Tangle Teezer (spazzola sciogli nodi)

Quando ho sentito parlare per la prima volta della Tangle Teezer non riuscivo fisicamente a capire i perché della sua fama e in cosa dovesse essere utile o innovativa. Ero più diffidente verso i gadget di quanto non sia adesso, il che forse era un bene per il mio portafogli.

 

Tangle Teezer

È un po’ usurata ma ha più di un anno povera Tangle Teezer.

Ma la domanda – da parte di chi non possiede la famosa spazzola – è: vale la pena comprarla? Cambierà davvero la mia vita tricotica? Quel rosa shocking mi farà apparire ridicola agli occhi di questa società rosafobica? Diventerò improvvisamente una mean girl alla Regina George
Beh sì, vi ho frodati e alla fine la domanda era più di una, ma prima facciamo un passo indietro.

La Tangle Teezer è una spazzola in plasticona i cui dentini (non duri, se li toccate vedrete che non rimangono rigidi) hanno altezze differenti con lo scopo di non spezzarvi i capelli districando altresì i vostri nodi. Funziona sia sui capelli asciutti sia su quelli bagnati, ovviamente. Se avete capelli ricci o mossi e non vi pettinate mai chiaramente non ve la consiglio, ma in tutti gli altri casi SÌ.

Non sono mai stata una piagnona che detesta le spazzole, ma ammetto che ho sempre svolto la fase di spazzolamento con la consapevolezza che non avrei potuto evitare il dolore dato dai capelli spezzati o sradicati via (ahia). La Tangle Teezer riduce – per me – l’ottanta per cento del dolore che provavo spazzolandomi, perché è veramente molto più delicata, sia sulla cute che sui nodi.

Ciò non vuol dire che mai più vi spezzerete i capelli con la spazzola, ma che quotidianamente vi capiterà molto di meno.

Poi è rosa. Voglio dire, c’è anche di altri colori ma questa è rosa! No, a parte lo scherzo, è molto comoda, leggera, facile da pulire (con una spazzolina e un po’ di sapone il giuoco è fatto) e credo che meriti una chance anche da parte dei padroni di capelli più diffidenti.

Io la pulisco così

Anche questo osannato oggetto, però, non è privo di difetti. Quelli che vi elencherò sono gli stessi (se non ricordo male!) che ha riscontrato Goldenvi0let nel suo video sull’haircare che vi linko qui qui qui. (Se vi sembrerà che io stia copiando le sue parole alla lettera tenete conto di due cose: non guardo il video da mesi e non ho mai annuito tanto quanto quella volta in cui l’ho guardato! Penso esattamente le stesse cose, in caso chiedo venia per la ridondanza.)

Innanzitutto ciò che mi tedia è la mancanza di un manico: in teoria la forma super cool della Tangle Teezer la rende compatta, pratica eccetera, ma nel mio caso tutto ciò si traduce in “Non posso usarla mentre mi asciugo i capelli col phon perché il più delle volte mi cade a terra in malo modo aiuto aiuto aiuto”. Insomma, non è un problema insormontabile ma un po’ di noia me la procura.

In secondo luogo la lunghezza dei dentini non è sufficiente per raggiungere tutti i luoghi della mia criniera: spesso spazzolo bene le chiome più “esterne”, mentre quelle più nascoste (dietro la nuca, per esempio), necessitano di una spazzolata ad hoc fatta con più cura.

Tangle Teezer Brush

Ehrm, è un po’ zozza, scusate.

 

Infine, ma questo è proprio il pelo (o il capello, visto il caso) nell’uovo, è che portandola in viaggio c’è il rischio che i dentini si deformino un po’. Per questo motivo è stata creata la versione pocket, più piccola e con una protezione per i dentini; inutile dirvi che la desidero ardentemente, ma sorvoliamo (qui un utile post di Chia in merito).

Per il resto non ricordo altri gravi problemi, direi che questi bastano e avanzano – anche perché nonostante ciò amo e adoro lo stesso la Tangle Teezer per aver reso lo spazzolamento un momento piacevole e non uno stato di ansia paragonabile al momento in cui uno degli psicopatici di Luther sgozza qualcuno indisturbato. (Scusate la citazione old  ma è la mia fissazione del momento).

Io l’ho presa su Asos.com, ma la trovate anche su BBcreamitalia.eu. A Milano, se siete impazienti, io l’ho vista da &OtherStories (solo la versione compatta però). Ai tempi (un anno fa) l’ho pagata intorno ai 13 euro, ora noto che i prezzi sono leggermente aumentati, that’s life. Ah no, that’s aumento dell’IVA o qualcosa del genere.

Su Internet è facile trovare, comunque, delle copie (cinesate, of course) di cui però non ho esperienza e che non saprei (s)consigliarvi. Voi le avete mai provate? E la Tangle Teezer in persona, l’avete sperimentata sul vostro testone? Fatemi sapere, se vi va!

Bacini rosa a voi.

 

61 Comments
  • Chiara
    Posted at 18:22h, 27 marzo Rispondi

    COPIOOOOOONA!°O° Scherzo <3 è che per fortuna di questa spazzola si può malignare poco ♥
    Io vorrei tanto provare una spazzola piccoletta da portarmi in giro, ieri ho avuto la malaugurata idea di sciogliere Chioma e poi rifarmi la coda e…DOLORE. Ho desistito in un nano secondo xD

    • gliuppina
      Posted at 18:25h, 27 marzo Rispondi

      Copiona sum, venia chiedo! 😀
      La versione compatta o comunque una piccina da portare in giro sarebbe davvero necessaria, è che 17 euro per quella proprio non riesco a spenderli. Forse una versione no brand potrebbe fare al caso nostro *ammicca ammicca*

  • The Fashion Cat
    Posted at 18:24h, 27 marzo Rispondi

    Anche la mia è rosa!! E anche io voglio la compatta da portarmi in giro senza patemi.. avevo letto che una striglia x cavalli della decathlon era un dupe come funzionamento!

    • gliuppina
      Posted at 18:27h, 27 marzo Rispondi

      Ahahahah sarebbe magnifico! da guardare sicuramente 😀

  • Chia La Vie En Cosmetiques
    Posted at 18:46h, 27 marzo Rispondi

    Non so come siano quelle china, ma la versione di Primark è proprio tutta un’altra storia. I dentini sono più duri e di conseguenza s’incaglia come una qualsiasi spazzola nella mia trappola mortale di nodi :(( Tangle Teezer or die!

    • gliuppina
      Posted at 01:45h, 28 marzo Rispondi

      Immaginavo qualcosa del genere! Grazie per la preziosa info che giustifica il nostro amore sconfinato per la Tangle Teezer <3

  • Missblackfish
    Posted at 19:07h, 27 marzo Rispondi

    ho una dupe presa da buyincoins, ergo, chinesina, ma devo dire che fa il suo lavoro egregiamente. ..i dentini sono plessibili e morbidi e districa i nodi in modo egregio. non posso fare paragoni con l’originale, ma con le altre spazzole si…vince

  • Roberta
    Posted at 19:10h, 27 marzo Rispondi

    Io ho la pocket (china version, e credo sinceramente sia la stessa ma senza brand). La uso prima di lavare i capelli, perché sono riccia e non mi pettino ogni giorno. La pocket non fa sentire tantissimo la mancanza del manico, sta bene in manine anche piccole come le mie, ma sulla lunghezza dei dentini concordo.

    • gliuppina
      Posted at 01:48h, 28 marzo Rispondi

      Ecco, probabilmente la pocket è più maneggevole viste le dimensioni! Grazie per questa preziosa informazione, medito di prenderla anche io una pocket no-brand (per non dire china) 😀

      • Maestra Caffeina
        Posted at 02:13h, 28 marzo Rispondi

        Insomma una tarocc… Ehm, no-branded tangle teezer ^-^ sì sì, io una ‘grande’ non la prenderei mai… Sta bene nelle mani di Morandi, non nelle mie xD la mia l’ho presa su bic a meno di 7 euri ^_^

  • Foffy
    Posted at 19:21h, 27 marzo Rispondi

    La spazzolata dietro la nuca è un’esperienza a dir poco atroce.
    E’ da tempo che medito di acquistare questa spazzola, solo che la mancanza di un manico ai miei occhi non la rende così pratica :-/

    • gliuppina
      Posted at 01:48h, 28 marzo Rispondi

      Immagino che coi tuoi lunghi capelli potrebbe essere ancora più scomoda in effetti 🙁

  • Gioia
    Posted at 19:25h, 27 marzo Rispondi

    La tangle non si può usare con il phon! Si fonderebbe… ohiohi
    Comunque io sono riccia e capellona, e non so come facevo prima, senza.
    ps. la mia è azzurra, è maschio e cerca compagna di vita <3

    • gliuppina
      Posted at 01:51h, 28 marzo Rispondi

      Ahaaha sì non intendevo spararle il phon addosso ma usarla nella fase in cui mi dò selvagge spazzolate e asciugo in modo poco coerente (per la piega ho la spazzola di legno e cinghiale 😀 ).
      La testimonianza di una riccia però è utile, io sono mossa e la uso solo quando liscio i capelli, ma sono stata molto parziale – lo ammetto 🙂

  • Amo il viola!
    Posted at 19:29h, 27 marzo Rispondi

    Ciao!!!
    La mia unica domanda è… Non rende i capelli elettrici essendo tutta in plastica? Io in genere uso phon e piastra e devo stare attenta a questo aspetto!
    Bacini Francesca, mamma full – time

    • gliuppina
      Posted at 01:51h, 28 marzo Rispondi

      Ciao Francesca! A me non li rende elettrici, non so bene da cosa dipenda però – sono una schiappa in queste cose! 😀

  • Fransis
    Posted at 19:52h, 27 marzo Rispondi

    <3<3<3<3 la amo! non tocchero mai più un pettine lo giuro!!XD è vero che comunque qualche capello lo strappa comunque etc etc, ma è tutta un'altra vita..pettinarsi i capelli ora è una faccenda piacevole!! l'ho tenuta d'occhio per quasi un anno, continuavo a farmi la domanda fatidica (è comunque una spazzola che costa i suoi diciassette euri e che promettere ciò che tutti i suoi colleghi non sono riusciti a fare..). Alla fine complici le review di Drama, Lidalgirl e Chia ho messo da parte ogni mio dubbio e mi sono diretta davanti al computer con la mia povera(in tutti i sensi) prepagata. Ovviamente, da brava lettrice quale sono ho preso quella compatta…muahahaha 😛
    Mi piaceva quella con su le pecorelle che ho visto solo su asos, ma il fatidico giorno c'era lo sconto proprio sui prodotti per capelli su feelunique, chi sono io per contraddire il destino? Ho ripiegato su quella maculata XD
    Ora, dopo tutto sto papiro luuuunghissimo, la mia big questions che mi assilla in questi giorni: come si lava? come la usi sta spazzolina? io ho paura di rovinare i dentini….

    • gliuppina
      Posted at 01:53h, 28 marzo Rispondi

      Hai fatto benissimo, poi anche la versione maculata ha un suo fascino (a me piaceee!).
      Come la lavo: metto un po’ di sapone nella spazzolina e sfrego-sfrego-sfrego. Il rischio che i dentini si pieghino un po’ c’è, infatti uno spazzolino da denti forse potrebbe fare meno danno. Io sono stata attenta a non insistere troppo, però appunto bisogna fare attenzione 🙂

  • SarinaElba
    Posted at 21:05h, 27 marzo Rispondi

    E’ una vita che penso di prenderla!! Uff.. Questa tua review è tentazione allo stato puro!! Magari vado a dare un’occhiata… 😀

    • gliuppina
      Posted at 01:54h, 28 marzo Rispondi

      Se anche tu sei stufa del dolore da spazzolamento cedi alla tentazione! (da leggere con la voce di uno slogan anni cinquanta 😀 )

  • Brisget Jones L'eleganza del riccio
    Posted at 21:25h, 27 marzo Rispondi

    Devo assolutamente provarne una(originale o cinesata mi vanno bene entrambe), da quando lascio i capelli mossi, pettinare i capelli sta diventando un trauma O_O

  • Jasmin
    Posted at 21:33h, 27 marzo Rispondi

    Anche a me la tangle teezer cadeva sempre.Ti consiglio la spazzola della Macadamia Natural Oil che è identica alla tangle teezer solo con il manico:-)Io la trovo molto più comoda e pratica,se vuoi puoi trovare una breve recensione di questa spazzola che ho fatto sul mio blog qui [http://lemondejasminora.blogspot.it/2014/03/macadamia-natural-oil-luxe-repair-set.html]
    p.s adoro il tuo blog e il tuo modo di scrivere ^_^

    • gliuppina
      Posted at 01:56h, 28 marzo Rispondi

      Grazie del consiglio Jasmin, vado a vedere la recensione! 🙂

  • Lisbeth
    Posted at 21:55h, 27 marzo Rispondi

    “Se avete capelli ricci o mossi e non vi pettinate mai chiaramente non ve la consiglio”.
    E vabbè, vorrà dire che spenderò i miei soldini in altre cose futili 🙂

    • gliuppina
      Posted at 01:57h, 28 marzo Rispondi

      C’è un mondo di stupidaggini là fuori! 😀

  • fra
    Posted at 22:35h, 27 marzo Rispondi

    sììì meravigliosa, ne ho appena parlato anche io. la amo 🙂

  • Country Rose
    Posted at 22:48h, 27 marzo Rispondi

    La desidero da mesi!!!

  • fablazy
    Posted at 09:19h, 28 marzo Rispondi

    Io ho la versione pocket e mi piace da pazzi! Nonostante io abbia tantissssssimi capelli, lunghi e mossi riesco a pettinarmi bene e senza dolori o rovinarmi le punte, anzi non vedo una doppia punta da secoli (e non uso shampoo particolari). L’avevo comprata, pure in offerta… Su un volo easyjet! Ghgh mai comprato nulla in aereo, ma sfogliando il giornalino a bordo non ho resistito. Per 10€ me la sono portata a casa. Il coperchietto è perfetto, la butto in borsa ed è come nuova

    • gliuppina
      Posted at 16:33h, 28 marzo Rispondi

      Dieci euro è un affarone! Ottimo acquisto, l’avrei presa anche io sull’aereo 😀

  • Selli
    Posted at 09:36h, 28 marzo Rispondi

    A parte tutto, il rosa è un validissimo argomento!
    Io non ho mai provato questa spazzola, ma in generale non uso molto nemmeno quelle normali: solo prima di asciugarmi i capelli, ma avendo i capelli finissimi e scemissimi li gestisco abbastanza. Poi se posso vado in giro senza pettinarmi (sono sciatta, lossò), quindi non so, non ne sento il bisogno, anche perché porto i capelli semi-corti da una vita.
    Probabilmente tra un annetto, quando saranno più lunghi – ho intenzione di lasciarli crescere, ahimé – magari ci ripenserò e farò il fatidico acquisto, dato che tutte ne parlate benissimo 🙂

    • gliuppina
      Posted at 16:34h, 28 marzo Rispondi

      Al momento direi proprio che non ti serve 😀
      a me i tuoi capelli lisci lisci piacciono un sacco *__* non c’entrava nulla ma volevo dirlo 😀

  • Fefy
    Posted at 10:35h, 28 marzo Rispondi

    Ho la compact, in teoria l’ho presa per il moroso e infatti se sparisce inizia a delirare tipo bimbaminkia a cui hai cancellato l’hard disk con la discografia di Justin Bieber.
    La amo e la adoro, tranne quando si “incastra” su un nodo e la mia mano no… a quel punto la spazzola spicca il volo e io frigno mentre mi chino a cercarla!

    • gliuppina
      Posted at 16:35h, 28 marzo Rispondi

      Ahhahaahha oddio sto morendo! è bellissimo tutto ciò XD

    • fablazy
      Posted at 09:12h, 29 marzo Rispondi

      Il mio ragazzo pensa sia un massaggia testa -__-

  • Cri
    Posted at 15:20h, 28 marzo Rispondi

    L’ho ricomprata da poco dopo anni di onorato servizio e ovviamente l’ho presa rosa fluo come la tua !
    Per la pulizia mi trovo bene sia con lo spazzolino da unghie, sia con una vecchia spazzolina per il viso presa da un sito cinese (che mi scartavetrava la faccia) perchè le setole sono più lunghe e meno dense e secondo me “lavora” meglio.

    • gliuppina
      Posted at 16:35h, 28 marzo Rispondi

      Interessante! *si tocca il mento annuendo* pure io voglio la spazzolina scartavetrante!

  • Sara
    Posted at 16:17h, 28 marzo Rispondi

    ahah anche a me delle volte vola via e credo che prima o poi spaccherò lo specchio alle mie spalle. Devo dire che in partenza non ho capelli molto difficili, la uso sui capelli bagnati e districa molto facilmente, ma sui capelli asciutti non mi piace. Me li appiccica sulla testa appiattendomeli troppo.

    • gliuppina
      Posted at 16:36h, 28 marzo Rispondi

      io al contrario su quelli bagnati non la amo, preferisco il pettine XD

  • Piper C
    Posted at 19:36h, 28 marzo Rispondi

    Quando sono stata a londra l’ho accuratamente evitata… ma dimmi… con che sapone la lavi? O.o

    • gliuppina
      Posted at 21:57h, 29 marzo Rispondi

      In generale penso che un sapone qualunque vada bene, anche uno shampoo 🙂 io ho usato quello del Dr. Bronner perché ne basta pochissimo per pulire a fondo (lo uso per i pennelli per lo stesso motivo) 🙂

  • thebeautycase
    Posted at 22:25h, 28 marzo Rispondi

    quando sono stata a londra un mesetto fa ho l’agguantata senza pietà da boots (io odio comprare su internet), solo perché ne avevo sentito parlare bene e sono una credulona assurda che si crea nuovi bisogni per qualsiasi cosa senta in giro. in realtà io ho i capelli finissimi e non ho MAI nod, quindi per me è l’inutilità fatta a spazzola. quando però la presto a mia sorella la ama alla follia 🙂

    • gliuppina
      Posted at 21:58h, 29 marzo Rispondi

      Ahaahah beata te che non hai nodi *__*
      non sei la sola a crearsi nuovi bisogni inutili, ti sono vicina XD

  • Insane Bazar
    Posted at 13:03h, 30 marzo Rispondi

    Me l’ha regalata un’amica a Natale, ed ora non ne posso più fare a meno ;))

    Miss Piggy

  • elrien87
    Posted at 12:42h, 31 marzo Rispondi

    Ciao ti ho nominato per il The Versatile Blogger Award http://elrien87.wordpress.com/2014/03/31/the-versatile-blogger-award/ spero che ti faccia piacere! 😉

  • francesca
    Posted at 10:18h, 14 aprile Rispondi

    Mia sorella mi ha regalato questa di michel mercier (http://www.beautytobuy.it/capelli/michel-mecier-capelli.html ) non ho mai provato la tangle teaser ma questa mi sembra abbastanza simile, col vantaggio del manico!ho i capelli mossi e lunghi fino alla vita e ho sempre pensato che le spazzole fossero tutte uguali…tangle tesaer o questa qua, l’idea delle setole morbide ad altezze variabili è comunque geniale!!!

    • gliuppina
      Posted at 11:22h, 14 aprile Rispondi

      È bellissima questa qui! l’avevo vista in un video su Youtube ma non l’ho mai trovata in giro. Sembra super comoda *___*

  • Federica
    Posted at 00:40h, 16 aprile Rispondi

    Io la stra adoro e penso le stesse cose che hai detto tu. La mia è viola scuroglitter, una figata di colore!! XD
    Penso proprio che prima o poi mi prenderò anche quella pocket.

    • gliuppina
      Posted at 00:41h, 16 aprile Rispondi

      Bella viola scuro! <3
      Io alla fine come pocket ho preso quella Dessata che ho trovato al Cosmoprof, ha i denti più duri della Tangle Teezer ma non è per niente male!

  • barby
    Posted at 15:12h, 26 giugno Rispondi

    Ciao anch’io sono molto curiosa di provare questa spazzola, ma volevo chiedere se qualcuno conosce anche la dessata, e in vendita su bb cream italia, dove hanno anche la tangle teezer, so che la dessata a i dentini di 3 lunghezze, non so quale sia meglio, sapete consigliarmi?. Grazie

    • gliuppina
      Posted at 15:19h, 26 giugno Rispondi

      Ciao! io ho la dessata da viaggio (presa poco tempo fa) e la trovo più vigorosa della Tangle Teezer, nel senso che scioglie meglio i nodi ma è più dura, quindi fa anche più male. Dipende da cosa cerchi ecco 🙂

  • Ilaria80
    Posted at 15:30h, 30 giugno Rispondi

    Preso una copia cinese della compact: deve ancora arrivarmi qundi non posso dire altro se non che è nera e fuxia!!! Se mi troverò bene, penso che prenderò anch’io l’orginale in più esemplari che spargerò per tutta casa

    • gliuppina
      Posted at 16:13h, 30 giugno Rispondi

      Fammi sapere allora, attendo pareri 😀

  • [Yawn!] Il mio beauty delle vacanze (solo bagaglio a mano!) | Vanity Nerd
    Posted at 09:00h, 07 agosto Rispondi

    […] a tenere a bada i capelli con la spazzola Dessata Mini (una specie di Tangle Teezer, ma meno morbida) e con una mini piastra da viaggio che potrebbe salvare la mia capigliatura […]

  • Nicky
    Posted at 13:07h, 17 ottobre Rispondi

    Io ho comprato quella dell’avon ed é della marca originale. Ho molti capelli, molto lunghi, lisci e spesso nodosi. Ho sempre sofferto spazzolandomi, tanto che quando lo facevo (e usavo la spazzola grande piatta) mi dovevo tenere la ciocca con una mano e con l’altra spazzolavo partendo dalle punte. Ora con questa super rosa me li posso spazzolare già da bagnati. Rinata

Post A Comment