Weleda – Contorno Occhi Levigante alla Rosa

Quando penso a questo prodotto istintivamente mi viene da dire Alleluja!, magari addobbata come una cantante gospel da film americano, rigorosamente su un altare ligneo e circondata da fasci di luce divina.

Ebbene sì, finalmente dopo lungo penare ho trovato il contorno occhi della mia povera esistenza terrena. Si tratta del Contorno Occhi Levigante alla Rosa di Weleda, acquistato dopo lunghe ricerche per NaturaSì e negozietti bio. Quando l’ho trovato ho esultato con danze e saltelli, perché mi era venuto il dubbio che fosse stato ritirato dal mercato o robe simili.

Prima di lui alternavo un campioncino infinito di Clinique (siliconi a manetta) a un gel di Lavera (anch’esso alla rosa), per me efficace quanto una preghiera del Divino Otelma in caso di incendio. (Eh?)
Ero arrivata al punto di credere nell’inutilità di una crema per il contorno occhi, ma un campioncino di questo Weleda mi ha fatto cambiare idea: adesso quando metto il correttore sulle occhiaie il prodotto scorre più facilmente, e se mi capita di sfiorare la zona la sento liscia e morbida. È assurdo, perché prima non mi rendevo conto di quanto fosse secca, pensavo che dovesse essere così e basta.

Ma bando ai deliri di onnipotenza e parliamo della crema:  ne basta davvero poca; si stende facilmente e si assorbe in fretta, così ci si può truccare senza dover aspettare ore e ore (ma un minuto magari sì. Io – per onestà – ammetto di applicarla solo la sera, ma sento la sua efficacia anche il mattino seguente).

La sera ne applico anche in abbondanza per fare una sorta di mini-massaggio che comprende le palpebre superiori e – perché no  – le ciglia. Per quanto riguarda l’efficacia  sulle Occhiaie da Panda non saprei dirvi con certezza. In questo periodo ho una routine del sonno leggermente più sana e  le mie violacee amiche mi sembrano migliorate. C’è da dire che applicare una crema, se non lo fate già, indubbiamente può dare una mano alla circolazione e migliorare l’aspetto del contorno occhi. (Ma come sono profescional, vorrei dire una cavolata per smorzare tanta serietà: Tonio Cartonio).

La crema è priva di profumazione,  il che è un bene perché i prodotti profumati sul contorno occhi mi fanno lacrimare istantaneamente.  L’ inci è ottimo, e non vi allarmate per la presenza dell’alcol perché l’azienda ha spiegato in mille salse l’utilizzo del suddetto nei suoi prodotti. Insomma, a me non ha dato alcun fastidio, confido che vada bene per una discreta maggioranza di perZone. Ve lo incollo qui di seguito:

Water (Aqua), Prunus Persica (Peach) Kernel Oil, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil, Alcohol, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Hydrolyzed Beeswax, Rosa Moschata Seed Oil, Olea Europaea (Olive) Oil Unsaponifiables, Sedum Purpureum Extract, Glyceryl Stearate SE, Euphrasia Officinalis Extract, Xanthan Gum, Sodium Beeswax

Per chi non masticasse latino/inci/cosmetichese, elenco qualche ingrediente: Olio di nocciolo di pesca, olio di mandorle, olio di Jojoba, olio di Rosa Mosqueta e altra roba come l’Eufrasia, che io ho usato quando ho avuto l’orzaiolo ricavandone sommi benefici (era presente in un collirio).

Ah, non è un prodotto vegan (contiene cera d’api).

Sono presenti un sacco di oli che amo e che ho provato puri: mandorle e jojoba in primis, e ovviamente la rosa mosqueta – che  è un vero portento, termine non più in uso dal 1832 ma che trovo particolarmente azzeccato.

foto riciclata da precedente post  ^__^

Dovrei forse dilungarmi in altri tecnicismi ma posso dire una cosa che mi preme particolarmente: quando usavo il contorno occhi Clinique All About Eyes per porre rimedio all’inefficacia del gel Lavera (eco-bio), ero convinta che nessun prodotto naturale mi avrebbe mai dato risultati. Ero sicura che i siliconi fossero inevitabili: anche alcune ragazze che su Youtube mi avevano fatto conoscere questo mondo naturale stavano ripiegando sulla roba sintetica, e mi sembrava che non ci fosse altra scelta.

Bene, posso dire con somma gioia che con questo prodotto non sento la mancanza dei siliconi, anzi: ne sto traendo maggior beneficio. E non dirò altro, che sembro sponsorizzata dall’azienda mentre questo bel tubettino da 10 ml l’ho pagato di tasca mia (circa 17 euro, ma vi dirò: quando scelsi illo tempore* il contorno occhi Lavera fu per risparmiare, e non mi pare che quel danaro sia stato speso bene. Questo, invece, li vale tutti).

*a suo tempo

Risulta inevitabile ora chiedervi: comprereste mai questo prodotto, solo perché io ne sono entusiasta? Sono megalomane? Ma soprattutto, voi cosa usate? Mi perdonate se ogni tanto mi perdo qualche commento? Sono una brutta persona col cervello impacchettato.

38 Comments
  • G.
    Posted at 10:12h, 22 maggio Rispondi

    Che meraviglia!! Ma uffa adesso lo voglio anch’io!! Io sto usando olio puro di rosa mosqueta, con una goccia sola passo contorno occhi e la maledetta ruga d’espressione che ho in fronte. Adesso però voglio questo…

    • gliuppina
      Posted at 12:50h, 24 maggio Rispondi

      Questo è molto comodo, ma anche l’olio puro non scherza, anzi..!

  • Isabella
    Posted at 10:17h, 22 maggio Rispondi

    Io sto usando il contorno occhi homemade di cui ti ho lasciato il link fu FB, che ha diversi bunti in comune con questo, e infatti funziona. Alla fine, se una deve comprare tutti gli ingredienti di sana pianta, conviene prendere questo, che è un buon prodotto, e si risparmia qualcosa. Un contorno occhi di lavera l’ho preso anche io, una volta (quello col roll on): risultati, meno di zero. Però ho tenuto il tubetto e ci metto dentro il mix di olii che uso a casa del mio uomo (si, sono nel tunnel del doppio beautycase pure io).
    Una domanda: sono angustiata (eh si, ognuno ha i suoi problemi) dalla ricerca di un correttore che copra un po’ le occhiaie, senza spendere alcuni milioni di euro da Sephora. Suggerimenti? Cose di Kiko, Maybelline et similia?

    • Isabella
      Posted at 10:18h, 22 maggio Rispondi

      *Punti, non bunti! 😀

    • gliuppina
      Posted at 12:53h, 24 maggio Rispondi

      L’unico correttore economico che abbia effettivamente provato (e con buoni risultati) è quello Maybelline con la spugnetta, il “Cancella Età”. Davvero buono.

      • Isabella
        Posted at 22:17h, 26 maggio Rispondi

        ce l’avevo nella mia lista mentale… proverollo. Grazie!

  • ilaria
    Posted at 10:21h, 22 maggio Rispondi

    Io sto usando da pochissimo il celeberrimo eye care martina gebb..gerb..insomma hai capito lo so, quello lì! Lo conosci?
    E mi sto trovando stranamente bene..e io ho un contorno occhi disastrato, devastato e prosciugato. Ma ora voglio questo! Era nella mia wishlist

    • gliuppina
      Posted at 12:56h, 24 maggio Rispondi

      Martina G. (abbreviamo così) era una delle opzioni ma avevo paura che per me fosse troppo grasso, uffa, come vorrei mille campioncini di tutto!

      • Misato-san
        Posted at 01:21h, 19 giugno Rispondi

        donna probabilmente riuscirò a comprarlo. e sicuramente sarò a Milanolandia a inizio luglio. Se lo piglio te lo campioncino io 😀

  • lidalgirl
    Posted at 10:26h, 22 maggio Rispondi

    chi ha ripiegato sul sintetico non ha avuto sufficiente costanza (o tigna, a seconda di come vogliamo leggerla), se vuoi il mio pensiero.

    detto ciò, alcool, mh. penso di non abbandonare molto facilmente il mio vasettone antipodes (anche perché difficilmente lui abbandonerà me, pare rigenerarsi la notte peggio di quello Martina Gebhardt).

    • gliuppina
      Posted at 12:57h, 24 maggio Rispondi

      Sono d’accordo. Dovrò scrivere una lunga dissertazione sull’argomento Costanza & Ecobio, la gente mi fa davvero girare le palle.

  • Urban make up
    Posted at 10:31h, 22 maggio Rispondi

    Io sto usando la crema esotica di Neve cosmetics,lo so npn è un contorno occhi però mi sembra abbastanza adatta per tale scopo.Quando la finirò vorrei provarne uno di Fitocose o magari questo di Weleda :).

    • gliuppina
      Posted at 12:57h, 24 maggio Rispondi

      Quelle creme di Neve mi ispirano un sacco, se mai finirò le mie vorrò provarne una! *__*

  • Ilaria80
    Posted at 10:34h, 22 maggio Rispondi

    Lo voglio anche io! Ma considerando il fatto che devo ancora aprire il contorno occho Bjobj, temo aspetterò non poco…

    • gliuppina
      Posted at 12:58h, 24 maggio Rispondi

      Uh, come ti trovi? forse te l’avevo già chiesto, ma sono pesantemente rincoglionita.

      • Ilaria80
        Posted at 13:59h, 24 maggio Rispondi

        Non ho ancora iniziato a usarlo, devo prima finire quello di Elan che non è male ma nulla di chè. X la notte uso quello di MG: ottimo, ma giusto x la notte perchè x il giorno se dopo devo truccarmi è troppo pesante. Se vuoi un campioncino te ne faccio uno volentieri!

  • eirene06
    Posted at 10:39h, 22 maggio Rispondi

    Io uso un contorno occhi della Fitocose ma non sono per niente soddisfatta, a livello di idratazione è buono, questo sì, ma mi fa lacrimare gli occhi… spero di finirlo presto o trovare un modo alternativo per smaltirlo 😀

    • gliuppina
      Posted at 13:03h, 24 maggio Rispondi

      mannaggia però! io uno che mi faceva lacrimare gli occhi ho dovuto buttarlo, detesto questa sensazione @__@

  • frivolezzeinrosa
    Posted at 10:45h, 22 maggio Rispondi

    Anche se non ha profumazione, il solo fatto che ci sia scritto che è alla rosa ne fa un potenziale acquisto per me. Sono un poco bacata nel cervello, ma io davvero, leggo rosa e sbarello totalmente!
    Ultimamente sono tremendamente pigra e non sto utilizzando alcun contorno occhi e si nota, è secco da paiura, meglio che mi impegni prima di trovarmi carta pecora al posto della pelle -.-

    • gliuppina
      Posted at 13:09h, 24 maggio Rispondi

      Ahaha ma la rosa è un grande attrattivo, come si fa a non amarla?
      Io ho sconfitto la pigrizia solo grazie al fatto che questo prodotto mi ha dato risultati immediati, sennò col cavolo! 😀

  • Jane_D
    Posted at 10:49h, 22 maggio Rispondi

    Molto interessante! Io al momento sto usando un campioncino di contorno occhi di Puravida Bio, è molto abbondante e sono orami una decina di giorni che lo uso (credo durerà ancora altrettanti). Mi piace molto molto perchè è leggero, si assorbe bene ed è veramente idratante ma per nulla unto; mi sta convincendo. In inverno per la sera uso lo jalus eyes di Fitocose: eccellente per contorno occhi e labbra è pure un toccasana per labbra screpolate e naso corroso (orrore!) dai raffreddori, ma troppo troppo pesante prima del trucco per me.
    Un altro prodotto che mi è piaciuto molto è il gel di verdesativa, credo lo riacquisterò in vista della bella stagione, che qui in emilia non si decide ad arrivare sgrunt!

    • gliuppina
      Posted at 13:10h, 24 maggio Rispondi

      quanti bei prodotti *____* prendo nota! lo Jalus Eyes di Fitocose sembra una bella bomba idratante, uao!

  • francimakeup
    Posted at 14:31h, 22 maggio Rispondi

    Si lo comprerei dopo questa recensione, Weleda mi piace molto come marca ..diciamo che mi hai dato una speranza perchè anche io come te sto perdendo la speranza 🙂

    • gliuppina
      Posted at 13:44h, 24 maggio Rispondi

      allora te lo consiglio vivamente! 🙂 è a prova di pigrizia!

  • Alis
    Posted at 14:35h, 22 maggio Rispondi

    Si, direi che questo lo comprerei dato il tuo entusiasmo! Anche io sono alla ricerca di un buon contorno occhi e a sentire la tua descrizione questo mi sembra veramente buono!

    Si troverà in giro facilmente?

    • gliuppina
      Posted at 13:46h, 24 maggio Rispondi

      mi fa piacere : D io al natura sì l’ho trovato subito, in altri negozi invece era esaurito! su internet si trova pure facilmente (es. su Eccoverde!)

  • Dalila Motta
    Posted at 20:11h, 22 maggio Rispondi

    Il problema della Weleda per me e purtroppo anche per gran parte delle marche tedesche, è la presenza di alcohol! Non potrei mai usare questo contorno occhi senza andare a fuoco 🙁
    Poi anche l’olio di mandorle dolci sulla mia pelle è il male, mi riempio di punti neri ed io normalmente non ne soffro ç_ç

    • gliuppina
      Posted at 13:47h, 24 maggio Rispondi

      Allora è proprio da evitare, lo capisco! l’olio di mandorle dolci pure io non lo sopporto sul viso, ma sul contorno occhi per fortuna non mi dà problemi, o almeno finora non me ne ha dati!

  • Insane Bazar
    Posted at 14:20h, 25 maggio Rispondi

    mi hai stra convinta! lo voglio assolutamente provare! Dici che lo trovo al Natura SI?

    Miss Piggy

    • gliuppina
      Posted at 15:03h, 25 maggio Rispondi

      Sono contenta, spero ti piaccia 😀 io l’ho preso proprio al Natura Sì : )

  • Chiara
    Posted at 16:59h, 25 maggio Rispondi

    Io per lungo tempo sono stata indecisa se provare questo o quello di Martina Ger…qualcosa XD alla fine ho scelto quest’ultimo perchè non contiene la rosa, il mio arcinemico u_ù.

  • shoppingandreviews
    Posted at 22:27h, 25 maggio Rispondi

    io l’ho depennato dalla wishlist solo perché contiene la rosa mosqueta e avevo letto che è sconsigliato alle pelli grasse in quanto potrebbe far spuntare grani di miglio nel contorno occhi, però uso con soddifazione da mesi l’idrolato di rosa e la mia pelle lo apprezza tantissimo… quindi, anche dopo aver letto questa recensione, il desiderio di provarlo è tornato *_*

    ora sto usando quello di Bjobj, non è affatto male!

  • Blanche
    Posted at 17:13h, 26 maggio Rispondi

    Il mio ritardatario commento potrebbe far sembrar il contrario, ma sul serio attendevo questo post con ansia.
    Ora, devo ancora capire se nello pseudo natura sì della mia città è presente la Weleda, ma male che vada ho scoperto ieri con grande piacere che anche lei è venduta nell’oltreconfine a 20 minuti da qui.
    Sì insomma, queste erano pare mentali mie per capire se posso sbavare sopra a questo prodotto oppure se è meglio chiudere la finestra e farla finita tra noi 😀

    Ieri, per l’appunto, ho preso un cosetto roll-on della Alverde, il primo contorno occhi della mia vita, perché è da poco che ho iniziato a pormi il problema D: Anche io come te pensavo che fosse parte del ciclo naturale averle quella zona della pelle secca come il deserto XD
    Quando finirà, però, farò un bel giro di ricognizione alla ricerca del soggetto del post, perché ne parli davvero bene e ciò è buono <3
    (Oddio, l'ho comprato ieri e già penso al prossimo, bene. E' così che l gente inizia a giocare d'azzardo).

    Un salutino domenicale a te e a Tonio Cartonio!

  • Misato-san
    Posted at 01:24h, 19 giugno Rispondi

    io l’ho provato e tra l’altro è credo l’unico prodotto Weleda che ho pure recensito sul blog se vuoi sbirciare la versione estesa del mio pensiero.
    A me piacque, mi durava poco e quindi ho ripiegato su altre strade, però mi piacque.

    Leggevo su che ti garberebbe provare creme Neve. Se pensi che sia inclusa Eterea ti posso campioncinare anche lei!

  • [Win] Weleda – Trattamento idratante levigante alla rosa mosqueta | Vanity Nerd
    Posted at 10:03h, 11 dicembre Rispondi

    […] alla rosa mosqueta, linea che personalmente adoro e di cui amo alla follia il contorno occhi (qui la recensione, vi ricordo che quello però l’ho comprato io e non mi è stato inviato, gne). […]

  • Top 2013: Make-up & more | Vanity Nerd
    Posted at 21:02h, 15 gennaio Rispondi

    […] 4)Weleda – Contorno occhi levigante alla rosa […]

Post A Comment