[Make-up] Win & Fail del 2012

Scrivere un post coi win e fail del 2012 (ancora una volta: Annus Horribilis) mi richiede uno sforzo di memoria non da poco, considerando anche il fatto che vivo contemporaneamente in due città (sì, possiedo il dono dell’ubiquità) e che quindi ho cominciato ad avere trucchi che uso solamente a Palermo e altri che rimangono a Milano, insomma, un casino.

Ma a parte questa vita da supereroe davvero sfiancante, ci sono dei prodotti che mi porto sempre dietro, o che rimpiango di non avere quando sono nella città sbagliata, eccetereccetera. Allo stesso modo ci sono dei fail clamorosi che non posso certo dimenticare col passare dei mesi. Per alcuni prodotti ho scritto qualche riga: spero di non tediarvi troppo, in caso fate delle frequenti pause, bevete molta acqua e riposatevi. Ovviamente non leggete questo post nelle ore più calde della giornata, eh.

Let’s go!

Fondotinta

WIN

  • Minerale: Bare Minerals – “Medium” (colore sballato, ma io lo amo così com’è)
  • Liquido: Nivea – Fondotinta Pure & Natural N.2 “Light”
    comprato in Svezia un anno e mezzo fa: non ha siliconi e per questo ha una stesura meno confortevole rispetto ai classici fondi siliconici; preferisco metterlo con lo Stipple Brush di Elf, così da ottenere un risultato tutto sommato decente. Non allarghiamoci: ho ancora molto da imparare. Steso con le dita lo trovo assai meno gradevole.

FAIL

  • Liquido: Bourjois – Fondotinta detox naturale[non ricordo il colore, sorry: spero di editare il post più avanti]: sia con le dita sia col pennello mi risulta impossibile da stendere. Forma dei grumi di prodotto che non so a cosa siano dovuti, forse alla mia imperizia generale. L’ho messo per fare questo popò di foto  e per avere un risultato guardabile ho sudato sette metaforiche camicie.  Sembro esoticamente abbronzata, vero? eppure credo di non aver messo fard. Mistero. Purtroppo non ho il flacone qui (è a Milano, il fetente) e a dire il vero non mi manca nemmeno.

Correttore (Tasto dolente: sono ancora alla ricerca del colore perfetto, ho fatto un po’ di erroracci cromatici)

WIN

FAIL

  • Benefit – Boi-ing “Light
    Ovviamente è stato frutto di violenza psicologica da parte di una commessa che ha dovuto vendermelo per forza, non riesco a ricordare neppure quando. So che quest’anno ho riprovato a usarlo ma niente: il colore è troppo chiaro, la consistenza non mi piace e se provo a metterlo sul viso va via dopo poco. Mortacci tua, Benefit. Per ammortizzare il costo elevato lo metto nella pochette di trucchi che mi porto in giro per emergenze o ritocchi: alle brutte, meglio di niente.

Primer Occhi

WIN

FAIL

  • Essence – I Love Stage
    mi piace il fatto che colori leggermente la palpebra uniformandola, ma per me è troppo liquido e forma le pieghette. Lo uso molto poco volentieri.

Fard

WIN

  • In crema: Illamasqua “Laid”
    Comprato a New York un biliardo di anni fa (marzo 2011), lo usavo pochissimo sia per la paraffina che contiene a vagonate (me ingenua, all’epoca non l’avrei mai detto), sia perché ero convinta si mettesse solo con le dita, cosa che mi crea gran disagio sociale e tedio. Poi l’ho provato col pennello Mac 168SE  e non l’ho più lasciato. Sposami, paraffinoso fard dall’accento inglese, sposami!

    Colori più falsati che mai per il povero Clinique.


  • In polvere: Clinique – Blushing Blush Powder Blush (stanno scherzando,vero?)  n.115 “Smuldering Plum”
    Regalo di mia zia per Natale 2011 (so che vi interessava saperlo) lo adoro per la sua praticità: grazie al pennellino e al gigaspecchio me lo porto in giro ovunque con gran gioia. Il colore è tipicamente mio, che non so cosa voglia dire, ma comunque nonostante qualche sbrillio che si vede poco è perfetto. È luminoso e ha una scrivenza media, così non rischio di fare patacconi di colore mentre mi trucco in ascensore/ in macchina (rigorosamente sul sedile del passeggero) / nei peggiori bar di Caracas eccetera.

FAIL
Strano ma vero non ho blush degni di fail, yei for me.

Bronzer/Prodotto per il Contouring

WIN

  • Bare Minerals “Warmth”

FAIL
Nessuno che io ricordi.

Illuminante
Lo uso di rado e ne ho solo uno, dono di mia sorella:

  • YSL – Touche Éclat

Cipria

WIN

  • Too Faced – Primed&Poreless
    L’unica che sia riuscita a conquistarmi, dato che di base non sento il gran bisogno di incipriarmi (sebbene abbia sempre desiderato farlo come Mary Poppins)

FAIL
Ovviamente non pervenuti.

Matita nera

WIN

FAIL

Non essendoci stata concorrenza non esiste un fail, hurrà.

Matita colorata

WIN

FAIL
Sono sicura che da qualche parte nel mondo ci sia una matita colorata fail, ma ne uso così poche che non me ne ricordo. (Non sono pigra, è che molta roba fallimentare è a Milano).

Eyeliner

WIN

  • Essence – Sun Club Eyeliner Pen
    Scoperto da poco ma già è mio grande amore, usato in  questa fantastica foto  che se la batte con quelle di Martina Colombari (chiavi di ricerche osé, a me!) (ricordiamo però che ai suoi scatti hanno dedicato una mostra intera, eh, mica cavoli).

    Foto di rara inutilità

FAIL

  • Essence – Eyeliner Pen
    Sembro pazza, vero? eppure sono due eyeliner diversi, partoriti stranamente dalla stessa marca. L’effetto è un po’ quello di Arnold Schwarzenegger e Danny De Vito ne“I Gemelli”. Questo eyeliner ha un tratto grigiolino acquoso, e la punta in due dei miei mille esemplari (c’era un tempo in cui ne compravo a pacchi perché funzionava bene, o ero ubriaca, non saprei) ha fatto la muffa. La muffa, dico. E non figurativamente, letteralmente. Bleah.

Ombretti

WIN

FAIL

  • Urban Decay – Foxy (Naked 2)
    sembra una cialda di plastica, su di me non scrive proprio una mazza chiodata.

Mascara

WIN

FAIL
Preferisco non esprimermi perché il grosso dei fail è dovuto alla sensibilità dei miei occhi e non alle caratteristiche intrinseche al prodotto, pace e amore!

Prodotti per le sopracciglia (c’è un post apposito qui)

WIN

  • Kit: Elf – EyeBrow Kit “Dark”
  • Matita: Catrice – Eye Brow Stylist “030 Brow-n-eyed Peas”

    A sx: Elf
    A dx: Catrice

FAIL

  • KitCatrice – Eye Brow Set
    Se già ne avevo uno, perché mai acquistare questo? Mistero. Mi piace il kit, il fatto che abbia una mini pinzetta e un pettinino, ma i colori su di me fanno molto poco. Fa parte del mio kit d’emergenza che mi porto in giro, perché le polveri non sono male come ombretti. Non è un epic fail, ma in confronto al kit Elf non c’è gara.
     
  • Matita: Essence – Eyebrow Designer

Matita labbra

WIN

  • Kiko Automatic Precision – Lip Liner n.505  

FAIL
Non pervenuti.

Rossetto 

WIN

  • Mac – Russian Red
    (mio faccione qui
    )

FAIL

  • Chanel – Rouge Coco “Vendôme”

(di questi e altri scrissi qui con la precisione e la professionalità di un ornitorinco. Della serie swatches? e chi ne ha bisogno! buhaahah! Gosh.)

I rossetti però vincono la palma d’oro di Cosmetico Preferito e si guadagnano una top 5:

Top 5 Rossetti

 

  1. Mac: Russian Red
  2. Chanel: Rouge Allure Velvet “La sensuelle” (ma anche L’Exuberante non scherza)
  3. YSL: Rouge Pur Couture n. 07 (post qui)
  4. Mac: Viva Glam Nicki (indossato qui con estrema gioia interiore)
  5. MUFE Rouge Artist Intense Mat n.5 (post qui, che poi è lo stesso di due righe fa)

Mac Russian Red, Chanel La Sensuelle, YSL Rouge Pur Couture n.7, Mac Viva Glam Nicki, MUFE Rouge Artist Intense Mat n.5

Per finire, Pennelli

WIN

  • Viso: Powder Brush di Elf Studio
    Blush Brush di Zoeva, dal Mini Bamboo Set

    Il mio portapennelli di design. Lo uso solo per i pennelli corti, non temete. Di solito il povero Powder Brush ha un barattolino di vetro da yogurt molto più alto.

  • Occhi: Shader Brush di Zoeva, dal Mini Bamboo Set

FAIL

Ho così pochi pennelli che se avessi pure un fail sarebbe la sfiga cosmica. Diciamo che uso di rado il Bronzer Brush del Mini Bamboo Set, ecco.

Se recupererò gli anni di vita perduti scrivendo e fotografando (male) per questo post, scriverò anche quello sui prodotti preferiti per capelli, corpo e denti a sciabola. Non prometto niente, eh! Anche perché non so quanto possa fregare al genere umano che cosa mi schiaffo in testa. (Ah, sì, mancano gli smalti: lo so, arriveranno. Maybe).
Per finire, segnalo i post che mi hanno spinta a scrivere questo poemetto in ottave (già in cantiere da giorni, per dire, eh): The Sound of Beauty e La Vie En Cosmétiques. So che questa identica cosa l’ha scritta già Lidalgirl nel suo post, ma è la verità, i due post sono stati ispiratori e spronatori, spingitori di spingitori di cavalieri, insomma.

Adieu!

52 Comments
  • Boo - Insane Bazar
    Posted at 09:20h, 11 gennaio Rispondi

    Spingitori di spingitori di cavalieri: Vulvia. LA AMO.
    Questo post è validissimo, credo lo proporremo anche noi!
    Devo provare l’eyeliner essence sun club perchè tutte ne parlate troppo bene! Il set per le sopracciglia di ELF è stupendo, il mio preferito…

    • gliuppina
      Posted at 14:18h, 11 gennaio Rispondi

      Vulvia mi manca, la rivorrei in tv!
      Sì, sì, fatelo anche voi! Questo post è una specie di virus che spero si diffonda presto ; )

  • cruezadema
    Posted at 09:35h, 11 gennaio Rispondi

    la top five dei rossetti è da sbav,mi piacciono tutti (poi c’è Russian cioènonsosemispiego), l’eyeliner waterproof di essence devo provarlo,ho il gemello sfigato e lo odio con tutta me stessa!

    “spingitori di cavalieri,ma che c’era un dietro che li spingeva?”

    • gliuppina
      Posted at 14:19h, 11 gennaio Rispondi

      Oh, grazie (si capisce qualcosa dalla foto semi-sfocata?). L’eyeliner merita molto ma è tutt’altro che waterproof nonostante l’etichetta “splashproof” (sti furboni della Essence!)

  • Anna
    Posted at 10:10h, 11 gennaio Rispondi

    Adoro questi post! <3

    Tralasciando l'amore comune per la naked… *_*
    Io sono in fissa con la base da tempo immemore! Uso il bio per tutti i giorni, mentre per le occasioni (e che occasioni -.-') speciali mi rifugio nel caldo mondo dei siliconi&petrolati.
    Ho anch'io l'All about eyes di Clinique, ma lo schifo da matti, e ora ho capito anche il motivo: meglio non dire in che colorazione l'ho preso nella mia infanzia cosmetica! Doh!

    Ma sai che non avevo mai visto quel fondo della Nivea? Com'è la coprenza, il finish? Lo voglio! *_*
    Il fondo bio per me è 340 giorni l'anno liquido, perchè il minerale normalmente mi secca troppo la pelle… quindi il mio è un costante peregrinare alla ricerca del fondo bio perfetto!
    Il Bourjois l'avevo già eliminato dai papabili perchè dovrebbe essere poco adatto alla pelle secca, tu che dici?^^

    Baci cara!

    • gliuppina
      Posted at 14:24h, 11 gennaio Rispondi

      cuori per te, Anna! <3 <3

      Il fondo Nivea in Italia ovviamente non è venduto, come coprenza è abbastanza buono, direi media (io non ho grosse imperfezioni da coprire se non couperose a manetta e lentiggini) e il finish non è nemmeno lucido (a volte mi scordo la cipria e non succede niente, considera che ho la pelle mista, col naso come punto debole).

      Il Bourjois non mi pare secchi la pelle, lo trovo anzi molto pastoso, per questo credo sia difficile da stendere ma una prova non gliela negherei a priori (lo usa anche Lisa Eldridge!)

      Tu invece che fondo usi?

      • Anna
        Posted at 21:02h, 11 gennaio Rispondi

        Dici che non secca? Cavoli, ora torna tra i papabili pure lui! xD

        Io banalissimamente uso il Lavera! Sono alla seconda confezione, ma la vedo in dirittura d’arrivo e la coprenza non mi sconfinfera più da qualche tempo. Lo stress da esami ultimamente mi provoca sfoghi che neanche la varicella, e lui è poco più che una crema colorata! Quindi devo velocizzare le ricerche ^^

        Ho trovato il tuo nivea qui http://www.beautyfriend24.de/teint/make-up-foundation/300/nivea-face-purenatural-foundation-nude-02 (e in questo preciso istante sto trattenendo le manine dall’acquisto compulsivo… devo cedere?*_*)

        In linea teorica andrebbe guardato come se la giocano ai primi posti dell’inci gli oli e la silica per stabilire a che tipo di pelle sia adatto, ma sono un disastro a fare pronostici! ^^

        è un po’ una battaglia quella coi fondi bio liquidi ahinoi… Sob!

        <3 e :*

        • gliuppina
          Posted at 23:41h, 11 gennaio Rispondi

          Non voglio dire nulla per spingerti all’acquisto poiché temo di consigliare male, saranno anche pochi eurI, ma se poi ti fa schifo la colpa è mia! XD
          Scherzi a parte a me piace, non sono una grande esperta ma considerando il fatto che non ha siliconazzi lo apprezzo <3

          • Anna
            Posted at 11:15h, 12 gennaio Rispondi

            Grazie cara! <3 macchè, se poi non mi dovesse piacere figurati se torno da te ad agitare il pugno in aria! xD sarà esclusivamente colpa del mio doc da shopaholic…

            (Se sono fortunata e faccio da scrutatrice alle elezioni di febbraio e ho dindini in più lo compro però!^^)
            Baci!

  • Chia La Vie En Cosmetiques
    Posted at 10:41h, 11 gennaio Rispondi

    Aprendo il post mi è partito in testa un gigantesco trenino della felicità capitanato da Diprè e le sorelle Poliseno <3
    Punto 1: come fai ad usare con soddisfazione il Warmth? Mi fa sembrare appena uscita dalla valle del fuoco D:
    Punto 2: ora desidero immensamente quel rossetto MUFE, sentiti in colpa
    Punto 3: abbiamo lo stesso portapennelli di design e questa cosa un po' mi ferisce, mi era stato detto che era un pezzo unico ç_ç

    • gliuppina
      Posted at 14:27h, 11 gennaio Rispondi

      Muoio per il riferimento di gran pregio XD ahuhauahu.
      Risponderò per punti!
      1) Ne uso pochissimissimo come fosse uranio impoverito, forse però io ho la pelle più scura della tua :3
      2) Se ti dico che ne sconsiglio l’uso durante la stagione fredda posso migliorare la mia posizione? al momento è di granito! Ma lo amo anche così.
      3)Impossibile, probabilmente il tuo è un falso!

  • frivolezzeinrosa
    Posted at 11:01h, 11 gennaio Rispondi

    Ok. Devo trovare la forza per fare anche io sti benedetti preferiti del 2012. Ma ho paura che arriverò a fine 2013 che ancora non ho pubblicato nulla.
    Mi è venuta voglia di fare un tot di acquisti leggendo questo post (sopratutto di rossetti)…mannaggia a te!
    Il kit per sopracciglia di Catrice lo comprerei solo perché le pinzette mignon mi ispirano tanto amore e tenerezza <3

    • gliuppina
      Posted at 14:28h, 11 gennaio Rispondi

      Credo che le pinzette mignon siano state anche il mio punto debole XD

      Credo in te, sotto con questo post! (io sono andata a dormire alle 3.30 per finirlo, non male, eh? =___=)

  • TheMorgana1985
    Posted at 11:24h, 11 gennaio Rispondi

    Interessante il fondo della Nivea, peccato che, come al solito, da noi non si trovi.
    Sento parlare benissimo del correttore Clinique…dovrò convincermi a provarlo, prima o poi.
    L’amore per na Naked è decisamente in comune

    • gliuppina
      Posted at 14:29h, 11 gennaio Rispondi

      Il correttore lo amo perché è molto idratante, ma probabilmente è adatto a chi ha poche occhiaie (quindi non a me! per questo lo uso in combo col Mac) 🙂

      La Naked me la porto in giro ovunque ormai <3

  • The Sound of Beauty
    Posted at 11:51h, 11 gennaio Rispondi

    Io vorrei provare a non innamorarmi di te ma poi ad ogni tuo post ci ricasco, cioè è davvero più forte di me <3
    Innanzitutto grazie, mi fai sentire meno sola nel mio odio verso la base I love Stage di Essence.
    Rispetto per la tua top five dei rossetti *__* Il Mufe mi sa che ce lo ha mia madre, provvederò subito a impossarmene senza pudore.
    E poi anche io ho ricevuto tante gioie dal powder brush di Elf. Lo presi per la cipria e inizia ad usarlo per il fondo liquido e puff… mi si aprì un mondo fatto di fondotinta stesi bene, senza macchie e effetto cerone! Per me una personale rivoluzione! Quindi sì anche io lo amo tanto.
    Mi odi se avanzo una richiesta? Puoi farmi un bel dito medio nel caso. Vorrei tanto leggere anche i tuoi preferiti non-beauty <3

    • gliuppina
      Posted at 14:33h, 11 gennaio Rispondi

      Ohh, non amarmi perché vivo all’ombra! (cit.) (cosa c’entrava? niente!). Inizio dicendo che i preferiti non-beauty li vorrei fare, non so se qui o in uno dei miei 218392 blog sparsi per il mondo. (È bello sapere che a qualcuno interessa,deh!)
      C’è da dire che è stato l’anno peggiore per molti aspetti e non ho molte novità, ma ci proverò, geeeeee : )

      Powder brush sia tu lodato!
      Se trovi il rossetto fammi sapere se anche il tuo/suo/vostro è di marmo di Carrara come il mio, ahimé per l’inverno lo sto evitando accuratamente, è più duro di Russian Red!

      • The Sound of Beauty
        Posted at 17:58h, 11 gennaio Rispondi

        Ho controllato: il rossetto di madre, oltre a essere quasi finito (non so come faccia, credo che segretamente se li mangi) è il rouge natural e qualcosa, quindi non è matte e non è duro, ma è davvero similissimo come colore.

        Huahuahau le cit. sono sempre apprezzate! E sì sappi che mi interessa molto <3

        Amen

  • Alis
    Posted at 12:38h, 11 gennaio Rispondi

    Ma che brava!!! Io sono indietrissimo con questo post… lo farò la prossima settimana ormai 🙁

    Il fondo Nivea mi ispira ma… quando finisce come fai? Torni in SVEZIA??
    Anche io ho un blushino paraffinoso illamasqua tra i preferiti, ma in polvere 🙂

    La Prime&Poreless di Illamasqua me la volete proprio far comprare fra tutte ehhhhh

    • gliuppina
      Posted at 14:35h, 11 gennaio Rispondi

      Ye, aspetto il tuo post al varco! 😀

      Per quanto riguarda il fondo Nivea, spero di fare un viaggio nei prossimi mesi per prendere un sostituto oltre il confine italiano 😀 non necessariamente Nivea, vedrò cosa posso trovare. In caso contrario mi affiderò al santo Internet! XD

      La cipria merita assai, almeno lei ha un inci verde!

  • Fede
    Posted at 14:08h, 11 gennaio Rispondi

    Eh i fondi bio,che croce…sono difficilissimi da stendere,e metterli col pennello è quasi impossibile per la maggior parte…Ma visto che i siliconi mi avevano sfondato la faccia, ho imparato ad adeguarmi XD
    Bel post, la scena della cipria di Mary Poppins è sempre stata la mia preferita :p

    • gliuppina
      Posted at 14:36h, 11 gennaio Rispondi

      Aahaha, grazie : )
      tu che fondo usi? lo chiedo a tutti in stile stalker, ma ne conosco davvero pochi (questi due e il Lavera che però non ho mai provato) e vorrei informarmi un po’ ^__^

      • Fede
        Posted at 00:29h, 17 gennaio Rispondi

        Come sono in orario XD
        Io uso la BB Cream della So’Bio Etic,è un po’ meno dura dei fondi tradizionali,però si stende sempre solo con le mani,impossibile usare un pennello!Non copre tantissimo…ho fatto un post sui top 5 del make up,lì c’è una spiegazione un po’ più dettagliata!!!Se hai altre domande sono qui 😉

  • lidalgirl
    Posted at 14:53h, 11 gennaio Rispondi

    Che, c’era qualcuno che li spingeva?

    Ma che figo il tuo portapennelli di design…

    Come è possibile odiare dei fard, se hanno l’accento britannico? Non si può. Anche se sono paraffinosi.

    • gliuppina
      Posted at 15:15h, 11 gennaio Rispondi

      Tra l’altro gode di ottima salute nonostante il pao di 6 mesi
      *e fu così che morì*

      • lidalgirl
        Posted at 18:54h, 11 gennaio Rispondi

        Il mio pure, e ormai il PAO l’ha superato da un bel pezzo.
        *ha già scritto testamento*

  • ilariao80
    Posted at 15:25h, 11 gennaio Rispondi

    Laid è proprio uno dei creme blush illamasqua che vorrei provare.
    E grazie della dritta sull’eye liner in penna essence: quando ho preso il sun club, dato che lo stand era stranamente rifornito, avevo preso in mano anche gli altri 2 fratelli poveri; ma poi ho riflettuto un attimo (ho fatto il giro dietro la cassa) e li ho messi giù perchè ho detto “no! non mi servono!”. e ho fatto bene perchè sarebbero stati buttati nuovi dopo aver letto il tuo post.
    Ho la tua descrizione delle commesse sephora: mi sono rotolata dal ridere! Ma quanta verità…

    • gliuppina
      Posted at 15:29h, 11 gennaio Rispondi

      Oh, sono contenta che tu non sia caduta nella trappola degli eyeliner, io ne avrò una quantità folle in giro per casa (e quanto ci ho messo per capire che facevano schifo!).

      Il post sulle commesse genera risate amare, ti ringrazio per averlo letto 🙂

  • Ery
    Posted at 15:51h, 11 gennaio Rispondi

    Appena scoperta, mi piace molto la tua maniera di scrivere. E poi siamo pure mezze conterranee (la metà siciliana) 🙂
    Ho appena letto in un blog (purtroppo non ricordo quale) che il fondo bio detox potrebbe fare pallini perché la crema viso che usi è a base acquosa, mentre il fondo a base oleosa, e in effetti a me la cosa torna.

    P.S. Vulvia for president!

    • gliuppina
      Posted at 17:15h, 11 gennaio Rispondi

      Grazie mille! 🙂

      Ti ringrazio anche per l’info sul fondotinta, dovrei fare degli esperimenti e lavorarlo un po’ di più. Ah, le fatiche eco-bio! 🙂

  • Isabella
    Posted at 17:26h, 11 gennaio Rispondi

    Ecco, ho comprato I love stage giusto ieri. Però su di me sembra che regga, l’ho messo stamani alle 7, e per ora la polverina magica di Neve Meikap è ancora lì senza problemi. Mi chiedevo, giacchè son nuova del settore primer, ma il fondo sulla palpebra lo mettete o no se poi mettete il primer? Per il resto, condivido l’ammmmmore per il powder brush, e per il Long Lasting di Kiko (N° 5) e per il kit sopracciglia di ELF, le mie tendono a spettinarsi di continuo… il mio epic fail, ahimè, è il fondo di Neve con la nuova consistenza: forma delle odiose palline che per disfarle vanno messe su uno specchio con una carta di credito tipo cocaina delle peggiori discoteche delle mie parti, di conseguenza non esce dai buchetti, non si scioglie bene e ti ritrovi la faccia A RIGHE! Giuro! Mi sono truccata nel sonno stamani alle sette e quando sono andata in bagno, al lavoro, mi sono resa conto di avere il mento tigrato come i gattini di Facebook. Orrida delusione. Resterò sul beneamato (ed esosetto) Elemental Beauty.

    • gliuppina
      Posted at 23:46h, 11 gennaio Rispondi

      Io non sono affatto un modello da imitare, ma metto il primer dopo il fondo & il correttore. In teoria bisognerebbe metterlo prima per evitare che questi formino pieghette, ma io mi trovo bene così e soprattutto voglio che il primer stia a contatto con l’ombretto.

      Del fondo Neve avevo letto la review di Misato( http://alostgirl.wererabbit.net/neve-cosmetics-high-coverage-mineral-foundation-review/ ) che conferma quanto dici, che somma mestizia! e io che volevo provarlo al posto del Bare Minerals. Evvabbe’, per fortuna ci sono anche altre marche di minerale da provare!

      • Isabella
        Posted at 21:55h, 14 gennaio Rispondi

        Comunque a me I love stage funziona anche come correttore per le occhiaie a quanto pare. Sperimentazione clinica in corso.

      • Misato-san
        Posted at 04:27h, 20 gennaio Rispondi

        io non ho mai messo il fondo sopra al primer. e manco sotto XD
        sapevilo XD

  • francimakeup
    Posted at 20:16h, 11 gennaio Rispondi

    Anche la mia matita nera preferita è quella di Chanel

    • gliuppina
      Posted at 23:46h, 11 gennaio Rispondi

      Pensa che l’ho ricomprata da poco perché la precedente si è spezzata a metà in valigia, volevo esplodere!

  • dramanmakeup
    Posted at 22:27h, 11 gennaio Rispondi

    Tanto mi piacciono questi post quanto non sarei mai capace di scriverne uno, mi perderei a metà xD
    Il fondo Nivea ha sempre esercitato un fascino perverso su di me, devo averlo visto su qualche blog e mi ci sono impallata via. Pensavo di poterlo trovare nel pop up store Nivea che c’era in stazione centrale a milano quest’anno -ah, le gioie di fare la pendolare: passare in stazione ore e ore e spendere soldi in cazzate- e invece no, ci sono rimasta proprio male.
    La primed&poreless di Too Faced è uno dei grandi amori della mia vita! Ho letto da qualche parte che andrà fuori produzione ma spero non sia vero e che sia una congiura per farmi venire un infarto.
    Che bella la foto dei rossetti tutti vicini *___*
    Anche io ho un blush in crema illamasqua, seduce, con cui convolerei felicemente a nozze.
    Scusa il commento senza un filo logico, è che vorrei commentare un po’ tutto e farlo per punti mi sembra da psicolabile xD

    • gliuppina
      Posted at 00:03h, 12 gennaio Rispondi

      Purtroppo la Nivea non vende i suoi cosmetici in Italia, come se avessimo tante marche, bah! *fastidio*

      Ma perché se tutti amano un prodotto lo mettono fuori commercio? Speriamo che ci pensino bene prima di fare questa cavolata immane O__o

      Allora io, tu e Lidal dobbiamo organizzare queste nozze coi blush Illamasqua, potremmo ingaggiare un wedding planner e fare una bella festona!
      *ambulanza in arrivo*

      mando bacini

  • Blanche
    Posted at 16:28h, 13 gennaio Rispondi

    ‘Spe che mi riprendo un attimo dalla foto della Colombari.

    …Ok, ci sono, più o meno.
    E non ho commenti intelligenti da fare, no no. Mi hai fatto ridere in talmente tanti punti che non me li ricordo e quindi non posso citarli tutti XD E ci sono talmente tanti prodotti interessanti che dovrei considerarli uno ad uno e stare qui fino a domani.
    Quindi opto per un comodo commento di generico apprezzamento 😀 Il cui succo è: ci sono, l’ho letto, mi è piaciuto, voglio metà della tua roba!

    • gliuppina
      Posted at 18:43h, 13 gennaio Rispondi

      Ahahahah, ma io ti adoVo!
      e pensa che ho linkato la foto meno osé che ho trovato, i grandi cult sono lei che si lava i denti con tette al vento e nel frangente si autoscatta allo specchio e altri capolavori analoghi O__o

      tu non lo fai questo post? eh? eh? 😀

      • Blanche
        Posted at 19:42h, 13 gennaio Rispondi

        Dico, hai idea di quanto rischierebbe d venire lungo? XD
        (Molto più di un rotolone regina!)
        E poi di molte categorie ho solo un prodotto °_° (che vergogna, ottomila blush e un solo correttore).
        ..Anche se in qualche momento di fantasia particolarmente scarsa potrei pensarci XD

        Oh god, adesso sono curiosa di vedere sueste foto, e al contempo le temo…

  • laurapalmer86
    Posted at 22:17h, 14 gennaio Rispondi

    come non amare i blush paraffinosi e britannici?!? 😀
    beata te che non hai bisogno di usare la cipria, io se non la metto sembro una friggitrice >_<
    aaaahhh che bei rossetti che cc'hai *___*

    Vulvia, cara lei <3

    commento più telegrafico di così non potevo farlo XD

  • Misato-san
    Posted at 04:30h, 20 gennaio Rispondi

    La premessa mi ha fatto sorridere perché l’ho vissuta anche io ed è faticosa.
    per me è faticoso anche quando vado fuori e mi devo arrangiare con ciò che ho portato
    perché anche se sono bravina, c’è sempre quel rossetto/quel fard/quel [inserire prodotto]
    che ci starebbe stato ancora meglio.
    E’ uno dei rari momenti in cui rimpiango di non essere una persona che fa sempre lo
    stesso look. Ecco aiuterebbe. Poi mi pento appena l’ho pensato XDDDD

    La mia classifica ha una struttura simile alla tua XDDDDD

    davvero ti piace il select cover up? a me invecchiava un sacco il contorno occhi D:

    Anche a me l’I love stage non è piaciuto… non dura più di 6-7 ore…

    il colore di quel coso di Bare minerals mi inquieta… sembra scurissimo!

    quella cipria <333

    troppi marroni tra gli ombretti ç_ç

    il kit Catrice a me piaceva una cifra! ç_ç

    me vuole le altre parti. sto pure lavorando alle mie. non hai scuse XD

    • gliuppina
      Posted at 12:23h, 21 gennaio Rispondi

      Ahw, tu puoi capirmi ;_; solidarietà!

      Devo recuperare il tuo post! in barba allo studio, vado a vederlo subito 😀

      Select Cover Up mi piace, sì, ma dato che lui e Pro Longwear hanno colori completamente diversi (NC20 e NW25) non riesco a paragonarli. Di sicuro preferisco il packaging del primo XD

      Il coso Bare Minerals se sfumato bene è perfetto, bisogna usarne davvero poco poco! ricordo quando mia sorella lo provò senza sapere cosa fossero i trucchi minerali, sembrava che avesse fatto la lampada spray di Ross in Friends XD

      Lo so che sono troppi i marroni, ma sto tornando ai colori da pochissimo, devo capire cosa mi piace di più visto che mi vedo ancora un po’ strana con alcuni XD

      Ah, le altre parti di cosa? non capisco! firulì firulà XD (okeeei, mi impegnerò!)

      • Misato-san
        Posted at 00:09h, 22 gennaio Rispondi

        paragona la formula, non il colore. come packaging preferisco il Select cover up pure io. Come resa Prolongwear tutta la vita.

        tipo con quali? col look del 5 shades of Christmas notavo che li porti divinamente, i colori.

        • gliuppina
          Posted at 00:30h, 22 gennaio Rispondi

          Lo so che dovrei paragonare la formula ma fanno due cose talmente diverse che non ci riesco! sicuramente il Prolongwear mi pare si stenda meglio (col pennello, però) mentre il Select cover up si asciuga più in fretta, almeno su di me. Un giorno azzeccherò i colori e sarò una persona felice 😀

          Oh, ahw, grazie: ho ricominciato a sperimentare da quando seguo te & le altre donzelle, i colori con cui mi vedo strana sono i blu e i verdi messì così senza alcuna sfumatura scura, ma sto imparando a dosare un po’ il tutto e a capire con cosa mi trovo meglio. Comprando poi gli stick Kiko colorati e le matite mi viene più facile ottenere colori pieni, che bello *__*

          • Misato-san
            Posted at 23:57h, 22 gennaio Rispondi

            in che senso fanno cose diverse? (mi sto perdendo XD)

            sperimenta, sperimenta!
            il discorso del colore pieno può dipende anche dal connubio colore+primer+come lo lavori…

            • gliuppina
              Posted at 01:01h, 23 gennaio Rispondi

              per ora fanno cose diverse perché il select cover up è un NC20 e non può materialmente coprire le occhiaie, piuttosto illumina la zona o copre brufoletti, intendevo questo XD mentre il Prolongwear è troppo scuro e non capisco se – in un altro colore – risulti adatto a me. Ahi ahi quanto sono scema a comprare le cose senza farmi fare campioncini!

  • La mia Make-Up Bag d’emergenza [o quel che è] | Vanity Nerd
    Posted at 20:57h, 01 maggio Rispondi

    […] se come set per le sopracciglia non l’ho particolarmente gradito (vedi post sui win/fail del 2012), uso le polveri come ombretti. La mini-pinzettina e il pettinino sono comodissimi in caso di […]

  • luca
    Posted at 22:19h, 15 maggio Rispondi

    Ho trovato il vostro blog su google e sto leggendo alcuni dei tuoi post iniziali. Il tuo blog è semplicemente fantastico.

Post A Comment