Chanel – Le Blush Crème de Chanel: Fantastic

Ok, il titolo di questo post sembra ridondante e frutto della mente di una persona che ama fare colazione con un buon (?) gin&tonic. Non fateci caso: stiamo parlando del fard in crema di Chanel, in particolare di quello dal nome evocativo FANTASTIC.

Chanel - Blush Fantastic

L’ho comprato qualche mese fa, in un autunno freddo, grigissimo e milanese al Sephora di piazza Gae Aulenti, arraffando l’ultimo esemplare in negozio e fuggendo nell’oscurità non prima di aver detto banalità del tipo “che bella piazza, pare Berlino”.

Foto 06-10-13 18 14 27

Berlino è un po’ meglio.

Veniamo però alle cose serie, cioè al blush/fard in questione. L’ho corteggiato per un po’ prima di prenderlo, visto il prezzo non proprio abbordabile (ebbene sì, costa più di 30 euro) ma alla fine non possedendo un armamentario così fornito quanto a blush ho pensato di cedere, vista la bellezza che emanava dall’espositore.

(Notare le motivazioni molto significative).

Chanel Fantastic_box

Per fortuna Fantastic non mi ha deluso, anzi: è indubbiamente uno degli acquisti migliori che potessi fare nell’ambito dello sperpero cosmetico. Sebbene sia un fard in crema non è appiccicoso, anzi: al tatto è vellutato, e una volta steso sulle guance si trasforma praticamente in polvere (non dà la sensazione di appiccicaticcio neanche per un secondo).

Chanel - Blush Fantastic

Io lo applico con le dita, sfumandolo con movimenti circolari (credo di avere origliato una conversazione da qualche parte per scoprire il segreto della sfumabilità dei blush cremosi) così da ottenere un effetto naturale.

Nel caso in cui si veda poco o si desideri raggiungere l’effetto “Guance di chi è al gelo da diverse ore e/o ha alzato un po’ il gomito” si può modulare il colore fino ad arrivare all’intensità desiderata. In generale comunque ne basta davvero poco, ma non è nemmeno il prodotto che ti dà subito un colore extra carico: per me è a prova di impedite (tipo me).

Chanel - Blush Fantastic

Peli e schifezze non mancano mai.

La durata sul viso è buona, non credo raggiunga le vette di quella meraviglia che è Laid di Illamasqua (che al contrario è più appiccicoso e intenso, sia come tonalità sia come pigmentazione) ma non me ne posso comunque lamentare.

La confezione è piccina, comoda anche da portare in giro sebbene mi repella un po’ l’idea di pucciarci le dita non appena lavate. Ma se avete nei paraggi un lavandino e volete fare dei ritocchi è perfetto. Non ho ancora capito l’utilità del sacchettino di velluto attira-peli ma è sembre bello passarci le dita con sguardo voluttuoso. (Ok, non sto scrivendo un Harmony, lo so).

Chanel - Blush Fantastic

Quanto al colore posso affermare con certezza che dal vivo sia decisamente più bello del mio swatch scadente, e  trovo che sia solo apparentemente acceso ma che in realtà nasconda un’anima benevola in grado di adattarsi a molti tipi di carnagioni. Suvvia, abbandonate i fard color Mattone di Villetta della Provincia Italiana e abbandonatevi a questo Prugna Delicata o forse Bacca Non Accesa, date una chance al colore vero e uscite dagli anni zero!

Vi ho convinto? secondo me no.

Vorrei fare mille domande retoriche ma il raffreddore ha preso il sopravvento sul mio stato mentale (lo avrete notato anche dal post altamente inutile).

Bacilli rosa a voi.

48 Comments
  • Lady V
    Posted at 19:15h, 04 gennaio Rispondi

    Io ti adoro, mi fai sempre ridere come una scema davanti allo schermo X’D
    Il colore è assolutamente nelle mie corde, ma al contrario di te non avrò da giocarmi la carta di non possedere blush almeno per i prossimi vent’anni >_<

    • gliuppina
      Posted at 20:08h, 05 gennaio Rispondi

      grazie : ))

      quella carta me la sono giocata questa volta e da ora non ho più scuse, ci sono però sempre compleanni, attacchi di mestizia, e altre cose che fungono da ottimi motivi per acquistare roba pseudo-inutile. 🙂

  • lidalgirl
    Posted at 19:18h, 04 gennaio Rispondi

    Mi aspettavo più elucubrazioni rispetto all’evocativo nome 😀
    Comunque il tuo slogan merita una chance, io lo proporrei a Chanel.

    Ma soprattutto: ma serio c’è una Sephora nella wannabe-Berlino milanese? Da quando? Lei mi sta dicendo che la prossima volta che rimetterò piede a Milano (ovvero nonsisaquando) troverò sorprese in ogni angolo e penserò di essere sotto effetto di mescalina come Huxley?

    • gliuppina
      Posted at 20:07h, 05 gennaio Rispondi

      Sai che non avevo notato la rima nel mio fantasioso slogan? che poratcha che sono!

      C’è un bel Sephorone, ti aggirerai per Gae Aulenti con tanto d’occhi, confermo!

    • Misato-san
      Posted at 17:39h, 09 gennaio Rispondi

      io lo volevo tantissimo ma quando mi ero semidecisa, complice anche uno sconto di Sephora nel momento giusto, era sparito… per quanto ami i blush in crema non me la sento di prenderlo a prezzo pieno soprattutto di fonte alla considerazione personale del fatto che non posso dire di avere due blush in croce, sarei falsa come Giuda…

  • Foffy
    Posted at 20:02h, 04 gennaio Rispondi

    Cioè…ma è davvero fantastico il colore! *0*
    Anche io non ho molti blush, ma il prezzo è ancora proibitivo per me >_<
    Mi piacerebbe vedertelo sulle guance, lo farai…vero? *__* (faccia demoniaca)

    • gliuppina
      Posted at 20:06h, 05 gennaio Rispondi

      Nel prossimo post se riesco devo farmi una foto e pensavo di metterlo, se la cosa riesce lo vedrai : ) ma non è uno spettacolo particolarmente gradevole XD

  • Fefy
    Posted at 21:00h, 04 gennaio Rispondi

    Parli con una che si è fossilizzata su “red cheeks” di NYX… altro che porta aperta!
    Mentre corteggiavo Les Beiges (per restare in tema Chanel ma quanto mi costi) le zozze di Limoni hanno allestito l’espositore ZAO… E sono più indecisa di prima.

    • gliuppina
      Posted at 20:05h, 05 gennaio Rispondi

      OMG non conoscevo questo brand… è esoso anche lui?
      cavolicchio!

      • Fefy
        Posted at 21:27h, 05 gennaio Rispondi

        È bio, refillabile e col packaging in finto legno-bambù. Credo di aver detto tutto, google images può darti la mazzata finale prima di soffrire sul listino prezzi!

        • gliuppina
          Posted at 22:31h, 05 gennaio Rispondi

          sì il mio “Omg” era dovuto a una rapida occhiata su google XD ma non ho osato guardare i prezzi. Mi ispira moltissimo <3

  • A.G.-Whatsinmybag
    Posted at 22:29h, 04 gennaio Rispondi

    Che splendore di blush *_* Lo corteggiavo anche io, ma alla fine, visto che di blush ne ho molti, al suo posto per natale mi sono autoregalata il rouge allure velvet l’exuberant, un rossetto meraviglioso e non sono affatto pentita di averlo preferito al blush.
    Fantastic ha un bellissimo colore e la texture è proprio bella, è morbido morbido. Se usciranno altri colori forse ci faró un pensiero, ma voglio qualcosa di particolare.
    Baciii

    • gliuppina
      Posted at 20:03h, 05 gennaio Rispondi

      L’Exuberante è qualcosa di meraviglioso, ce l’ho pure io e se dovessi scegliere tra i due non avrei dubbi, prenderei il rossetto (che a suo tempo presi super scontato, ahw). Ottima scelta : )

  • Soffice Lavanda
    Posted at 23:36h, 04 gennaio Rispondi

    Ma che bellino *_* anche io li ho guarducchiati tempo fa ma il prezzo mi frena ancora un sacco e i blush non sono una fissazione per me come i rossetti. Magari quando ritirerò il primo stipendio per festeggiare XD

    • gliuppina
      Posted at 20:02h, 05 gennaio Rispondi

      il prezzo è davvero crazy e l’unica cosa che mi consola è che forse non comprerò blush per i prossimi 200 anni (o almeno così spero).
      Finché non guadagnerò di nuovo comunque mi è proibito quello stand :°D

  • Isabella
    Posted at 11:13h, 05 gennaio Rispondi

    E vabbè, “Mattone di villetta della provincia italiana” è già un epic win, secondo me YSL sta già registrando il nome! L’unico fard (si, fard, sono una donna degli anni ’80, ok?) di questa tonalità che ho è Bubblegum di Neve, e solo perchè me l’hanno inviato in omaggio, e non oso mai metterlo da solo, faccio come ha insegnato Clio: ne uso giusto un pochino sopra a un pesca naturale, così fa l’effetto “giovane pulzella che arrossisce pudicamente”.
    Certo però che noi donne siamo strane: ricerche affannose di fondotinta e/o correttori che sterminino i rossori, e poi spendiamo un botto per ricreare un rossore naturale. Mah. 😀

    • gliuppina
      Posted at 20:00h, 05 gennaio Rispondi

      ahahaha questa è una cosa su cui mi interrogo pure io. Forse farei prima a non mettere il blush e a tenermi i miei capillari pazzi XD

      bubblegum me l’ha rifilato da poco mia cugina ma ancora non l’ho neanche guardato – sembrava bello però! *_*

      • Isabella
        Posted at 23:13h, 10 gennaio Rispondi

        lo è, se ami quelle tonalità e direi di si. Ala fine ti fa tenerezza, lo provi e puff, ti piace.

  • dramanmakeup
    Posted at 14:19h, 05 gennaio Rispondi

    Aaaah Fantastic <3 Ne hai fatto una review perfetta, lo amo tanto anche io.

    • gliuppina
      Posted at 19:58h, 05 gennaio Rispondi

      ahww grazie :° non sapevo davvero cosa scrivere perché per me poteva riassumersi tutto con un “È BELLISSIMO.” <3

  • lunaspina
    Posted at 15:09h, 05 gennaio Rispondi

    mi piace mi piace mi piace! Ma devo passare! Lo rimanderò alla prossima spesa folle!

    • gliuppina
      Posted at 19:57h, 05 gennaio Rispondi

      merita lunghe riflessioni e soprattutto uno sconto! 😀

  • Emanuela
    Posted at 16:11h, 05 gennaio Rispondi

    quando vidi per la prima volta questi blush, questo colore fu il primo a colpirmi, è bellissimo!
    certo il prezzo è altino, per ora non spenderei una cifra del genere per un solo prodotto di makeup, però i blush sono una delle tentazioni più forti per me!

    • gliuppina
      Posted at 19:53h, 05 gennaio Rispondi

      Capisco benissimo, prima di quest’anno non avrei mai sognato di spendere certe cifre per dei cosmetici. Purtroppo leggere tante review e guadagnare qualche spicciolo (che avrei potuto saggiamente risparmiare) mi hanno fatto cascare nel tranello… sob!

  • claudiaserpe
    Posted at 18:26h, 05 gennaio Rispondi

    bello! sarà che già gli smalti di chanel mi distruggono, se passo ai blush è finita! a parte questi pietosi tentativi di sembrare parca, trovo che sia un prodotto fantastic!

    • gliuppina
      Posted at 19:52h, 05 gennaio Rispondi

      pensa che io dipendo anche dalla matita occhi Chanel, dopo aver detto peste e corna del marchio (“troppo caro, troppo caroo!”) – ci sono cascata con tutte le scarpe.

      sì è molto bellino lui <3

  • Pinnù
    Posted at 18:29h, 05 gennaio Rispondi

    Lui non è passato inosservato, ho sditazzato con gioia il tester… Poi ho realizzato che ho molti blush e poche guance!

    • gliuppina
      Posted at 19:51h, 05 gennaio Rispondi

      Ottima risposta 😀 dovrò adattarla al mio problema di addiction ai rossetti…

  • Ena
    Posted at 18:43h, 05 gennaio Rispondi

    Shame on you!!!
    Sono mesi che passo da Sephora in Vittorio Emanuele, guardo con amore questo blush nel colore Prèsage, e riproduco questa scena – http://www.youtube.com/watch?v=C6DGs3qjRwQ – per autoconvincermi che no, non lo devo comprare..ma dopo questa temo che mi intrufolerò con un passamontagna e lo comprerò.

    (quella parte di Milano mi inquieta.Però bon, io vengo dai quartieri multietnicofintoradicalchicincasinato, cosa ne posso capire?Non ci sono Döner kebab lì, vicino a Sephora, vero?No bene)

    • gliuppina
      Posted at 19:51h, 05 gennaio Rispondi

      ahaahhahaha e così hai due penny? 😀

      se hai uno sconto è anche meglio, non voglio essere responsabile di sperperi economici, gneee!

      Questa Milano nuova è strana assai, anche io non ci sono abituata per niente @__@

  • Darknessm
    Posted at 19:00h, 05 gennaio Rispondi

    Questa review è fantastica! <3 Guarda forse potresti quasi convincermi a spenderci i suoi svariati euro pur avendo parecchi blush, forse… 😉

    • gliuppina
      Posted at 19:48h, 05 gennaio Rispondi

      Grazie! :° però forse mi sentirei in colpissima, lo ammetto : )

  • laurapalmermakeup
    Posted at 19:50h, 05 gennaio Rispondi

    credimi ogni volta che vado da Sephora rimango imbambolata due ore a guardarlo e alla fine non lo compro mai. Per quanto il colore sia stupendo so già che lo userei solo d’estate, adesso sono veramente color cadavere e sarebbe un po’ eccessivo su di me, contando anche il costo non proprio friendly meglio lasciarlo lì.

    Però è bello.. tanto bello *__*

    Beh magari un giorno.. con uno sconto…

    che grande forza di volontà! XD

    • gliuppina
      Posted at 22:32h, 05 gennaio Rispondi

      Dici? secondo me si sfuma molto bene, è quasi impossibile che…ehrm aspetta, perché sto cercando di convincerti? XD non ti serve! no! sciò! 😀

  • Alis
    Posted at 02:42h, 06 gennaio Rispondi

    Ne ero già convinta prima… ma questi post sono un colpo al cuore!
    Solo il prezzo mi farà resistere (per fortunaaaaaaa)

    • gliuppina
      Posted at 18:55h, 06 gennaio Rispondi

      per fortuna è un bel deterrente sì XD

  • tizy1289
    Posted at 13:14h, 06 gennaio Rispondi

    *o* Che meraviglia di colore! *-*
    Io non nutrivo molte simpatie per i blush in crema fino a qualche mese fa, se devo esser sincera. Poi ho comprato un blush di essence della LE Me & My ice cream ed è scoppiato l’amore.
    Certo, paragonare Essence a Chanel è quasi disumano…:P

    • gliuppina
      Posted at 18:58h, 06 gennaio Rispondi

      Paragonarli è strano ma non disumano XD anzi se il blush Essence si comporta bene è un ottimo esempio di come non ci sia sempre bisogno di spendere una fortuna per i trucchi :3 argomento banale ma che mi interessa sempre XD

  • Selli
    Posted at 08:39h, 07 gennaio Rispondi

    Io ho adottato un sistema infallibile per resistere alle tentazioni cosmetiche di questi brand ultra-fighi-ultra-esosi: non li guardo nemmeno. Mai. Nemmeno uno sguardo. Se c’è qualche novità, guardo quella e basta (e spesso devo utilizzare tutta la mia forza di volontà per non comprare qualcosa). Ogni tanto magari suoccio qualcosa, ma poi il prezzo, e il fatto di avere magari altri settordici colori simili, mi fanno desistere.
    Prima o poi qualche sfizio me lo toglierò, comunque. Son fatta di carne, in fondo 😀
    Questo blush comunque ha un aspetto libidinoso. Indi per cui fingerò di non averlo nemmeno visto 😀

    • gliuppina
      Posted at 12:05h, 07 gennaio Rispondi

      È la stessa tecnica che adotto anche io, ma quest’anno un paio di acquisti folli li ho fatti e – beh – non ho rimpianti XD però fungono da allontana-desideri. Ogni volta che vedo qualcosa mi dico “ehi, hai già quel blush esoso” e passa tutto 😀

  • Frivolezze in rosa
    Posted at 13:10h, 07 gennaio Rispondi

    Bello bello bello!! *___*
    Ora lo desidero con tutta me stessa!!

  • Pinklipstickblog
    Posted at 13:15h, 07 gennaio Rispondi

    naaaaa ho troppi, troppi, troppi (mai abbastanza?) blush nel cassetto.. anche usandoli tutti a rotazione, arriverò a 80 con le guance “naturalmente arrossate” XD
    non ti dico quanti minuti -sarebbero divenuti ore se la commessa non mi avesse tampinato troppo- ho passato con le dita pucciate nel tester.. ero tutto un “ooohhh” “wowwww” “ma quanto è strano e belliffimo”, poi ho fatto due conti e, non so come, l’ho lasciato lì.
    Mi sono ripromessa di non cedere, per il momento.

  • Make-up: la mia base viso (fondotinta, correttore e altre amenità) | Vanity Nerd
    Posted at 15:16h, 10 gennaio Rispondi

    […] blush Chanel ho scritto da poco un post di rara utilità (giààà) che trovate qui. Ha il pro di poter essere applicato con le dita senza l’ausilio di un pennello, ma richiede […]

  • raguthititti
    Posted at 14:02h, 01 febbraio Rispondi

    L’ha ribloggato su Raguthi.

  • Ilaria80
    Posted at 11:34h, 04 marzo Rispondi

    Mi hai convinta sì! Complice uno sconto in nonsoquale profumeria, in tempi relativamente recenti sono riuscita a scovarlo e accaparrarmelo. Bello!

    • gliuppina
      Posted at 17:09h, 04 marzo Rispondi

      Ahh sono contenta che l’abbia trovato! <3

Post A Comment