[inutili]TAG – L’ultimo arrivato [acquisti dissennati del periodo]

Nell’ultima settimana (mentre leggete sono passate quasi due settimane, in realtà, ndr)  ho fatto spese a dir poco FOLLI. Così folli da meritare il maiuscoletto, che nel 2013 si chiama capslock e rappresenta un classico e intramontabile urlo.

Prima è arrivato uno sconto del 20% da Sephora, luogo in cui non mettevo piede da secoli e che mi pareva giusto omaggiare con spese insensate. Poi è capitato un uichènd bolognese, con la sventura di aver perso la (seconda!) matita nera, dramma di epiche dimensioni cui ho posto rimedio  andando per la prima volta in una bioprofumeria (luogo che ai miei occhi era più esaltante della Fabbrica di Cioccolato in periodo pre-ciclo).

Viste le folli spese ravvicinate avevo  pensato di fare un post – haul, che per chi non frequenta i blog/vlog è sostanzialmente un’inutile carrellata di acquisti, (haul vuol dire bottino), ma avendo notato – coi miei tempi biblici – il tag «L’Ultimo Arrivato» di Alquanto Inutile, ho pensato di fondere le due cose.

Il tag è stato ideato da Catnip & Makeup, ecco le regole:

-aggiungere come immagine introduttiva un gufo
-rispondere alle 20 domande
-taggare chi ti pare
Oggi wordpress non mi fa inserire la didascalia, ma lo scrivo qui: Grazie Alina per avermi fatto scoprire questo cartone (che potete vedere cliccando sulla foto).
1. Ultimo fondotinta acquistato/ricevuto
L’intramontabile fondotinta minerale Bare Minerals, acquistato eoni fa e ancora non terminato.
2. Ultima cipria
Acquisto caldo della stagione: un cosmetico Chanel. Perché? Dio santissimo, perché? Bene, avevo il 20%, ero triste, i prodotti Nars appena arrivati da Sephora non mi dicevano niente e questa cosa – così delicata e dall’INCI ottimo – mi ha chiesto di essere adottata.  Ebbene sì, è Le Beiges di Chanel (n.30), una via di mezzo ibrida tra una cipria e una terra tenue, che ho comprato in un momento di evidente stato confusionale. Ho appena ri-guardato il prezzo e ho avuto un mancamento. Al di là di ciò, è esattamente quello che cercavo in questo periodo: qualcosa che non avessi già, che mi colorasse con discrezione il viso senza farmi sembrare uscita dalla doccia colorante di Friends. Meglio spendere tutti i miei danari in qualcosa di unico, che non nell’ennesimo fard o ombretto. Mia opinione, ovviamente.
DSC_0382 copy
3. Ultimo correttore
Sempre lui: All About Eyes di Clinique. Non posso resistergli!
4. Ultima terra

Sono alla ricerca di una terra compatta e di *superlativa* qualità, come ho scritto su fb. Quindi il campo rimane vuoto, per ora  – anzi, per poco: mi avete dato un sacco di consigli meravigliosi! (Per la cronaca comunque  ne ho comprata di Catrice un anno fa ma per far notare il colore su di me devo fare 400 passate pregando in ignoti dialetti armeni). 

5. Ultimo blush
Credo sia sempre quello di Kiko della Lavish Oriental.
Foto disturbante per inquadratura, colori e messa a fuoco ballerina. Perdono, come diceva il vate Tiziano circa dodicimila anni fa.

Foto riciclata da precedente post

6. Ultimo illuminante
Ho sempre il Touche Eclat, donato da mia sorella diversi secoli fa, ma sono in cerca di qualcosa di nuovo (in polvere compatta). Consigli?
7. Ultimo gloss
Probabilmente è un gloss Chanel che mi ha regalato la mia amica Anna circa un annetto fa *cuori cuori*.
8. Ultimo rossetto
Acquisto bolognese: Mousse Framboise di Neve Cosmetics. Che emozione vederlo dal vivo, swatcharlo e infine comprarlo con sommo gaudio! L’ho provato in combo con la matita Fenicottero (sempre di Neve, sempre acquistata alla Bioprofumeria) e ha retto a una serata a base di birra e deliri vari, scatenati dal gioco demenziale Frobisher Says.  Giusto per dire.
Pochi giorni prima, però, avevo comprato un (altro!) Rouge Allure Velvet Chanel, colore La Favorite. Ero attirata dal colore estivo da parecchio tempo, e chiaramente è uno di quelli che mi dona di meno, ma francamente sticazzi. Lo metto quasi ogni giorno per andare a lavoro e posso anche fare a meno dello specchio, tzè.
Lipsticks
9. Ultima matita
Avendo perso la mia matita nera, a Bologna ho preso Petrolio di Neve Cosmetics. Non sostituisce la matita nera, ma poiché a Milano mi attendeva la Feline di Mac ho optato per qualcosa di diverso. Bella bellissima.
Per quanto riguarda le matite labbra, come ho scritto al punto 8 ho preso Fenicottero di Neve.
Neve Cosmetics
Gli imperdibili swatchesss scadenti di VanityNerd.com con tanto di graffi by Irene.

Gli imperdibili swatchesss scadenti di VanityNerd.com con tanto di graffi by Irene.

10. Ultimo mascara
Col famoso 20% di Sephora ho voluto dare una chance allo Smoky Lash di Make Up For Ever, su consiglio della Mapa e di Lidal. Meraviglioso! Spero non mi dia problemi, perché buttare un mascara da più di 20 euro innescherebbe in me un rodimento di sedere alquanto elevato.
avevo dimenticato di fotografarlo profescionalmente

avevo dimenticato di fotografarlo profescionalmente

11. Ultimo ombretto
L’ultimo ombretto che ho ricevuto è Somptous Olive di Mac, dono della mia amica Euge (che ne sa a pacchi e con cui amo perdermi tra gli stand delle profumerie per ore e ore). Inutile dirvi quanto ami questo colore, è il MIO colore: verde oliva con riflessi dorati.
Non ho una foto che gli renda giustizia per cui affidatevi a Dio Google.
12. Ultimo eyeliner
 Illo tempore, cioè verso Natale, comprai alcuni esemplari del mio nuovo amore cosmetico, il Sun Club Eyeliner Pen di Essence. Ora non lo fanno più. Crepassero.

Foto riciclata, of course!

13. Ultimo prodotto per sopracciglia
 Se non erro è sempre la matita Catrice, e risale a un numero spropositato di tempo fa.
14. Ultimo primer
Il primer occhi Zoeva, dono della mia adorata Slavi.
15. Ultimo prodotto per la cura del viso
Acquisto bolognese: il siero Jalus C di Fitocose. Forse lo apro dopo l’estate, non sono sicura di volerlo usare in questo periodo, però non ho potuto lasciarlo lì, tutto solo.
Jalus
16. Ultimo prodotto per la cura del corpo
I piedi valgono come corpo? Alla parafarmacia della Coop ho preso una crema che già avevo preso a Palermo, Epitact: Piedi Secchi e Rovinati. Ha un inci meraviglioNE e ripara letteralmente i piedi. Nel mio caso i talloni. In questa stagione bisogna averlo. BISOGNA!
Epitact
La crema in foto è quella che ho a Palermo, il nome è un po’ diverso ma il succo è molto simile. Stra-consigliata.
17. Ultimo prodotto per i capelli
Alla Bioprofumeria ho preso a scatola sigillata (più che chiusa) due prodotti Tea: Lo Shampoo Capelli Secchi all’Arnica e Lavanda e il Balsamo Ammorbidente Lino e Aloe. Non ricordavo più se avessi letto o meno delle recensioni, ma se mi aveste visto in quel negozio avreste capito che non ero molto in grado di intendere, volere o far di conto. Appena li proverò non esiterò a farvi avere le mie non-richieste opinioni.
Tea
18. Ultimo accessorio (pennello, piegaciglia, applicatore)
Alcuni pennelli Real Techniques: lo Stippling Brush e Lo Starter Set, presi qualche mese fa su Lookfantastic.com.  Per me che ho un armamentario di pennelli molto scarso è stato un acquisto ottimo, anche se del set uso tre pennelli su cinque.
Scusate per la foto a dir poco contrastata, è uscita così.

Scusate per la foto a dir poco contrastata, è uscita così.

19. Ultimo smalto
*balle di rovi rotolanti* Sinceramente non ne ho la più pallida idea. Ho una marea di smalti in proporzione all’uso che ne faccio ormai (molto esiguo purtroppo), e credo di non comprarne da eoni. Rimarrà il mistero. Ho il sospetto che sia un OPI verde militare. BAH.
20. Ultimo profumo
Pivoine de L’Occitane, che forse un giorno comprerò in full size *è carisssssimo*.
Per finire questo post ci ho messo una cosa come due settimane, se fossi pagata per fare questo lavoro sarei già stata licenziata e la lettera di licenziamento sarebbe stata redatta su un peperone marcio. Inutile taggare qualcuno di voi perché il tag è vecchio come la prima stagione dei Robinson, ma se per caso non l’aveste ancora fatto sentitevi liberi/e/i di rishpondere e di chiamarmi in causa, così vengo a stalkerare i vostri post. Addio.
55 Comments
  • lidalgirl
    Posted at 08:29h, 05 luglio Rispondi

    Tea ha capito che la confezione in vetro era scomoda? Deo gratias, lo so che la plastica è meno ecologica ma dover ogni volta travasare il balsamo in un contenitore meno a rischio di danni irrimediabili è una pigna in culo notevole.

    • Alquanto Inutile
      Posted at 08:47h, 05 luglio Rispondi

      come illuminante non posso esimermi dal consigliarti il Mary-Lou Manizer di The Balm…giuro non è solo per la confezione amorevole, ma perchè è popo figo (descrizione tecnica da vera blogger), lo finirò nel 2070 ma sti cazzi! (costa sui 15€)

      quoto Lidal, finalmente il sig. Tea si è ricordato di chi ha le mani di cacca come me ç__ç d’estate vivo nel terrore di distruggere la bottiglietta di olio di cocco al monoi (yummi yummi) e passare la settimana a tentare di pulire >_>

      • gliuppina
        Posted at 14:47h, 05 luglio Rispondi

        Grazie per il consiglio! Devo farmi un giro e guardare sia l’illuminante sia la terra :>
        io travaso persino l’olio di mandorle dei provenzali ormai, una volta ho rischiato grosso e non voglio rivivere il dramma!

        • Alquanto Inutile
          Posted at 19:15h, 07 luglio Rispondi

          ma poi perchè ho risposto a Lidal invece di mettere un commento normale? MAH! >-<

          il problema è che provo attaccamento morboso per la bottiglietta ç_ç

    • gliuppina
      Posted at 14:40h, 05 luglio Rispondi

      Ce n’era uno in vetro, credo fosse quello antiforfora :3 ma questa è davvero comoda. Pensa che per portarla sul set fotografico (giààà) ne ho fatta cadere una per terra: si è sbeccato il tappo, ma fosse stata di vetro sarebbe stata una giga-tragedia. Credo comunque sia tutta plastica riciclona!

  • Fran
    Posted at 08:47h, 05 luglio Rispondi

    Elena, mi fai scassare dal ridere! E’ sempre un piacere leggerti…sul peperone marcio ho quasi espulso il latte dal naso! *_*
    Keep up the good work!
    un baciotto
    Fran

    • gliuppina
      Posted at 14:41h, 05 luglio Rispondi

      Grazie Fran! sei stra-gentile <3 mando cuori!

  • ilaria
    Posted at 08:55h, 05 luglio Rispondi

    Quanto voglio quella cipria Chanel, quanto! E anche il rossetto ora che l’ho visto!

    • gliuppina
      Posted at 14:42h, 05 luglio Rispondi

      Il rossetto è un ottimo acquisto :> sulla cipria non sono ancora convinta, su di me si vede davvero poco poco 🙁

  • A.G. - What's in my bag
    Posted at 09:21h, 05 luglio Rispondi

    Mousse Framboise e Fenicottero saranno miei, ormai ne sono sempre più convinta *__*
    Devo lanciarmi anche io in questo tag, è da parecchio che lo vedo circolare e anche se sarò l’ultimissima a farlo, chissene, è troppo carino 😀
    Baciii

    • gliuppina
      Posted at 14:43h, 05 luglio Rispondi

      Sono meravigliosi, te li consiglio! il tag merita molto, sì sì, specie in periodi di acquisti pazzi ahhaha!

  • Vivi
    Posted at 09:36h, 05 luglio Rispondi

    Ti ho scoperta ieri e davvero già non posso fare a meno di leggerti e nell’apprezzare il tuo divino modo di esprimerti e scrivere mi faccio nel contempo tanto di quel ridere!! Ti ho troppo immaginata nella bioprofumeria inebetita circondata da tutti quei prodottini adorabili… succede anche a me quando a Berlino entro in un DM perciò comprendo il tuo stato 🙂 Spero di leggerti presto!

    • gliuppina
      Posted at 14:46h, 05 luglio Rispondi

      Ohh grazie Vivi! *__* DM è il paradiso, quando ho fatto l’Erasmus in Germania e ancora non ero così pazza per i trucchi ci passavo comunque le mie giornate XD ora penso che avrei le palpitazioni. Mi auto-spammerò, ma se ti va e non l’hai fatto puoi iscriverti al blog per non perdere le mie cavolate marce! (come vivere senza, in effetti…)

  • Ery
    Posted at 09:52h, 05 luglio Rispondi

    Quoto Robiwan per l’illuminante.
    E devo ammettere che tutti i tuoi nuovi acquisti mi piacciono tanto. Mi ispira sopratutto Le Beiges.

    • gliuppina
      Posted at 14:49h, 05 luglio Rispondi

      Un doppio parere su The Balm, grazie! Andrò a guardarlo *_*
      Le Beiges è un bel prodotto ma temo che su di me si veda poco, uffa…il colore successivo era troppo scuro, vorrei una via di mezzo! gne.

  • Chiara
    Posted at 11:29h, 05 luglio Rispondi

    Io del set RT uso ben (!!) 4 pennelli su 5 e scommetto che quello che abbiamo in comune nel non utilizzarlo è quel coso lì con quattro peli che vorrebbe servire per l’eyeliner e invece non serve a niente…dico bene? :3

    • gliuppina
      Posted at 14:50h, 05 luglio Rispondi

      Dici bene sì! XD l’ho usato un paio di volte ma non mi ha mai convinta, a cosa dovrebbe servire? bah.

      • Misato-san
        Posted at 02:35h, 06 luglio Rispondi

        sopracciglia? pennello di precisione? io vi butto idee che non l’ho mai visto live XDDD

        • gliuppina
          Posted at 09:02h, 06 luglio Rispondi

          il suo problema è non avere setole solide ma mollacchiose e inutili : ( uffa!

          • nicoletta
            Posted at 22:58h, 09 luglio Rispondi

            Quei quattro peli li uso per il punto luce vicino al dotto lacrimale, non serve ad altro secondo me.

  • Piper C
    Posted at 11:47h, 05 luglio Rispondi

    Consolati, anche io devo finire di scrivere ‘sto post xD i ritardi di trenitalia mi fanno un baffo! I rossetti e le matite mi tirano molto, devo ponderare un acquisto… e credo che dovrei seriamente pensare di prendermi una crema per i piedi 😉

    • gliuppina
      Posted at 14:53h, 05 luglio Rispondi

      La matita labbra è favolosa, Petrolio ha un bel colore ma devo provarla meglio per esprimere un giudizio certo. La crema per i piedi è favolosa, cambia davvero l’aspetto dei talloni!(soprattutto quella in foto, che è un po’ diversa da quella che ho preso a Bologna, generica per piedi secchi).

  • francy
    Posted at 12:59h, 05 luglio Rispondi

    mamma mia quella terra-cipria di chanel!!!! quanto la vorrei!!!!!!!!!!!!!!!!

    • gliuppina
      Posted at 14:53h, 05 luglio Rispondi

      Io per ora sono un po’ scontenta perché credo che su di me non si veda abbastanza >__< la proverò di più per capire se vale la spesa o meno!

  • svampi4
    Posted at 14:31h, 05 luglio Rispondi

    *è svenuta dopo la foto del Rouge Allure Velvet*

  • Michela Littlestinker emme
    Posted at 14:47h, 05 luglio Rispondi

    Mousse fragolosa al fenicottero: la mia combo perfetta, davvero resiste a tutti i bagordi della storia birra/cibo!
    Per me devi avere e ripeto devi il Mary-Lou manizer di The Balm … ci puoi fare un pò tutto in effetti!
    io la terra la sto amando ultimamente, prima manco la consideravo poi verso aprile ho deciso che era ora di usare quella mac presa eoni fa… poi però essendo poco scrivente persino su di me cadaveresca, ho preso le perle di avon che sono da paura (per 6.90€ ne valeva la pena), ma non paga a maggio la terra betty-lou di The Balm è stata catturata dalla mia manina (mi strega sto brand che poi trovandolo alla Gardenia almeno uno lo può swatchare e testare!).
    p.s. quella terra-cosa-poco-identificata di Chanel me la state facendo sbavareeeee tra tutte, vi odio un pò a te e Drama&Makeup 😀 manco la swatcho per evitare amori repentini!

    • gliuppina
      Posted at 15:00h, 05 luglio Rispondi

      Che bello, quindi è una combo lecita quella tra Mousse e Fenicottero, sono felice! pensavo di aver fatto un’unione campata in aria 😀

      Terzo parere favorevole al Mary-Lou, andrò a prenderlo a occhi chiusi allora, idem Betty-Lou mi sa <3 le perle di Avon mi sono state consigliate tanto su fb, ma per pigrizia mi sa che lascerò perdere… La "Cosa" di Chanel devo capire ancora se su di me si vede, mi sembra mooolto delicata la signorinella.

  • Misato-san
    Posted at 02:37h, 06 luglio Rispondi

    ma ma… Mousse Framboise <3
    Untamed Coral <3
    la Feline <3

    fingerò di non vedere il coso Chanel che mi fa paurissima XD

    • gliuppina
      Posted at 09:01h, 06 luglio Rispondi

      huahuhuhuhuhu è molto discreto, il coso Chanel! anche troppo ;_; (se stiamo parlando di Le Beiges!)

      <3 cuori

      • Misato-san
        Posted at 02:29h, 20 luglio Rispondi

        di lui.

        ma ti pare che io posso mai non spaventarmi di fronte a roba che si chiama Les beiges?
        Quando ho visto la collezione volevo piangere…

  • dramanmakeup
    Posted at 11:29h, 06 luglio Rispondi

    Les Beiges di Chanel <3 io ho la stessa tonalità e lo uso praticamente come fondo però 🙂
    Quanto è bello La Favorite! Non so come mi starebbe. male probabilmente, ma mi piacerebbe provarlo.

    • gliuppina
      Posted at 20:57h, 09 luglio Rispondi

      La Favorite probabilmente dona a un numero ristretto di persone (di cui non faccio parte) ma chissene XD se ti capita provalo!
      Tu con Les Beiges che pennello usi? io per ora mi limito a quello della confezione .__.

      • dramanmakeup
        Posted at 13:10h, 10 luglio Rispondi

        Il pennello della colour in the world o quello che è di Kiko!! Vacci a dare un’occhiata perché è ottimo e ora è al 50&!

  • Maria Anna N.
    Posted at 12:23h, 08 luglio Rispondi

    mmm ditemi di più su Les Beiges di Chanel, è un pò che lo corteggio…sia per l’inci buono sia per il fascino che Chanel incuote su di me! il prezzo mi blocca un pò ma anche l’effettiva utilità ora d’estate che sto usando per la base viso bb cream, un pò di correttore, e cipria illuminante. E’ coprente? illumina?

    • gliuppina
      Posted at 20:58h, 09 luglio Rispondi

      Mmmm alloooora, su di me oggettivamente non si vede tantissimo. Illumina, sì, e a seconda del colore potrebbe fungere da terra. Non sono ancora sicura della sua utilità, diciamo che per ora la uso al posto della base invernale (fondo minerale e blush). Spero di farmi un’idea più chiara quanto prima :3

  • Ilaria80
    Posted at 14:45h, 08 luglio Rispondi

    Le scene dell’abbronzatura di Ross sono tra le + esilaranti della storia delle serie tv a me note!
    Anche io alla fine ho ceduto a Les Beige in modo del tutto inaspettato: il mio colore, lo 010, in Italia non è venduto (manco a dirlo!) e visto che mia sorella è appena stata a Parigi le ho dato la mission impossible di comprarmelo, anche se sapevo che lì la numerazione parte dallo 020. E lei che fa??? Me lo trova in aeroporto a 10 eurozzi in meno!

    • gliuppina
      Posted at 20:59h, 09 luglio Rispondi

      Stupendo! Ilaria, tu come lo usi? io non sono sicura di usarlo nel modo migliore : e il colore 030 – che chiaro chiaro non è – su di me si vede poco (o almeno così mi sembra). Attendo suggerimenti 🙂

      • Ilaria80
        Posted at 14:59h, 10 luglio Rispondi

        Ehm, volevo farti la stessa domanda perchè in realtà non l’ho ancora usato perchè mia sorella me l’ha dato lunedì sera, e da allora lo osservo con un timore reverenziale della serie “Oddio, e se poi è il prodotto della mia vita, lo finisco e non lo trovo +???”. Cmq penso di provarlo domani, e il metodo che userò è quello che ho letto su un po’ di blog in giro, cioè come de fosse una cipria coprente sul genere della Mineralize Skinfinish, quindi su tutto i viso come se fosse un fondo in povere. Vediamo il risultato. Se però tu hai lo 030 ma sei chiara, non penso vada bene come metodo se prima non ti abbronzi un po’, perchè credo che lo 030 sia un colore medio.

        • gliuppina
          Posted at 17:25h, 10 luglio Rispondi

          io la uso a mo’ di terra/illuminante ma non si vede una mazza :.( forse perché ultimamente ho pure preso un po’ di sole, non so. Proverò il pennello che consiglia Drama di Kiko :>

  • Anna
    Posted at 18:16h, 09 luglio Rispondi

    Bravissima!!! Mi sono goduta alla grande nel leggere tutto ciò che riguarda il nostro amato makeup!! Prenderò spunto per i prossimi acquisti..ps: per i capelli, fai una capatina da Sephora e guardati i prodotti Bumble & Bumble, notevoli!
    Cuori Cuori *cit.

    • gliuppina
      Posted at 21:01h, 09 luglio Rispondi

      Ciao Anna! <3 <3 (i cuori cuori di cui sopra) – guarderò i prodotti anche solo per il nome fantastico, vedremo poi se gli ingredienti sono compatibili con le mie chiome schizzinose… 🙂

  • Federica
    Posted at 22:40h, 10 luglio Rispondi

    Innanzitutto ti ringrazio perché sei una delle pochissime persone ad usare correttamente il termine “sticazzi”…
    Poi che dire, i due rossetti sono splendidi, e sbavo per la matita Petrolio! :-Q___

    • gliuppina
      Posted at 16:43h, 12 luglio Rispondi

      😀 ho parenti romani, anni e anni di turpiloquio capitolino!

      sono contenta che ti piacciano i miei acquisti truccosi, io sono molto soddisfatta al momento 🙂

  • tizy1289
    Posted at 23:12h, 11 luglio Rispondi

    Untamed Coral <3
    Qua siamo tutte innamoratissimissime di quel blush, mi sa.
    Dovrei iniziare io pure a fare acquisti più ponderati, del tipo: Meglio un prodotto costoso ma funzionante che un mucchio di cazzate inutili. MA un gliela fò. La tentazione di avere una borsina piena di stronzate e sfrigolante è tanta.

    • gliuppina
      Posted at 16:45h, 12 luglio Rispondi

      Ma le stronzatine che compri sono bellissime! becchi sempre le collezioni Essence nuove e te le invidio molto 🙂 io non trovando mai niente di sfizioso mi sono buttata sul LUSSO SFRENATOOO. Però ora devo darmi una regolata, anche se dubito ci riuscirò

      Untamed Coral è un bravo ragazzo, gli voglio bbbbene. D’estate sarà ancora più bello mi sa *_*

      • tizy1289
        Posted at 19:07h, 12 luglio Rispondi

        Ma grazie tesoro!! ^-^
        Untamed coral lo abbino sempre ad un ultra glossy di kiko, l’807: è la morte sua! <3

  • Tag: L’ultimo arrivato [Aka: spendo fin troppo in cazzate] | Mind Fucking
    Posted at 07:04h, 19 luglio Rispondi

    […] scia di Vanity Nerd, unisco l’utile al dilettevole e, oltre a sciorinarvi i miei ultimi acquisti vi fornirò […]

  • thebeautybeans
    Posted at 09:26h, 19 luglio Rispondi

    Che belli i prodottini Neve! Mi hai fatto troppo ridere con questo post ahaha devo per forza iscrivermi così quando ho voglia di farmi 4 risate passo di qua 😉

  • susanna
    Posted at 23:30h, 08 dicembre Rispondi

    ciao! ho visto la tua recensione! sei di milano? ti ho scritto anche su twitter!! anche sono un po’ in fissa col makeup! se sei di milano magari riusciamo a fare qualche scambio! :)))

    • gliuppina
      Posted at 00:04h, 09 dicembre Rispondi

      Ciao Susanna! Sono di Palermo, ho vissuto a Milano per un po’ ma per il futuro ancora non so : )

      • susanna
        Posted at 01:33h, 09 dicembre Rispondi

        aaah! mannaggia! devo trovare chi scambia

Post A Comment