L’ennesimo post sul Cosmoprof 2014 (acquisti, novità e stalking di VIPSSS)

Ebbene sì, sono viva. Dopo due giorni di Cosmoprof ho le spalle a pezzi ma sono anche piuttosto contenta. A Bologna ho una coppia di amici che mi ospitano (leggi sopportano) e senza il loro appoggio credo che sarei tornata a Milano col piglio di un cadavere fresco di giornata (cit.).

Vorrei parlarvi di quello che ho visto/notato/comprato/stalkerato al Cosmoprof, sperando di non tediarvi troppo. In caso di attacco di noia incontrollabile è consigliato il rapido abbandono della pagina tramite la “x” collocata sul browser.

Smalti. Smalti Everywhere.

Il primo stand visitato è stato quello di Faby. Ho provato solamente un loro smalto – quello bianco che mi ha regalato Kenderasia – e la qualità mi ha stupito così tanto che non vedevo l’ora di guardare le loro novità. Ecco, credo che se avessi potuto avrei riempito sacchi e vestiti di boccette e sarei scappata di soppiatto come in Robin Hood di Walt Disney quando rubano l’oro al sonnecchiante Principe Giovanni.

Cosmoprof 2014

Purtroppo lì nessuno sonnecchiava e poi c’è quella parte di me contraria al furto, you know. Per mantenere intonsa la mia fedina penale quindi ho deciso di comprarne due, uno per me e uno da regalare alla mia amica Euge che si è laureata (yeee): a lei ho preso I’m not Crazy! che mi fa pensare a una famosa battuta di Sheldon Cooper (I’m not crazy. My mother had me tested) per me Cleo’s Talisman, un colore che i più definirebbero tamarro ma che a me piace da impazzire. Chissà come sarà sulle mie zampe.

smalti Faby

Da sinistra: I’m not Crazy! e Cleo’s Talisman

La novità presentata al grande pubblico comunGue erano (e sono) gli smalti composti da ingredienti all’87% naturali, non derivati dal petrolio e senza tutti i tipici veleni da smalto (Toluene, Formaldeide e compagnia bella); la linea si chiama Faby Nature. La gentilissima PR me ne ha regalati tre: Etruscan Clay, Afromosia e Cymbidium (azz che nomi complicati), rispettivamente un grigio, un  marronazzo e un verde/giallo super particolare che non vedo l’ora di provare.

Cosmoprof 2014

Faby Nature

Da sinistra: Etruscan Clay, Afromosia e Cymbidium

Passando alla concorrenza, allo stand CND mi è stata offerta una manicure con i nuovi colori della collezione Paradise, l’ennesima ispirata al Brasile (bastaaaa): ho ancora intonso sulle mani lo smalto, il bellissimo Cerulean Sea. L’accent nail è stata fatta con Sultry Sunset come base  (gne, devo ammettere che non mi fa impazzire il finish metallizzato), mentre i pallini (termine tecnico) – che voi ovviamente non vedete –  sono stati fatti con  Bicycle Yellow e di nuovo Cerulean Sea. Pensavo fossero smalti professionali, invece sono venduti al pubblico (sono i CND Vinylux Weekly Polish, dal nome deduco che promettono una durata di una settimana. Vanno rimossi con levasmalto a base di acetone però!). Non fate caso alle mie mani disidratate, plis. ORENDE.

Cosmoprof 2014

Da OPI mi sono innamorata della nuova collezione in collaborazione con Coca-Cola. Sono la più grande fan della bevanda del demonio, cerco di berne poca perché mi provoca una seria dipendenza, ma il mio amore per lei è indiscutibile: spesso mi cura da molti malanni meglio di un farmaco qualunque. I colori della collezione sono ispirati al packaging della lattina, alle bolle, blablabla: è davvero carina anche se non rivoluzionaria. Esce a luglio e io – mangiata dal marketing – la vorrei TUTTA.

Cosmoprof 2014

Da Clarissa Nails ho poi comprato il famoso top coat Seche Vite, che a quanto pare è il migliore EVAH. Non so, vi farò sapere. Menzione d’onore alla PR che ci ha guardate con sincero disgusto (ci siamo presentate ma non volevamo fare una rapina, giuro).

VIPSSS e altre cose.

Saltando di palo in frasca ricordo poi con grande amore lo stand di The Konjac Sponge Company. Non avevo mai palpeggiato una spugna Konjac prima e pensavo fossero ruvide e fastidiose. Invece da bagnate sono morbidissime e delicate! Sono totalmente vegetali e si usano per pulire il viso. Ce ne sono di svariati tipi e penso che un giorno ne comprerò una (quella per pelli delicate naturalmente). Ahimè non vendevano e come sempre non me la sono sentita di imbracciare un fucile a canne mozze per farmi avere una dozzina di spugne.

Konjac Sponges!

I veri ricordi memorabili del venerdì però sono stati gli incontri con delle VIPSSSS del make-up: le Pixiwoo allo stand Real Techniques/EcoTools e Anastasia Soare di Anastasia Beverly Hills (all’omonimo stand). Quest’ultima ha anche ritoccato le sopracciglia di Beatrice e vederla all’opera è stato fantastico. Ho provato sulle mani le sue famose matite e  sono giunta alla conclusione che vorrei tutta la linea di prodotti, le mie sopracciglia ne hanno un forte bisogno.

Cosmoprof 2014

Allo stand di BBCreamItalia avrei volentieri lasciato tutti i miei averi, ma la parte giudiziosa di me mi ha consigliato di fare acquisti mirati e di non sperperare il denaro della mia famiglia in cazzate. Per me ho preso due pennelli Real Techniques (Expert Face Brush, 13 euro, e Blush Brush, non ricordo il prezzo ma 11 o 12 euro) e una spazzola da viaggio Dessata, simil Tangle Teezer (10 euro, avevo dimenticato la spazzola a Milano, non so se rendo l’idea). Per la mia amica Sara, che mi ha amorevolmente ospitato, ho preso lo Starter Set e il Blush Brush di Real Techniques nonché una palettina MUA.

BB Cream Italia: acquisti
Su consiglio di Federica ho preso quello che potrebbe essere la cosa più bella del mondo: un Phon Parlux. FUCSIA. Sorvoliamo sul prezzo, è un asciugacapelli leggerissimo ma SUPERPOTENTE. Appena lo provo meglio vi dico di più.

Parlux

Rimanendo in tema capelli, sabato allo stand Nashi Argan ho avuto la possibilità di fare una piega provando i prodotti del marchio. Sono arrivata allo stand con dei capelli che definire imbarazzanti è poco: la pioggia del giorno prima e la costante umidità mi avevano donato un ciuffo alla Gastone Paperone, ma senza il suo charme. Dopo un doppio shampoo mi hanno applicato la Deep Infusion, una maschera nutriente che sembra aver dato una botta di idratazione ai capelli (avevo fatto la tinta da pochi giorni).

Alla fine della piega Mirko (l’hairstylist di cui ogni avventore al Cosmoprof si è innamorato/a) mi ha applicato un olio e ha ricoperto di complimenti i miei capelli, mio grande punto debole. (Tra un “sei dimagrita” e “che bei capelli” preferisco sempre la seconda, ve lo dico). Non riuscivo più a riconoscermi allo specchio ma ero stra-felice.


Vera, adorabile PR del brand, mi ha omaggiato di qualche prodotto: vi farò sapere come mi trovo (se la cosa vi interessa, of course. Nessuno mi obbliga).
Una piccola nota: i capelli sono rimasti puliti e in piega per CINQUE giorni. Lo so che forse ora starete vomitando in un angolo, ma io ho i capelli secchi e li lavo una/due volte alla settimana (poi dipende, of course). Quando vado dal parrucchiere e mi ricoprono di siliconi non durano puliti più di due giorni: quindi la riuscita di questa piega è a dir poco pazzesca (l’olio, sì, conteneva siliconi).

Ultimo acquisto da citare sono due paia di stickers per le unghie assolutamente demenziali (uno con le paperelle, l’altro a tema luna park) del marchio taiwanese All-Belle, specializzato in ciglia finte. Partner in crime di questo acquisto pazzo è stata Giulia (alias Darkness), che ha sopportato un’intera giornata di paranoie, lamentele e ansie sparse – tutte offerte gentilmente dalla mia persona (la stessa cosa è toccata a Bea il giorno precedente).

Nail Stickers
A proposito di incontri, la lista delle blogger che ho avuto il piacere di conoscere dal vivo o rivedere è lunga. Se andate su Facebook o Youtube mi vedrete probabilmente infiltrata tra foto di raduni e video sparsi.

Un ricordo speciale lo dedico al panino al salame mangiato venerdì in fiera: la prossima volta piuttosto che mangiare una cosa del genere addento la moquette rossa del corridoio principale.

Voi siete stati/e al Cosmoprof? Cosa vi è piaciuto di più? In caso contrario avete infilzato di lunghi spilloni varie bamboline vudù? Ditemi!

Bacini rosa a voi.

P.S.: Per vedere altre foto di cavolate sparse cliccate qui.

53 Comments
  • Foffy
    Posted at 14:11h, 10 aprile Rispondi

    Una piega che dura 5 giorni non l’ho mai vista nella mia vita. Io ho i capelli secchissimi e quando vado dal parrucchiere tempo 2 giorni e ho l’olio extravergine per sfamare una famiglia con cui condire la cena O_o
    Anche io voglio fare una piega del genere ç__ç

    • Foffy
      Posted at 14:12h, 10 aprile Rispondi

      P.S. la mia sintassi lascia a desiderare, ma era la foga del momento XD

      • gliuppina
        Posted at 21:20h, 11 aprile Rispondi

        Infatti anche per me è stato uno shock! Ci ho fatto anche un bagno caldo e solitamente subito dopo diventano una schifezza, mosci e inguardabili. Questa volta no! Mistero misterioso!

    • Pina
      Posted at 23:36h, 17 marzo Rispondi

      Cambia pareucchiere!!!!

  • laurapalmermakeup
    Posted at 14:26h, 10 aprile Rispondi

    avrei voluto esserci anch’io ma il lavoro non me l’ha permesso 🙁 volevo stalkerare anch’io le Pixiwoo ç____ç
    Cleo’s Talisman è stupendo *___*

  • dramanmakeup
    Posted at 14:41h, 10 aprile Rispondi

    Resoconto meraviglioso, tutto.
    Carina la pr Clarissa Nails proprio!
    L’expert face brush è stupendo, sono curiosa di sapere che ne pensi poi 🙂
    Da quando mi hai nominato il phon Parlux voglio provarlo tantissimo, ti piomberò in casa con un asciugamano in testa quando meno te l’aspetti!
    I capelli comunque fino a ieri sera erano davvero in ottimo stato, confermo.
    Gli ultimi acquisti sono i migliori <3

    • gliuppina
      Posted at 21:26h, 11 aprile Rispondi

      Ti prego di venire a casa mia in asciugamano, credo che sarei la persona più ilare mai vista a Milano negli ultimi 100 anni!
      <3

  • A.G. - What's in my bag
    Posted at 14:53h, 10 aprile Rispondi

    Eccolo il Phon di cui parlavate quando ci siamo incontrate! Mai sentito, mo son curiosa di saperne di più però 🙂
    Baciii

    p.s. anche io volevo incontrare le pixiwoo T.T ad averlo saputo prima mi ci sarei fiondata.

    • gliuppina
      Posted at 21:35h, 11 aprile Rispondi

      Nemmeno io lo conoscevo, ma sento già di amarlo! vi dirò di più : )
      Le Pixi sono troppo belle, spero tornino l’anno prossimo!

  • Paola
    Posted at 14:56h, 10 aprile Rispondi

    Cleo’s Talisman ce l’ho addosso ora: non ho resistito allo stand. Come pure attendo il duochrome opi della collezione coca cola: amore a prima vista!

    • gliuppina
      Posted at 21:36h, 11 aprile Rispondi

      Anche io l’ho guardato con tanto d’occhi, sembra stupendo! : )

  • Sara
    Posted at 15:16h, 10 aprile Rispondi

    Vvvvv che invidia (tantissima, ma non ho infilzato di lunghi spilloni varie bamboline vudù, tranquilla!). Io vivo a Bologna quindi mi sarebbe stato comodissimo andare ma quest’anno ho deciso di rinunciare causa altre spese extra in vista (tra cui capatina a Milano per ITAtube). Mi sono mangiata le mani in particolare vedendo le foto de: 1 l’incontro con le Pixiwoo, 2 l’incontro con Anastasia, 3 la piega da Nashi, 4 la piega da Nashi con Mirko, 5 le spugne kojac, 6 i pennelli real techniques. Quindi insomma quasi tutto.. Niente comunque io ho un phon Parlux da anni, va benisssimo, è potentissimo (anche se il mio non è di quelli super leggeri) e ti posso dire che li ho visti in tanti, tantissimi saloni di parrucchieri. Ogni volta che mi capita di trovarli vorrei dire alla parrucchiera stronza di turno “ce l’ho anch’ioooo gne gne gne gneeee!”. Quindi ecco, non conosco quello che hai preso tu in particolare, ma immagino che ti troverai bene!!!
    Grazie per le risate che mi fai fare con i tuoi post (che leggo sempre anche se sto sempre nell’ombra! gh)

    • gliuppina
      Posted at 21:37h, 11 aprile Rispondi

      Grazie a te per i complimenti e per avermi dato la conferma che il Parlux è stato un buon investimento! *abbraccio*
      <3

  • Fefy
    Posted at 16:09h, 10 aprile Rispondi

    Ho fatto anche io la Vinylux: in che condizioni sono le tue unghie?
    Le mie a parte una leggera sbeccatura su pollice e indice destri… resiste; lo avrei già tolto ma per il bene della scienza voglio vedere quanto regge questo rosa Nicky Minaj (così definito da Pantone ovviamente)!

    • gliuppina
      Posted at 21:38h, 11 aprile Rispondi

      Ahahahah bello il rosa Nicky Minaj! XD a me sta resistendo perfettamente, oggi ha compiuto una settimana e si è rovinato solo sull’indice, ma a sua discolpa ho tentato di togliere un’etichetta con l’unghia 😀

      • Fefy
        Posted at 22:57h, 12 aprile Rispondi

        Gimme l’indice! Sbeccato anche il mio ^_^

  • Selli
    Posted at 18:49h, 10 aprile Rispondi

    Le paperelleeeee!
    La piega che dura 5 giorni è il mio mito inarrivabile. Se mi durano puliti 26 ore posso gridare al miracolo T.T
    Cleo’s Talisman lo proverei seduta stante!

    • gliuppina
      Posted at 21:42h, 11 aprile Rispondi

      Paperelle demenziali XD le amo!
      La piega rimane un mistero, chissà se riesco a replicare la cosa.
      Speriamo che Cleo non tradisca le aspettative!

  • fra
    Posted at 19:58h, 10 aprile Rispondi

    che dolore al cuor non esserci venuta nemmeno quest’anno 🙁 bellissimi i prodotti che hai mostrato

    • gliuppina
      Posted at 21:46h, 11 aprile Rispondi

      Uh 🙁 per me era la prima volta invece! dai, sarà per la prossima :> (spero!) <3

  • Michela Littlestinker emme
    Posted at 20:39h, 10 aprile Rispondi

    Io credo che sia il più bell’articolo che abbia mai letto! Mi sono catapultata lì con te, leggera e divertente 🙂
    La piega di 5gg è la cosa più meravigliosa che ci sia, poi col tempo che c’era fuori ha ancor più valore! La mia giovane e amata parrucchiera (che è in un paesino, quello dove vivo ora, quindi una professionale e tranquilla… non è una che ti rapina per capirsi) su di me ha sempre questo potere anche con i miei prodotti ecobio ed infatti la sposerei se non avessi già maritoH ahahahah.
    Vorrà dire che se verrai in vacanza nella “ridente e verde” Umbria avrai la piega omaggio 😉 (t’ho convinta?)
    Allo stando BBcream ho preso solo la Z-palette, dato un occhio a Milani ecc… anche perché io i RT li compro su amazon.uk molto più economici che dai siti italici.
    Con gli smalti mi sono frenata, ma il padiglione 36 resta il mio preferito con tutto quel colore e quelle cosine brilluccicosissime, mi sento molto gazza ladra!
    P.s. da Bombcosmetics (che ormai si trova anche nelle farmacie più periferiche come la mia) ho bypassato perché dall’anno scorso aspetto quelle cere simil yankee ma non ne vedo l’ombra grrrrrrrrrrrrrrr 😉
    Ribadisco la gioia di averti conosciuto, sperando nel futuro in un nuovo incontro, Bacini rosa :* nel tuo miglior stile.
    P.P.S. la selfie è venuta benissimo, altroché!

    • gliuppina
      Posted at 21:50h, 11 aprile Rispondi

      Oh, I love you! <3 ci vengo volentieri in Umbria, senza neanche la promessa di una piega! <3
      La Z-Palette non l'ho vista, damn!
      Le cere simil yankee non hanno buoni profumi secondo me : ( non mi ispiravano!

      ancora bacini per te <3

  • irinavonp
    Posted at 21:16h, 10 aprile Rispondi

    La tua ironia è speciale, rende sempre un piacere leggerti!! Ma che figo il ciuffo alla Gastone paperone *_*

    • Amo il viola!
      Posted at 20:58h, 11 aprile Rispondi

      Concordo in pieno.. Ti leggerei anche se non me ne fregasse nulla di trucchi!!! 😀

    • gliuppina
      Posted at 22:07h, 11 aprile Rispondi

      Grazieee Lu *__*
      il ciuffo alla Gastone è figo su Gastone, su di me era inguardabile ahahahah!

  • Bridget Jones L'eleganza del riccio blog
    Posted at 11:38h, 11 aprile Rispondi

    seeeee mai visti i miei capelli puliti più di 2 gg XD Cleo’s talisman è bellerrimo!!!*_* Peccato che non mi pare aver mai visto Faby Nails nelle lande desolate in cui vivo :S Su Gastone Paperone sono morta XD E last but not least…non posso fare a meno di sbavare sugli Opi, alla mia prossima gita da Sephora saranno miei!!muahahahahahah *accarezza il gatto seduta in poltrona*

    • gliuppina
      Posted at 22:09h, 11 aprile Rispondi

      Neanche io ho mai visto Faby in giro, devo informarmi sui rivenditori! invece di OPI la nuova Sephora che c’è nel palazzo di Brian & Barry a Milano ha MILLEMILA colori, una cosa stupenda 🙂

  • Pinnù
    Posted at 00:00h, 12 aprile Rispondi

    Fidanziamoci con Mirco in blocco, più capelli puliti per tutte! Verrò anche io al Cosmoprof prima o poi, voglio stalkerarvi tutte, ecco!

    • gliuppina
      Posted at 00:08h, 12 aprile Rispondi

      E io sarò felice di stalkerare te, che bello! 😀

  • francesca
    Posted at 09:35h, 13 aprile Rispondi

    Ciao! Bellissimo articolo!!!
    Io il Phon Parlux 385 me lo sono regalato a luglio di quest’anno ed è stato forse il miglior investimento che abbia mai fatto! Fa-vo-lo-so!!! Leggero, maneggevole, potente… il mio primo phon professionale e forse anche l’ultimo!
    Perché dici “sorvoliamo sul prezzo”? Quanto ti è costato? Io l’ho preso in un negozio per parrucchieri/estetisti a Napoli a prezzo di costo, tutto sommato “onesto”

    • gliuppina
      Posted at 11:18h, 14 aprile Rispondi

      Non avevo mai comprato un phon prima (me lo hanno sempre regalato i miei genitori) e non avevo idea di quanto potesse costare. Questo ha superato gli 80 euro…

      • francesca
        Posted at 12:30h, 14 aprile Rispondi

        Anch’ io non ne avevo mai comprato uno, me li hanno sempre regalati… no, io l’ho pagato poco meno di 70€, incluso il diffusore che si prende a parte.
        Cmq, vale tutto quello che costa!
        Tu come ti ci stai trovando?
        Baci 🙂

        • francesca
          Posted at 13:37h, 14 aprile Rispondi

          Cmq, prima di prenderlo mi ceto informata. Questo è il prezzo medio di un phon professionale nei negozi per parrucchieri.
          Poi, vabbé, ci sono quelli della ghd, ma hanno un costo assolutamente eccessivo per i miei standard!

  • Piper C
    Posted at 11:11h, 13 aprile Rispondi

    La foto con le Pixiewoo vince. Punto.
    Paperelleeeeee xD
    Commenti molto utili e profondi i miei, ça va sans dire xD

  • Alis
    Posted at 13:58h, 13 aprile Rispondi

    Io non ci sono mai stata sigh!
    Sono sicura che con i RT ti troverai benissimo, io li adoro ^^

    • gliuppina
      Posted at 11:20h, 14 aprile Rispondi

      Sono adorabili 🙂 io avevo già lo starter set e lo stippling brush, sto allargando la collezione! <3

  • Soffice Lavanda
    Posted at 14:23h, 13 aprile Rispondi

    Cerulean Sea è veramente un colore bellissimo!
    Però un po’ ti odio per avermi portato via il blush brush…

    • gliuppina
      Posted at 11:20h, 14 aprile Rispondi

      Se avessi saputo che era tra le tue scelte ne avrei afferrati due il primo giorno! 🙁

  • Federica Didica
    Posted at 22:25h, 14 aprile Rispondi

    Questo post è fantastico…è scritto davvero in modo carino e mi ha fatto sorridere…e poi Sheldon è il top!!!! io quest’anno non sono riuscita ad andare ma il prossimo anno non me lo perdo sicuramente….

    • gliuppina
      Posted at 22:28h, 14 aprile Rispondi

      Grazie mille Federica! L’anno prossimo allora armiamoci di cibo a sacco e andiamo! 😀

  • chatnoir3
    Posted at 21:20h, 16 aprile Rispondi

    ” Lo so che forse ora starete vomitando in un angolo”
    Puahahu, qua sono morta xD Comunque ti capisco benissimo, io ho i capelli secchi come paglia e se li lavo più di 2 volte a settimana mi trasformo in Maga Magò. Fantastico il Cosmoprof, ti invidio un sacco!

    • gliuppina
      Posted at 00:06h, 17 aprile Rispondi

      È anche un vantaggio quello nostro, meno shampoo meno sbattimento ; )

      Il cosmoprof è stato davvero bello ma iper stancante, sono troppo vecchia davvero XD

  • themorgana1985
    Posted at 11:06h, 18 aprile Rispondi

    Io sono andata per la primissima volta ed è stata un’esperienza molto interessante

  • darknessm
    Posted at 23:19h, 21 aprile Rispondi

    Arrivo in super ritardo ma ho adorato il tuo post 😀
    Macchè sopportato, ti ho sUpportato ad esempio nella malefica fila dell’unico bancomat funzionante accanto alle poste più inutili del pianeta u.ù
    Ahahah mi sa che Mirko ha fatto innamorare tutte XD

    • gliuppina
      Posted at 11:21h, 22 aprile Rispondi

      <3
      ricordiamo il cartello delle poste: "NO postepay, NO prelievo NO qualsiasicosa" XD
      <3

  • Federica
    Posted at 19:24h, 29 aprile Rispondi

    Mmmm… voglio vedere meglio quello smalto Faby che ti sei regalata, altro che tamarro, a me sembra bellissimo!!!

  • Serena - Specchio delle mie brame
    Posted at 21:08h, 11 maggio Rispondi

    troppo bello questo resoconto!!!! e poi le unghie con le paperelle sono spettacolari!!! *.* l’acquisto migliore di tutti (vabbè dai, diciamo che anche i pennelli non sono affatto male!!)!!

    le pixiwoo??? *.* la foto che hai messo al posto del tuo viso rende benissimo l’idea della faccina che ho appena inserito…

    anch’io voglio andare al cosmoprof!!!!

    • gliuppina
      Posted at 01:27h, 12 maggio Rispondi

      è davvero una bella esperienza, te la consiglio 🙂

Post A Comment