I miei mascara del 2013 (Maybelline, MUFE, Benefit)

Semel in anno decido di parlare di mascara (qui e qui i primi due post sul tema).
L’argomento è per me sempre spinoso perché possiedo occhi sensibili e bizzosi che decidono di implodere al contatto con certi rimmel (qual suono rétro ha questa parola), specialmente quando indosso le lenti a contatto. Per questo motivo non è un tipo di prodotto che cambio spesso o che provo in quantità industriale: ne apro al massimo due per volta, anche per evitare che si secchino.

doge mascara

Liberamente ispirato a doge

Ecco ordunque i mascara che ho provato nell’ultimo anno e quelli che sto usando per adesso. Purtroppo mancano le foto dell’effetto dei suddetti mascara sulle ciglia: perdono, perdono, perdono! Sono una pessima blogger, ma dato che nessuno mi paga per fare questo lavoro ho un’ottima scusa per essere un po’ mediocre.

Maybelline – The Colossal Volum’ Express Look Felino

Comprai questo mascara nel vano tentativo di prendere lo stesso di cui vi ho parlato in questo post, ma ho toppato. È per me un mascara senza infamia e senza lode, che non volumizza quanto vorrei e che non è nemmeno così nero (non che lo prometta, eh).
Maybelline1

Perdonate la zozzaggine della confezione, ha ormai più di un anno e finito questo post volerà dritto nel cestino. Ma veniamo a noi.

Lo scovolino è arcuato e molto sottile: ottimo per separare e allungare le ciglia, per carità, ma niente di più. Non è facile, nemmeno insistendo più e più volte, ottenere un effetto drammatico. Il risultato rimane piuttosto naturale e non è quello che cerco in un mascara (sogno posticce ciglia finte everyday). Per fortuna l’ho pagato solo 9,90 € e non mi ha dato nemmeno fastidi o bruciori.

Make Up For Ever – Smoky Lash

Il commento più breve e sincero che ho per questo prodotto è MBAH. Appena aperto lo trovavo troppo liquido, mi macchiavo spesso (eh vabbe’) e non trovavo che avesse particolari capacità volumizzanti, cosa che io invece cerco con disperazione. Spesso per la sua consistenza fluida le ciglia mi si appiccicavano tra loro, ma lì fa molto la manualità di ognuno – e io notoriamente non ne possiedo.
A sua discolpa separava bene e allungava tantissimo, ma niente effetto drammatico da me agognato.

Rimuoverlo la sera era davvero una rottura di balle di epiche dimensioni, alla fine mi ha fatto un po’ detestare l’idea di mascara.

Smoky Lash Mufe

Col passare dei mesi, seccandosi un po’, ha assunto una consistenza più congeniale alle mie ridotte capacità, ma non è bastato per farmelo amare.

Lo scovolino è abbastanza compatto e ha una forma tutto sommato classica, senza variazioni bizzarre, incurvature o che. La nota positiva è che non mi ha mai dato fastidio agli occhi e che non si è mai spezzettato per la faccia, cosa che con alcuni pessimi mascara può capitare. Però per quanto costa (25,50 €) sinceramente non lo ricomprerei.

Benefit – They’re Real!

Non pensavo che avrei mai dato una chance a un mascara con le setole in silicone (di Benefit, per di più). Eppure è stata una bella scoperta (dell’acqua calda, visto che è amato da tutti). L’ho preso con un kit natalizio molto conveniente (ne parlo qui) e non me ne sono pentita: incurva tantissimo le ciglia, non le appiccica tra loro e  dà parecchio volume. Dopo un anno di mascara MEH finalmente un acquisto di cui non mi sono pentita e che anzi promuovo a pieni voti. Prezzo a parte, ovviamente: anche lui viaggia sui 25,50 €.

Benefit They're Real

Come dicevo ha uno scovolino con le setole in silicone – perfette per creare l’effetto ciglia finte – e una punta dotata di minuscoli dentini, ideali per pescare le ciglia più corte o per donare maggiore drammaticità all’insieme (quando l’ho provato con la truccatrice Benefit a Lodi mi consigliò di passare la punta  in verticale sui ciuffetti: guardate un po’ qui sotto l’effetto finale se non l’avete già visto illo tempore).

foto riciclata dal post su Lodi :3

foto riciclata dal post su Lodi :3

Eniuei, se si esagera nell’applicazione si rischia un po’ di formare mega-ciuffoni di ciglia, soprattutto se non lo mettete a zig-zag. Con un po’ di attenzione invece sarà il mascara perfetto, multitasking come piace a me e di un bel nero intenso e lucido.

Anche lui è un po’ una pigna da struccare, ma ormai sto diventando cintura nera di struccaggio (visto che per qualsiasi altra disciplina sono troppo goffa e imbranata).
Quando finirà non so se lo ricomprerò, più che altro perché ho ben altri due mascara chiusi che aspettano di essere aperti (mi sono stati regalati, eh, non sono una compratrice compulsiva di rimmel) – ma in caso di offerte particolari e roba simile non escludo di tornare tra le sue braccia.

Maybelline – The Colossal Volum’ Express Waterproof

Si capisce che mi fido molto dei mascara Maybelline? Questo l’ho comprato pochi giorni prima del matrimonio della mia amica Chiara (il famoso matrimonio) perché il They’re Real! è tutt’altro che waterproof, e in caso di lacrime di varia foggia mi avrebbe cosparso il viso di righe nere. Quando sono andata alla Coin per prendere un mascara a prova di piagnistei che non mi facesse esplodere gli occhi sono andata direttamente allo stand Maybelline. Questo era venduto insieme a una matita automatica nera, il tutto per circa 12 euro.

Maybelline 2

Il mascara in sé non è male, ha uno scovolino abbastanza paffuto che apprezzo e una texture non pastosa a prova di grumi. L’effetto è inizialmente abbastanza naturale, ma si può intensificare senza il rischio di fare disastri o di appiccicare tra loro le ciglia. Nel complesso rispetto al They’re Real! rimane moooolto più discreto e incurva meno le ciglia, diciamo che è l’ideale per chi non vuole esagerare, va spesso di fretta (è impossibile formare i ciuffi di ciglia appiccicati) e ogni tanto vuole rendere più drammatico il look.
Spesso lo metto quando indosso le lenti a contatto e  se lacrimo non tradisce la sua natura waterproof. Ho un debole per i mascara Maybelline anche perché pure le versioni non-waterproof sono comunque abbastanza resistenti (ricordo che col Ciglia Finte facevo il bagno al mare senza problemi).

Bene, credo di aver sviscerato abbastanza il concetto per i prossimi dodici mesi.
Voi che mascara state usando? Scommetto quello di Essence: i miei occhi esplodono solo vedendolo in cartolina.

Bacini rosa in ogni caso.

59 Comments
  • Francesca Riva
    Posted at 09:45h, 14 marzo Rispondi

    Ciaooooo!!!!
    Anche io non riesco a darmi pace con i rimmel…
    Di questi ho provato Benefit e MUFE, Benefit tutta la vita! Quello di Essence (sia confezione rosa che confezione nera) non mi sono piaciuti per nulla: macchiano perché hanno uno scovolino troppo grande (o sono io che sono impedita, il che è probabile) e in ogni caso anche se non sporcassero…cadono pezzi di mascara e rischio di diventare cieca anzitempo…quindi NO!
    Sono un po’ di mesi che però ho dato una chance al Pupa Vamp…Inizialmente lo odiavo. Una volta che ci siamo presentati per bene…Lo amo e lo adoro…Non riesco a buttarlo anche se mi rendo conto che oramai è finito!!!!! Lo dovrò ricomprare…c’è anche una promozione ora.
    Ho comprato il Manga di L’Oreal…NO! Appiccica, lo scovolino è figo, ma troppo flessibile…Una tragedia…!!!!!
    Sto notando che sembro compulsiva con i mascara…cosa posso dire a mia discolpa?! mmmmh…Nulla!

    P.s. Aggiornamento Clarisonic dopo UN mese di utilizzo solo la sera: Lo amo! la mia pelle gli vuole taaaaaanto tanto bene!!!! (Ovvio, con un detergente delicato e con un crema bella nutriente dopo…seeeeeeeh ecchecosì senza precauzioni!?!?!?)

    Baciiiiiiiii
    Fra

    • gliuppina
      Posted at 13:18h, 14 marzo Rispondi

      Anche a me i mascara Essence si sbriciolavano sulla faccia, che antipatia >__< un fastidio tremendo agli occhi poi, sob.

      Il Pupa Vamp l'ho usato anche io, mi piaceva da morire ma dopo un mesetto ha cominciato a darmi fastidio, quindi l'ho regalato a mia sorella. Mi è dispiaciuto un sacco perché mi ci trovavo da dio!

      Sono contenta per il Clarisonic, anche io mi sto trovando meglio grazie a delle creme viso più ricche! 🙂

      baci!

  • Caygri
    Posted at 10:18h, 14 marzo Rispondi

    comprai ank io quello della makeup forever ma dopo neank un mese..si secco brutalmente..nessuno mascara si secco cosi facilmente!

    • gliuppina
      Posted at 13:23h, 14 marzo Rispondi

      che fail!

      • Caygri
        Posted at 00:38h, 15 marzo Rispondi

        Non ho più comprato mascara superiore ai 20e da allora…anzi è stata la prima e ultima volta!

  • Insane Bazar
    Posted at 10:39h, 14 marzo Rispondi

    Ciao Elena!
    Allora, io al momento sto usando un mascara NYC che non è malaccio ma neanche degno di particolare nota. Diciamo che allunga ma non volumizza come dico io…
    Se ti è piaciuto il They’re Real devi provare anche il High Impact Extreme Volume di Clinique (qui trovi la mia recensione – fai finta di non vedere quelle foto orride – http://insanebazar.com/2013/08/28/review-high-impact-extreme-volume-mascara-di-clinique/): lo scovolino mi sembra identico e l’effetto ti assicuro che è favoloso!
    Io di Maybelline uso il ciglia finte blach drama ed è uno spettacolo, ottimo!
    Per fortuna, nonstante gli occhi uber sensibili non ho mai avuto problemi con i mascara (tralasciamo invece matite e ombretti), quindi non so dirti se questi due che ti ho consigliato possano dare problemi…

    Grazie per il post!!

    Boo

    • Insane Bazar
      Posted at 10:40h, 14 marzo Rispondi

      * Black Drama (mamma mia che rincoglionita!)

    • Francesca Riva
      Posted at 10:42h, 14 marzo Rispondi

      Vero!!!!! MI ero dimenticata di quella meraviglia di Clinique. L’ho addirittura ricomprato… Ma alla lunga mi ha fatto lacrimare gli occhi…Forse però è vecchiotto!!!!
      🙂

      • Insane Bazar
        Posted at 10:49h, 14 marzo Rispondi

        Anche io l’ho ricomprato e lo custodisco tipo Gollum in un cassetto! Voglio prima finire quelli iniziati e poi lo riprenderò in mano! In assoluto il mio mascara preferito…

        Boo

    • gliuppina
      Posted at 13:28h, 14 marzo Rispondi

      Oddio, il mascara Clinique sembra meraviglioso! avevo letto una review di Goldenvi0let e mi aveva incuriosito, ma così mi stendi!
      Grazie del consiglio 🙂

  • Ste pi
    Posted at 10:43h, 14 marzo Rispondi

    ‘giorno… mmm mascara.. ho svuotato il cassetto che si era riempito di marciume (della serie ‘quello waterproof lo tengo per l’estate’, ‘l’altro mi fa l’occhio figo se usato come topcoat’ ecc ecc) e da un bel pò di tempo ho imparato ad aprirne uno alla volta.
    Per il momento sta nascendo un amoVVVe con l’Essence (confezione nera – chi si ricorda il nome?) anche se il mio cuore batterà a vita per Le Volume de Chanel.. ma che dire.. ha un prezzo esorbitante per le mie tasche che al momento non ho voglia di affrontare!!
    basccciii

    • gliuppina
      Posted at 12:51h, 14 marzo Rispondi

      Sob, Essence, rifiutato malamente dai miei occhi antipatici!
      Un giorno dovrò provarlo un mascara Chanel, lo dico e lo ripeto, mi ispirano troppo.

      • Ste pi
        Posted at 13:20h, 14 marzo Rispondi

        uuu credimi, quello Chanel x me è la fine del mondooooo!! ho provato un campioncino in regalo con Elle che me l’ha fatto adorare *_* forse lo sbolognano ancora da qualche parte…

  • martina (@angeli_ma)
    Posted at 10:51h, 14 marzo Rispondi

    ho due certezze nella vita: they’re real di benefit e le volume waterpoof di chanel… neri neri neri belli belli belli! anche il sublime (sempre di chanel) è bellissimo: le allunga in modo incredibile ma avendo gli occhiali lo sfrutto poco!

    • gliuppina
      Posted at 12:49h, 14 marzo Rispondi

      Ahahah anche io quando porto gli occhiali non cerco particolari effetti allunganti, è abbastanza fastidioso vedere le ciglia che si spiaccicano sulle lenti 😀
      un mascara Chanel un giorno lo proverò, me lo sento 🙂

  • Isabella
    Posted at 11:04h, 14 marzo Rispondi

    Tunnel della Essence: presente! Ne ho due, il Multiaction che uso per andare al lavoro, funziona bene, è sobrio, e sono al terzo tubetto che compro, senza rimpianti, e quello nuovo Lash Mania Reloaded che in effetti è un capolavoro: infoltisce, allunga, è nerissimo, quando lo metto mi fa ciao con la manina, perfetto, insomma. E tutto questo per la modica cifra di 2,89 euro, che per le mie finanze del periodo rientra neii miei limiti di budget. Prima di Essence, avevo usato a fasi alterne il Dior Blackout (non male, amavo lo scovolone) e il famoso YSL Faux Cils, che però con le ultime due confezioni mi aveva un po’ deluso: grumi es ecchezza dopo un paio di mesi. Ricordo di aver preso anche il Faux Cils Doll lashes (o qualcosa del genere). Chiesi al commesso della profumeria che differenza ci fosse con quello standard, risposta “Questo è Doll Lashes, l’altro no.”. “Ah. Ok.”. I Maybelline che ho usato in passato mi son piaciuti quasi tutti, comunque, i Lancome invece no.

    • gliuppina
      Posted at 12:48h, 14 marzo Rispondi

      Anche una mia amica è rimasta molto delusa dal Faux Cils di YSL, che peccato.
      Vorrei troppo trovarmi bene coi mascara Essence ma proprio non riesco a usarli 🙁

  • Fran
    Posted at 11:54h, 14 marzo Rispondi

    Ma amour, Essence ti fa esplodere i bei bulbi oculari? Che peccatoh! :/
    Io al momento ho aperto due regalini, un Shiseido nero e un YSL Baby Doll viola scuro (che sembra nero). Il primo più classico, il secondo in silicone. Li alterno a seconda del caso, ma entrami mi piacciono, anche se il Shiseido vince di qualche punto.
    Puzza di laboratorio chimico, ma fa il suo lavoro volumizzante e allungante. Incurvante non esiste per me, perché il piegaciglia fa quel lavoro, non il mascara. Cerco principlamente una buona separazione e nerezza (nerezza?).
    Quindi boh, io comprerei solo mascraa scrausi, tanto di solito mi trovo bene…
    Sono utile con questo commento, vé?
    Cmq ti sbaciuzzo
    MMMUAH

    • gliuppina
      Posted at 12:46h, 14 marzo Rispondi

      Ormai anche io dovrei abbandonare la ricerca dell’effetto incurvante causa piegaciglia, ma spesso mi rompe da morire usarlo o addirittura faccio dei disastri XD devi fare un tutorial per usarlo al meglio, please!

  • andoutcomesthegirl
    Posted at 12:40h, 14 marzo Rispondi

    Io, non so perchè, ma mi trovo benissimo ultimamente con il The Max Volume Flash 003 Ultra Black di Rimmel London, in Italia costa sui 10€ circa ma è fa-vo-lo-so! Nero come piace a me, incurva molto le ciglia anche senza usare il piegaciglia (e chi ha voglia?!?), le allunga (nonostante io le abbia già lunghine di mio) e le infoltisce senza creare grumi o robe appiccicaticce.. Credo di aver trovato IL mascara, sia come qualità che come prezzo! Voi lo conoscete o lo avete provato?
    Questo il link per farvi capire… http://uk.rimmellondon.com/products/eyes/volume-flash-the-max
    Specifico che odio i mascara con collagene (ne ho uno della Nee http://www.neemakeup.it/occhi/occhiproduct.php?market_productid=31) ma non mi trovo per niente bene…scovolino super molle, che si muove tutto, in silicone (bleah!) ed è quasi impossibile da struccare senza olio di cocco!!

    • gliuppina
      Posted at 13:32h, 14 marzo Rispondi

      Non lo conoscevo questo di Rimmel ma me lo segno, è facile da trovare ed è economico, grazie!
      Quelli al collagene non credo di averli mai provati, in realtà non li conosco – me ignorante!

      • andoutcomesthegirl
        Posted at 14:30h, 14 marzo Rispondi

        Prego, di nulla 🙂 Se ti capita provalo perchè secondo me è molto valido! Quelli al collagene secondo me non danno poi chissà quale valore aggiunto, anzi trovo che “plastifichino” le ciglia, le induriscono in maniera diversa rispetto ai mascara classici e poi sono uno sbattimento da struccare!

  • the1000thblog | Valeria
    Posted at 12:58h, 14 marzo Rispondi

    Come te sono alla ricerca costante di volume per le mie ciglia ma al tempo stesso sono affezionatissima agli scovolini in silicone, gli unici che trovo riescano a separarmi bene le ciglia invece di incollarle tra loro. Non ho mai trovato un mascara con scovolino in silicone che riuscisse a volumizzare come volevo io, credo mi butterò a questo punto sul They’re real che, purtroppo, mi fa sudare freddo alla vista del prezzo :S

    • gliuppina
      Posted at 13:35h, 14 marzo Rispondi

      Sai che credo si possa acquistare anche una minitaglia a 10 euro? non ne sono sicura ma bisognerebbe ravanare da Sephora. Sarebbe un modo per provarlo senza tirare fuori 25 euro a botta 😀

  • Ery
    Posted at 13:14h, 14 marzo Rispondi

    Essence, Alverde e Rimmel sono i mascara che uso al momento. Ma ricordo sempre con amore il maybelline ciglia finte black drama.

  • claudiaserpe
    Posted at 13:36h, 14 marzo Rispondi

    Ciao tesoro questo post è stupendo! Io litigo sempre con i mascara, finirò per cedere al benefit, ne provo sempre di nuovi, per la gioia dei rivenditori!| ora sto usando ultratech curve di kiko e mac zoom lashes (nessuno dei due è il ‘mio mascara’). baci

    • gliuppina
      Posted at 13:37h, 14 marzo Rispondi

      Grazie Claudia! <3
      Siamo due litigiose mi sa 😀 io con quello Kiko mi trovavo discretamente, ma dopo un po' ha cominciato a darmi fastidio pure lui 🙁 che disdetta!

      • claudiaserpe
        Posted at 13:55h, 14 marzo Rispondi

        Si sta seccando e l’ho aperto da meno di un mese!

  • Foffy
    Posted at 14:24h, 14 marzo Rispondi

    Anche io ho gli occhi sensibili, il mascara è un prodotto che me li fa scoppiare, dici bene.
    Poi metti che le mie ciglia sono sfigate: rade, sottili, corte e all’ingiù (non mi faccio mancare niente -_- ), finora non ho trovato il mascara perfetto (neanche quello Essence XD), e in genere proprio per questo non ne provo molti e non ci spendo tanto. Ero incuriosita da quello MUFE, però credo che seguirò il consiglio di Misato e lo acquisterò in qualche kit.

    • gliuppina
      Posted at 15:52h, 14 marzo Rispondi

      Povere noi ;_;
      Sotto Natale ci sono spesso dei kit con i mascara, ma forse anche adesso c’è qualcosa da Sephora!

  • eirene06
    Posted at 14:39h, 14 marzo Rispondi

    Io non ho grandi pretese in fatto di mascara, motivo per cui ho le braccine corte al riguardo e generalmente agguanto il primo in offerta che mi capita davanti, che sia Essence, Catrice o Kiko XD Al momento però sto usando il Pupa Vamp (che già avevo provato) e mi piace moltissimo 🙂

    • gliuppina
      Posted at 15:53h, 14 marzo Rispondi

      Anche a me piaceva da morire il Pupa Vamp, lo amavo tantissimo ma dopo un po’ ha cominciato a darmi fastidio 🙁 che sfiga!

  • dramanmakeup
    Posted at 19:13h, 14 marzo Rispondi

    Che bello questo post riassuntivo! Io ho un grande amore per i mascara maybelline, ultimamente mi piace tanto il rocket qualcosa.
    Sai che dovresti provare i mascara NYC secondo me? Ce ne sono un paio validissimi e costano pochissimo! Il they’re real però continua ad attirarmi tantissimo, lo voglio T____T

    • gliuppina
      Posted at 19:51h, 14 marzo Rispondi

      Uh davvero? non trovo mai NYC nei miei giri perlustrativi, sono sfigaterrima as usual.

      • dramanmakeup
        Posted at 12:39h, 15 marzo Rispondi

        Dobbiamo organizzare un giro Binky-acqua e sapone-monnalisa. Adesso ci organizziamo xD

        • gliuppina
          Posted at 13:05h, 15 marzo Rispondi

          Sìììì! Però vorrei anche Polpetta.

  • Chia La Vie En Cosmetiques
    Posted at 20:02h, 14 marzo Rispondi

    Fammi capire, quel cessone del They’re Real su di te dà un senso al suo prezzo e invece lo Smoky Lash, mio grande amore di cui conservo tutti i cadaveri perchè non si sa mai che resuscitino, fa cacà?
    So che dovrei smetterla all’albra dei novantasette anni, ma la scienza del mascara e della sua soggettività continua a stupirmi e affascinarmi :O

    • gliuppina
      Posted at 22:45h, 14 marzo Rispondi

      Sto ridendo da sola davanti allo schermo come una beota. Anche io sono affascinata dalla soggettività della questione mascara, però a costo di contraddirmi lo Smoky Lash non mi faceva cacare, solo non era quello giusto! è un bravo mascara però, poverino <3
      (il cessone ahahahha – no vabbe' sto morendo)

  • Brisget Jones L'eleganza del riccio
    Posted at 21:48h, 14 marzo Rispondi

    Neanche io all’inizio avrei dato un solo centesimo ad un mascara con lo scovolino in silicone (puah!) poi siccome sono molto coerente e mi considero un vero pollo da marketing ho ceduto alla pubblicità Benefit. Mai scelta fu più azzeccata, questo mascara è il meglio del meglio del meglio, mi ha fatto ritrovare la fiducia nei mascara*_* XD

    • gliuppina
      Posted at 22:47h, 14 marzo Rispondi

      AHAHAHAHAH XD anche io sono un pollo da marketing, ma qui ero rimasta ostinata finché non me l’hanno fatto provare in negozio (e finché non ho trovato un’offerta super conveniente!). Insomma, ad ogni modo è una bella scoperta, sono contenta piaccia tanto pure a te *__*

  • Pinnù
    Posted at 02:26h, 15 marzo Rispondi

    Ho resistito all’offerta ciu they’re Real al prezzo di uan al Duty Free sotto Natale e mi sto ancora mangiando i gomiti. Puoi dirmi che fa schifo così forse la smetto? Io sto usando il Manga di L’Oreal, ma non fa per me, mi monociglizza se non faccio attenzione, quindi lo uso dopo un Pupa con lo scovolino in silicone che me le separa bene e poi passo lui per un effetto un po’ più allungante… Credo che la mia ricerca continuerà.

    • gliuppina
      Posted at 12:39h, 15 marzo Rispondi

      Se può consolarti non tutti amano il They’re Real, magari a te farebbe schifo, chissà! 😀
      Se trovi il mascara giusto fammi sapere <3 è una dura ricerca!

  • Vanessa Joey Arciero
    Posted at 10:15h, 15 marzo Rispondi

    Vado a farmi 5 minuti di vergogna perchè non ho provato nessuno di questi -_-
    io mi trovo benissimo col mio amato pupa vamp, in altenativa uso quello di HR quando voglio coccolarmi un pò. Ho provato il Miss Manga di L’oreal e non mi è piaciuto per niente…ora sto puntando quello della so bio etic visto che sto cercando di passare all’ecobio anche per il make up!

    • gliuppina
      Posted at 12:41h, 15 marzo Rispondi

      Ma va’, nessuna vergogna, ci mancherebbe 😀
      Il Pupa Vamp l’ho amato anche io ma mi fa allergia purtroppo 🙁 è stato un duro colpo doverlo abbandonare.
      Quello di HR è il prossimo che aprirò, è stato un regalo di compleanno molto gradito visto che anni fa lo usavo e lo amavo da morire!
      Forse dovrei provare anche io i mascara eco-bio, magari mi danno meno fastidio degli altri, chissà!

  • laurapalmermakeup
    Posted at 17:25h, 15 marzo Rispondi

    anch’io amo i mascara di Maybelline! 😀 il mio preferito rimarrà sempre il One By One che è praticamente introvabile dalle mie parti

    • gliuppina
      Posted at 01:04h, 16 marzo Rispondi

      Urca, non lo conosco! devo scovarlo & provarlo! 😀

      • laurapalmermakeup
        Posted at 21:32h, 18 marzo Rispondi

        è quello con la confezione arancio/salmonata e le scritte verde acqua.. ha uno scovolino favoloso *__*

  • Elena
    Posted at 16:26h, 17 marzo Rispondi

    Hai citato due mascara che desidero provare da tempo, il They’re Real e lo Smoky Lash, ma il prezzo mi ha sempre frenato: non me la sento di spendere 25 euro per un prodotto che consumo in un paio di mesi.
    Per il momento sto provando il Miss Manga: è l’unico mascara L’Oreal con cui mi sto trovando decentemente, ma inutile dire che l’effetto Manga è rimasto in Giappone. Inoltre, come dicevano più su, per ignote ragioni lo scovolino è di una flessibilità estrema, il che rende l’applicazione piuttosto scomoda.
    Alla fine mi sa che tornerò al Pupa Vamp e al suo ottimo rapporto qualità prezzo: prima era 10 euro, poi 7, questo mese se lo compri ti regalano un ombretto, tra qualche tempo penso lo troverò in omaggio su Cioè.

    • gliuppina
      Posted at 00:05h, 18 marzo Rispondi

      Ahahahahahah XD
      se potessi lo ricomprerei anche io il Pupa Vamp! purtroppo mi fa bruciare gli occhi, sob.

  • La Bisbetica
    Posted at 15:48h, 20 marzo Rispondi

    L’effetto del Benefit mi piace molto! Chissà, se fanno un altro set promozionale…
    Il 2013 per me è stato l’anno dello smaltimento di minitaglie e omaggi: mi sono piaciuti molto l’Hypnose Star di Lancome (lunghezza +++, volume +++, curvatura +, separazione +, qualche grumetto) e Sublime di Chanel (lunghezza ++, curvatura +++, volume + e1/2, separazione ++, niente grumi), gli altri invece meh. Ora sto usando un mascara di Bottega Verde very meh, giuro che se me lo ripropongono in omaggio declino l’offerta.

  • Alis
    Posted at 19:52h, 21 marzo Rispondi

    Mamma mia il They’re Real. Mamma mia il They’re Real. Mamma mia il They’re Real.
    (no, niente, non mi è comparso sulla tastiera… pazienza).

    Quella foto non me la ricordavo. Adesso lo voglio!
    Il prezzo però è un’ottimo freno.

    • gliuppina
      Posted at 22:04h, 22 marzo Rispondi

      se trovi un kit o un’offerta però provalo! 🙂
      <3

  • strichnina
    Posted at 20:45h, 05 giugno Rispondi

    Ti seguo nell’ombra da un po’, ma ho notato solo adesso il “WOW SUCH MASCARA” e sono tipo morta dal ridere.
    <3
    Per tornare al post, prima o poi proverò 'sto benedetto "They're real", ne parlate troppo. Il mio mascara del cuore pessempre rimane Iconic Curl di Dior, ma poi guardo l'estratto conto e mi sento male.

    • gliuppina
      Posted at 15:43h, 06 giugno Rispondi

      😀
      Dev’essere bello l’Iconic Curl, ma non credo costi tanto meno rispetto al They’re Real, sai? che comunque sì, vale la pena di provare <3 <3

      • strichnina
        Posted at 21:48h, 16 giugno Rispondi

        oh, no. costa di più, un buon 20% in più, il maledetto, rispetto al They’re real.
        occhei, finisco questi due mascara un po’ fail che ho e poi provo <3

Post A Comment