Regalini Natalizi (sotto i venti euro, eh!)

A Natale è ahimè inevitabile sbrodolarsi con post a tema, considerazioni più o meno banali e altra roba che tra un mese guarderemo con schifo. Quindi ne approfitto per stilare un piccolissimo elenco di regalini economici (home made e non) che si potrebbero fare in questi giorni di forzata bontà et calore et cetera amen. Allungo la premessa specificando che nessuno mi ha pagato per consigliare questa roba che magari a voi farà pure orrore.

1) Il Super Burro per Unghie Forti e Mani Morbidone Homemade

Qui trovate la ricetta, come sempre scopiazzata e non originale (sia mai). Per questa versione consiglio di utilizzare l’olio essenziale di limone, perfetto per schiarire le unghie (e oltre al fatto che ha un ottimo profumo, credo che possa piacere a un pubblico più esteso).
Per quanto riguarda il contenitore, se non ne avete da riciclare, online e un po’ ovunque è possibile trovare dei barattolini vuoti. Sinceramente adesso sconsiglio quelli Sephora: ne ho uno e lì il burro si è conservato peggio che con gli altri.

Target: universale, dall’amica fissata con la manicure a quella un po’ fricchettona che però usa ingenuamente  creme al petrolio, e così via con zie, sorelle e perchénnnno anche un uomo, ché anche le loro mani si spaccano d’inverno, mica sono Thor. (E poi secondo me Thor deve avere un’ottima manicure).

Foto così brutta che sembra fatta con Instagram, chiedo scusa.

2) Oli naturali di qualsivoglia foggia

Se non avete voglia di stare lì a frullare e a mettere in mezzo roba, un ottimo regalo è una confezione di olio naturale. Lo ripeto sempre, ormai si trovano ovunque, e penso che anche questo sia un dono unisex (e poi che palle sta storia dei generi, mi vorrei censurare quando scrivo queste cose ma tant’è, ci sono ancora uomini fobici al pensiero di apparire poco machi, mavveprego). Quindi un olio di mandorle dolci, da usare sulla pelle bagnata dopo la doccia ( e se avete un’amica/parente in maternità farà fuori la boccetta in pochi giorni, temendo le odiate smagliature), un olio di cocco (che però in questo periodo apparirà solido, poverino: sotto i 20° centigradi si solidifica) per gli impacchi ai capelli, il pregiato olio di Argan come antiage, l’amato Jojoba per il contorno occhi (e non solo) e così via. Sono una persona origggginalissima, vero? eh lo so.
In questa categoria aggiungo anche gli oli essenziali: sono piccini ma preziosi; quello di lavanda e di limone non dovrebbero mancare mai. Magari potreste allegare delle brevi istruzioni su come usarli per evitare guai.
Dove trovare ‘sta roba: Erboristerie, Naturasì, OVS, Ipermercati (marche a caso: I Provenzali, L’erboristica di Athenas, L’Amande, eccetera). Sul web: Aromazone, Farmacia Vernile, Dadalindo, La Bottega Color Cannella, per citarne solo alcuni.

Target: donnicciuole che ancora non hanno provato l’ebbrezza degli ingredienti naturali, omaccioni con voglia di idratare il pettorale in velocità, zie, nonne, le solite robe che si leggono in questi post.

Foto sfocata ma meglio così, la bottiglia è appiccicosa e urenda.

3) Robe Per Uomini Ecobbbbì0

Lavera ha una linea dedicata all‘omo-macho-ma-ecobbbio davvero non male. Tempo fa regalai una crema idratante per il viso (che da Naturasì mi svenò) ed ebbe un buon risultato, mentre oggi magari prenderei un set completo o anche solo un detergente sul meraviglioso Ecco-Verde.it. Secondo il mio personalissimo giudizio frutto di ricerche sul campo e di nerdeggiamenti coi miei amici maschi-ma-lettori-di-Vanitynerd, le cose più utili potrebbero essere:

  • Crema idratante per il viso “non che me ne freghi qualcosa, eh”
  • Uno shampoo che impedisca loro di perdere tutti i capelli, tipo questo.
  • Detergente viso/scrub pre-rasatura
  • Balsamo post-rasatura “perché dopo ho la faccia tutta rossa e che cavolo devo metterci?”

Ovviamente ci sono decine di marche eco-bio (tra cui la mia amata Bjobj) che fanno linee per uomo (i quali non credo che utilizzando un prodotto “non-da-uomo” prendano fuoco, anzi), ma questa è l’unica testata da chi mi sta attorno, per cui.

Target: uomini che fingono di fregarsene e invece ci tengono, uomini che ci tengono ma si spalmano solo roba L’Oreal, uomini che Buh, Se Me Lo Regali Lo Uso. Ovviamente siano essi fratelli, amici e quel che volete voi, eh. 

4) Dacci li trucchi!

Consigliare dei trucchi da regalare a Natale richiederebbe un post a parte suddiviso per grado di nerdaggine cosmetica del destinatario, fascia di prezzo, etica del destinatario (usa solo cose eco-bio? è vegano?), età e cose così, per cui no, mi limito a proporre un beauty virtuale con varie cose che ho provato per ora e che regalerei (sia sparse che insieme, dipende sempre dai danari eccetera, i prezzi oscillano molto):

  • Mascara Pupa Vamp: scriverò una recensione, intanto per 8 euro circa lo trovo magnifico.
  • Blusher H&M: meno di 4 euro, scrivenza ottima, inci buono, confezione pratica.
  • Eye-liner Sun Club Essence: strepitoso, facile da usare, prezzo intorno ai 2 euro.
  • Matita Occhi Urban Decay 24/7 Glide-On (Perversion): 16 euro, super nera, morbidissima, per le amanti del genere.
  • Rossetto Mac: qui è difficile segnare un colore, trovo impossibile scegliere per gli altri, ma se si conosce bene il destinatario si può anche azzeccare. Io a un’ipotetica amante di rossetti vivente a Palermo (dove Mac ovviamente non c’è) regalerei Russian Red (in barba alle labbra secche!) o Rebel, che non possiedo ma che ho amato dal progetto 5 Shades of Rebel (non l’ho preso perché il mio rossetto Armani me lo ricorda troppo). Costano 18 euro, più che meritati.

 

Credo che se continuo a scrivere cavolate di questo tipo prenderò fuoco spontaneamente. Spero di non avervi ammorbato con le mie banalità: purtroppo molte cose non le ho potute citare per evitare spoiler alle mie amiche che si beccheranno regali Vanitynerd anche quest’anno, che – anticipo – ho preso su Ecco Verde. Ovviamente ho dimenticato una quantità enorme di roba;  più che mai aspetto suggerimenti, siti che iNioro, meraviglie cosmetiche eccetera eccetera. (Ah, sì, ho escluso i trucchi acquistabili online perché sennò non avrei finito più).

45 Comments
  • laura palmer
    Posted at 18:42h, 13 dicembre Rispondi

    hai avuto delle idee carinissime ed originali! 😀 fortunatamente io i regali li ho già presi ma mi hai dato un’idea per un regalino extra al moroso con la pelle secca, la cui madre acquista per lui creme il cui odore chimico mi fa scendere la libido a livelli infinitesimali!! >__< e poi visto che avevo già un carrellino pronto con della robetta per me perché non approfittarne eh? 😉 *doppia strizzatina d'occhio* 😉

    • gliuppina
      Posted at 13:15h, 14 dicembre Rispondi

      grazie! Spero che il moroso apprezzi, fammi sapere! 🙂 🙂
      se penso che fino a qualche anno fa ero io a regalare schifezze da supermercato al mio, gosh!

  • The Sound of Beauty
    Posted at 21:25h, 13 dicembre Rispondi

    Ho seriamente rischiato di perdere la concentrazione dopo la foto di Thor, anche se in realtà non è nemmeno esattamente il mio tipo, preferisco i moroni corredati di panza e barba.. poi va beh non è che se mi bussa alla porta gli dico no… ma sto divagando, basta!
    Comunque credo che il 23 dicembre quando mi troverò a dover comprare tutti i regali di Natale farò molto affidamento sui Vanity Nerd consigli 😀 Anche se dovrei seriamente valutare l’opzione di comprare tutto su Ecco Verde cosicchè per una volta avrei tutti i regali in tempo!

    • gliuppina
      Posted at 13:18h, 14 dicembre Rispondi

      Ahuahauha neanche per me Thor è il tipo d’uomo ideale, ma devo dire che lui è quasi un’eccezione (non amo i biondi palestrati ma lui ha qualcosa in più, sarà il fatto di essere un dio nordico? boh!).
      Se vuoi l’ennesimo consiglio non richiesto, fai un bel carrellone Ecco Verde e togliti il pensiero! I badger balm sono favolosi, anche i burrocacao, e blabla potrei continuare per ore quindi la smetto 😀

      • The Sound of Beauty
        Posted at 22:31h, 14 dicembre Rispondi

        Più Thor per tutte 😀
        Ho già stilato un mega carrellone su Ecco Verde. Al mio ragazzo ho già deciso che gli regalo lo sciampù (pronunciato alla Amanda Lear) contro la caduta dei capelli XD

        • The Sound of Beauty
          Posted at 22:33h, 14 dicembre Rispondi

          ah oggi ho comprato un blush H&M per regalarlo a me! E mi piace un sacco! Quindi i Vanity Nerd consigli per i regali sono approvatissimi!

        • gliuppina
          Posted at 02:38h, 15 dicembre Rispondi

          Yeee! speriamo funzioni. Io ho regalato al mio uno Lavera Sensitive per capelli normali (è allergico a un conservante e quindi devo scegliere sempre in base a questo) e spero vada bene, in questi giorni si è lamentato perché gli altri shampiiii che gli ho fatto provare non erano stati all’altezza della sua debole chioma! Grrrr XD

          • The Sound of Beauty
            Posted at 12:37h, 16 dicembre Rispondi

            Il mio è una belva per questa cose: non sono ancora riuscita a spiegargli la differenza fra shampoo, balsamo e maschera! Ne fa un uso indiscriminato XD Però adesso inizia a perdere la chioma (credo oltretutto che i capelli che gli cadono gli si stiano appicciando alla barba che diventa sempre più folta e lunga) e ci fa più attenzione pure lui quindi mi pare proprio un regaloche cade a fagiuolo 😀

  • IrinaVonP
    Posted at 22:21h, 13 dicembre Rispondi

    Oggi ho acquistato una crema mani alla lavanda della linea kelémata che senza occhiali mi sembrava buona, ma devo ancora interrogare il bio dizionario per il responso!! Davvero son buoni i blush H&M?? Li ho sempre snobbati! Grazie a te altri 4 euro spariranno dal mio portafoglio 😛

    • gliuppina
      Posted at 13:20h, 14 dicembre Rispondi

      Eheeh anche io ho sempre snobbato i trucchi H&M ma non ricordo chi mi ha messo questa pulce, e dal momento che avevo tutti i blush “pratici” a Milano l’ho preso da tenere sempre in borsa 😀 mi piace tanto, spero di non essere la sola e che quei 4 euro non spariscano invano!

  • Isabella
    Posted at 22:44h, 13 dicembre Rispondi

    Tanto le mie amiche non ti leggono… mi è arrivato 2 giorni fa il mega cartone di Aromazone per confezionare i miei regalini di Natale, creme mani, piedi e stick labbra come se piovesse! E per gli uomini, le creme per i piedi puzzoni vanno benissimo. Eppoi vabbè, aprire le boccettine degli olii essenziali è troppo godurioso. Limone a sfare, ho preso anche il mandarino, roba da svenimento dalla bontà.
    Detto questo: il mascara Pupa è così buono? Interessante…. (pensò lei mentre si figurava i dieci euro scivolare fuori dal portafogli neanche tanto lntamente…)

    • gliuppina
      Posted at 13:22h, 14 dicembre Rispondi

      Ah, creme per i piedi, ottima idea! me la segno!
      io ho appena realizzato di aver lasciato l’olio essenziale di limone su a Milano, non so come sopravviverò per le vacanze senza di lui. Stra-sigh.
      Il mascara fa il suo sporco lavoro, mi piace molto e poi l’ho pagato meno di un Maybelline, quindi l’ho promosso 😀

  • swlabrmakeup
    Posted at 23:49h, 13 dicembre Rispondi

    Anche io credo proprio che gli uomini non rischiano di prendere fuoco se utilizzano prodotti *da donna*, ahahahah ^^ Anche io amo il Pupa Vamp! e la Perversion. Il blush H&M lo voglio provare da tantissimo tempo, ma non ho negozi H&M con reparto makeup vicinissimi :$ A proposito di rossetti MAC, l’altro giorno mi sono autoregalata Girl About Town (non vedo l’ora che mi arrivi il paccooooo XD). Ottima la ricetta 🙂

    • gliuppina
      Posted at 13:25h, 14 dicembre Rispondi

      Il Vamp! l’ho preso anche grazie alla tua recensione positiva, mi hai convinta subito! : )
      Il blush io l’ho preso per necessità (me ne serviva uno da scarrozzare in giro nel beauty da borsa), per 4 euro è buono ma non supererà mai nel mio cuore il blush Kiko 🙂
      Carino Girl About Town, mi ha sempre tentata! aspetto il responso 🙂

  • Boo - Insane Bazar
    Posted at 08:48h, 14 dicembre Rispondi

    Post utile e devo dire che a leggere il target dei vari prodotti mi sono piegata… Sei sempre un mito!
    Il Vamp l’ho comprato ma devo ancora aprirlo perchè sto usando altri due mascara, il Russian Red ce l’ho ed è meraviglioso!

    • gliuppina
      Posted at 13:26h, 14 dicembre Rispondi

      ahaha grazie! <3 spero di leggere in futuro una tua opinione sul Vamp 🙂
      E senza Russian Red non so come ho fatto a vivere prima di un anno fa, auahuahua!

  • Lala85
    Posted at 11:56h, 14 dicembre Rispondi

    Splendido post, come sempre! 🙂
    Volevo anche avvertirti che ti ho lasciato un premio sul mio blog…
    http://appuntidimakeup.wordpress.com/2012/12/12/sunshine-award/

  • dramanmakeup
    Posted at 14:31h, 14 dicembre Rispondi

    Questi post mi mettono ansia perché non ho ancora comprato neanche un regalo xD

    • gliuppina
      Posted at 14:54h, 14 dicembre Rispondi

      aahh, non era mia intenzione mettere ansia, d’oh! anzi pensavo di essere in ritardo con un post del genere 😛
      gneo in bocca al lupo allora! :*

  • Chiara
    Posted at 16:17h, 14 dicembre Rispondi

    Ooohh, io ho già fatto tutti i regali >_< e per i maschi ho risolto con 3 fantastici calendari da tavolo :3 XDDD

    • gliuppina
      Posted at 16:54h, 14 dicembre Rispondi

      anche quelli sono utili,eh! e li useranno sicuramente più di un cosmetico non richiesto! XD

  • Elena
    Posted at 16:35h, 14 dicembre Rispondi

    20 anni fa io ero una adolescente molto nerd e andai a fare un viaggio in danimarca con i miei. Una sera in un ristornatino che si chiamava “il brutto anatroccolo” (perfetto per me, no?) stavo riempiendo il piatto con patate al cartoccio e mi si affiancò un ragazzo con il sorriso timido che era la reincarnazione di Thor, identico a quello dei fumetti!!!! inutile dire che ho ancora questa immagine impressa nella mente, perciò quando leggo quel nome da qualche parte…beh, lasciam perdere!! tornando all’argomento dissertato, in effetti occorre che anch’io evolva e cominci a comprare un po’ in rete da siti specialistici, mi informerò!! nel frattempo, grazie per le idee!

    • gliuppina
      Posted at 17:05h, 14 dicembre Rispondi

      Ah, Thor, il suo fascino perdura e continua da tempo <3 🙂

      Grazie mia cara, sono ideuzze sceme alla fine ma spero possano dare qualche spunticino 🙂

  • Misato-san
    Posted at 00:50h, 15 dicembre Rispondi

    il Vamp, puà puà U_U

    fard H&M ammore, ne ho uno e… ammore, punto.

    comprati Rebel.

    • Misato-san
      Posted at 01:49h, 15 dicembre Rispondi
    • gliuppina
      Posted at 02:40h, 15 dicembre Rispondi

      ahuahau il Vamp piace alle mie ciglia pazze, che posso farci XD

      Ti farò vedere degli swatchessss del rossetto Armani e poi mi dici se ne vale oggettivamente la pena a livello cromatico (anche se probabilmente sono colori completamente diversi, è che a me sembrano simili e vorrei colori molto vari: pochi ma buoni!)

      • Misato-san
        Posted at 03:51h, 15 dicembre Rispondi

        alle mie ciglia piaceva, era il fatto che sbavasse e lo scovolino odioso che proprio no ;_;

        li guarderemo 😀
        anche se voglio dire… tu sei a Milano, per levarti il dubbio puoi fare anche la cosa definitiva, tipo andare da MAC con l’Armani e confrontare al volo…
        io pure aspiro alla varietà, l’unico tono che mi frega sempre (dove anche una variazione minima mi interessa) è il fucsia, ma io regina di fucsia sono XDDDD
        (e soprattutto, so che li uso tutti)

        • gliuppina
          Posted at 12:02h, 15 dicembre Rispondi

          Ahimè sono tornata in terronia, altrimenti avrei anche potuto fare questo confronto live (che scema a non averci pensato prima), sob.

  • c.
    Posted at 12:45h, 15 dicembre Rispondi
  • Insane Bazar
    Posted at 15:08h, 15 dicembre Rispondi

    Io sto usando il Vamp da circa due mesetti e mi fa davvero impazzire!
    Per Natale vorrei ricevere il Russian Red di Mac.. incrociamo le dita! Al massimo me lo regalerò da sola dopo le feste 😉

    Miss Piggy di insanebazar.com

    • gliuppina
      Posted at 15:16h, 16 dicembre Rispondi

      Ahw, il Russian Red è ottimo anche come autoregalo, anche se da indossare per natale è (forse banalmente?) perfetto! *canticchia jingle bells*

  • Carla
    Posted at 11:35h, 16 dicembre Rispondi

    ho un campioncino del Vamp ma non l’ho ancora aperto 🙂 e l’ho visto in offerta a 8 euro, lo so potrei provarlo prima …ma faccio prima a chiederti se dura fino a sera 🙂 ciao Carla

    • gliuppina
      Posted at 18:18h, 17 dicembre Rispondi

      A me dura tutto il giorno senza problemi, dovresti approfittare dell’offerta! 🙂 ciaoo!

  • followingyourpassionsimona
    Posted at 11:19h, 17 dicembre Rispondi

    Buona idea quella dei prodotti bio per gli ometti…
    Il Pupa Vamp è un’ottimo regalo per le amiche. Credo che a nessuna non possa piacere!

  • ironiaprimaditutto
    Posted at 15:08h, 20 dicembre Rispondi

    Io ho comprato il blusher HM … anche il mio è 18-sweet rose (volevo qualcosa un po’ effetto Barbie) anche se non avendo una carnagione troppo chiara mi devo spalmare tipo della malta in faccia prima di usarlo, altrimenti non si vede una cippa. (!!accetto soluzioni alternative!! alla malta, dico…visto che in materia make-up raggiungo a stento la sufficienza, ma giuro che mi impegno!!)

    • gliuppina
      Posted at 19:24h, 20 dicembre Rispondi

      haahahah che genere di malta usi? 😀 io lo metto sopra il fondotinta minerale e si vede abbastanza bene, come base è sufficientemente “aggrappante” perché mi spalmo litri di crema idratante!
      Forse dovrei consigliarti un primer viso ma io sono contraria al loro (ab)uso!

      • ironiaprimaditutto
        Posted at 15:20h, 21 dicembre Rispondi

        un fondotinta dell’Astra ..e in verità non ho ancora capito se fidarmi o meno di questa marca dal punto di vista della qualità.!

        • gliuppina
          Posted at 15:24h, 21 dicembre Rispondi

          Molte si trovano bene, alla fine non so quanta differenza ci sia rispetto a un marchio low cost come Essence, dovrei dargli un’occhiata ma da me Astra è un po’ introvabile :

  • framarti
    Posted at 23:56h, 20 dicembre Rispondi

    Adoro il tuo blog (l’ho scoperto da pochi mesi) e mi hai davvero convinta a cercare soluzioni “naturali” dove posso: il tuo burro mi ha stregata (così come l’olio di mandorle). Mi consiglieresti un buon olio x il contorno occhi? Ho letto di quello di jojoba ma vorrei un parere nerdacchione 🙂 complimenti!!

    • gliuppina
      Posted at 03:25h, 21 dicembre Rispondi

      Grazie, sono felice che i miei deliri abbiano convertito qualcuno al “naturale” : )
      io per il contorno occhi ho usato solamente quello di Jojoba (a volte mischiato a un po’ di gel di aloe per formare una sorta di gel idratante meno oleoso) ma anche l’olio di Argan dovrebbe andare bene (solo che è un po’ più caro). In realtà ce ne sono un sacco che io non conosco ancora, diciamo che quello di Jojoba per le sue proprietà e leggerezza è (a mio parere) l’ideale! 🙂

  • [Xmas Time] – Idee regalo da Sephora (da fare e da NON fare) | Vanity Nerd
    Posted at 10:06h, 22 novembre Rispondi

    […] di sicuro. Se invece volete sbattervi davvero, penso che scriverò un post sui regali simile a quello dell’anno scorso, con robe eco-bio o homemade (potrei fare un sano copia incolla, che ne […]

Post A Comment