi

            O la Gianna Nannini, se preferisci XD

            • gliuppina
              Posted at 21:58h, 24 novembre Rispondi

              benché Gianna Nannini abbia segnato la mia infanzia anni ottanta, ora il mio Quore appartiene a Tiziano.
              Ovviamente non dirlo a nessuno.

              • lidalgirl
                Posted at 22:08h, 24 novembre Rispondi

                A me da quando ha fatto coming out convince meno, è troppo felice, e si sa che quando si è felici non si riesce a scrivere roba bella.

                • gliuppina
                  Posted at 22:14h, 24 novembre Rispondi

                  Condivido, in realtà. Il suo ultimo ciddddì ne ha risentito molto. Tzk, felicità!

  • Veronica ✫ʚϊɞ✫ Brass
    Posted at 16:46h, 22 novembre Rispondi

    Misato-San al naturale brillano solo i vampiri di twilight 😉

    gliuppina………che dire di te e dei tuoi post?! anche nella giornata cupa di oggi sei riuscita a farmi “ghignare” un po’ 🙂
    concordo quasi su tutto…e la cipria della serie limitata di essence è diventata la mia preferita…poi mi convertirò a neve quando sarà finita….di neve cosmetics solo alcune cose valgono la lotta contro la pigrizia…x il resto: odio la naked (ahimè io provo tutti i gg a truccarmi “naked” ma nn mi ci vedo e modifico tutto per tornare allo smokey…) e nn comprendo la box… boh…
    besos 😉

  • dramanmakeup
    Posted at 18:19h, 22 novembre Rispondi

    Io vorrei commentare ogni singola risposta a questo post ma te lo risparmierò, sappi che mi hai fatta morire e accontentati xD

    • gliuppina
      Posted at 21:15h, 22 novembre Rispondi

      yeeee hauahuahauh ne gioisco, davvero!

      • dramanmakeup
        Posted at 22:15h, 26 novembre Rispondi

        Fino a quando non pubblicherai un nuovo post sarò qui a romperti, sappilo xD
        “Mi genera antipatia il colore e la mania per il fottuto Particuliere.” questa me la devo tatuare e io amo gli smalti color fango-cacca hahahaha

        • gliuppina
          Posted at 22:48h, 26 novembre Rispondi

          ahahahahahahaha XD

          non ho potuto trattenere l’insulto per il Particuliere. Mi ha fatto sentire un’outsider per diverso tempo XD

          (ora faccio le foto e posto qualcosa se ci riesco! Ahuaua)

  • c.
    Posted at 22:21h, 22 novembre Rispondi

    carino questo tag ahahah mi piacciono un sacco i tuoi post, infatti ti ho conferito(parolone) un piccolo premietto sul mio blog http://cookiebeauty.wordpress.com/2012/11/22/reality-blog-award/
    😀

  • swlabrmakeup
    Posted at 23:58h, 23 novembre Rispondi

    Ciao carciofa, ti adoro sempre più *____* “No, mi tengo i miei pori dilatati e ciao.” ahahahahahahahah XD Sono d’accordissimo con te riguardo alle beauty box. Di ombretti Neve ne ho tanti, ma li uso raramente proprio per pigrizia. Voglio il set per sopracciglia Catriceee :$ D’accordo anche per il Particuliere (e per gli smalti Chanel in generale). Come fai a vivere senza cipria? XD Va beh che io utilizzo solo fondotinta liquidi, ma proprio non posso farne a meno..

    • swlabrmakeup
      Posted at 00:02h, 24 novembre Rispondi

      (scusa per i pensieri sconnessi) Continuo a rileggere il tuo post.. e muoio dal ridere ogni volta XD Buon weekend cara *___*

      • gliuppina
        Posted at 00:04h, 24 novembre Rispondi

        non sono sconnessi, non per me! <3
        *continuo a sorridere beaotamente*
        *geeee*
        buon weekend a te!

    • gliuppina
      Posted at 00:03h, 24 novembre Rispondi

      geeee, grazie! queste dichiarazioni amorose mi rendono sempre più beota e sorridente 🙂

      vivo senza cipria perché uso il fondo minerale e ho una pelle mista che si accontenta del Bare Minerals! ma quando usavo i fondi liquidi la scoperta della cipria è stata meravigliosa (fu in viaggio in Germania, comprai una bella cipria Nivea piena di siliconi che faceva una pelle di porcellana!
      Non escludo però un ritorno alla cipria, ecco 😀

      • swlabrmakeup
        Posted at 00:08h, 24 novembre Rispondi

        Ma il Bare Minerals quanto è coprente? Vorrei provarlo, ma delusissima da quello della Neve non ne ho più provati altri 🙁

        • gliuppina
          Posted at 00:11h, 24 novembre Rispondi

          puoi modularlo con vari strati e aumentare la coprenza bagnandolo. Io lo uso asciutto e mi trovo bene, sicuramente se voglio una pelle impeccabile mi butto su un fondo liquido (soprattutto perché per ora non ho un buon correttore per la couperose), ma se consideri che l’altra volta ho provato un campioncino di fondo sephora e aveva la stessa coprenza del Bare Minerals, beh, direi che è media 🙂
          (poi la qualità di BM rispetto a Neve, qualche anno fa, era decisamente superiore)

  • Elli
    Posted at 22:02h, 24 novembre Rispondi

    Non so nemmeno come sono capitata qui, ma sei geniale! Ho riso dalla prima risposta all’ultima 😀 e dire che solitamente questi post Tag non li sopporto e mi stufo a leggere! “sono un carciofo” mi ha fatto scassare XD

    • gliuppina
      Posted at 22:11h, 24 novembre Rispondi

      auhauauha, grazie! Io neppure sono grande fan dei tag, speravo proprio di non tediare nessuno 😀

  • Lala85
    Posted at 10:42h, 25 novembre Rispondi

    ridissimo! 😀

  • Soffice Lavanda
    Posted at 22:31h, 26 novembre Rispondi

    si! facciamo un monumento a Russian Red!

  • Alessia
    Posted at 22:42h, 26 novembre Rispondi

    Ciao cara
    ti ho scoperta grazie alla mitica Drama, questo tag visto e riletto in rete credo che abbia nella tua versione un ampoteosi di divertimento puro, le risposte sono esileranti un vero divertimento domani l’ho pubblico anch’io se hai voglia di fare un salto per leggere le mie non sono nulla di sconvolgente. Baci ora che ti ho scoperto non ti mollo più…ah se vieni a Milano e hai bisogno di una giuda per entrare nel giro della perdizione di Inglot contattami sarà il tuo “Virgilio”. Baci buona serata Alex

    • gliuppina
      Posted at 22:51h, 26 novembre Rispondi

      oh, grazie mille! (e grazie a Drama che mi fa pubblicità molto gradita heheeh). Speravo proprio di alleggerire il tag il più possibile, passo volentieri da te a leggere risposte sensate! : )

  • laurapalmer86
    Posted at 23:06h, 26 novembre Rispondi

    ok.. ho stoppato la musica per commentare, sappilo u__u mi hai fatto morire dal ridere XD l’ultima risposta poi è fondamentale, anch’io mi sento un po’ carciofa a volte 😀

  • Ilaria Makeup Personal Shopper
    Posted at 17:42h, 10 gennaio Rispondi

    tallone da Killer AHAHAHAHAH lo so che cit. del grande fratello però :DDD

  • Alla ricerca del bianconiglio | Tag: “Tanto non lo comprerò mai”
    Posted at 15:33h, 07 agosto Rispondi

    […] trovato un carinissimo questionario sul blog appena scoperto e molto apprezzato Vanity Nerd, eccolo qui. Lo riposto e rispondo alle […]

  • Arianna
    Posted at 23:27h, 11 novembre Rispondi

    ho scoperto questo blog da poco ma ti adoro! Mi fai morire dal ridere 😀

Post A Comment