[Off Topic] Blatere, bradipi e labirinti

Il mio cervello, ormai l’avrete capito, è freezato in un punto della galassia che non riesco a raggiungere. Mi riesce estremamente difficile aggiornare il blog, seguire le nuove uscite cosmetiche, perfino leggere e commentare i blog delle mie amiche. Non lo sopporto ma è così.

Non so nemmeno io quale sia esattamente il motivo; so che psicologicamente, per ragioni a me ignote, questo non è il periodo migliore del mondo. Per fortuna non è successo niente di traumatico o negativo, ma a volte càpita che le anime sceme come la mia si perdano in misteriosi labirinti da cui è difficile venir fuori.

Nel mio labirinto non c’è posto per le speculazioni cosmetiche, e questo mi affligge molto. C’è un gattino nuovo, Peter Quill, che si chiama così in onore di un personaggio favoloso di un film altrettanto figo, Guardians of the Galaxy. L’ho adottato il primo novembre dalla mia amica R., che ha svezzato lui e i suoi fratelli nei loro primi difficili mesi. Ha fatto un lavoro egregio, perché Peter è un gatto affettuoso che ama tutti, mio padre in primis. E poi è bellissimo e rosa. Ho sempre sognato un gatto rosa (parlo dei gommini e del naso) e finalmente eccolo qui.

C’è un bradipo di nome Gianni, che ho adottato al WWF (sotto forma di peluche, ma lui crede di essere un vero bradipo) con cui giro dei Vine stupidi e che mi fa compagnia mentre lavoro. I miei colleghi non ne possono più e maledicono il giorno in cui l’ho ordinato, ma credo che in fondo un po’ gli vogliano bene.

gianni

Gianni nell’interpretazione di Alessandro Riva

Ci sono le ciocche di capelli blu, che ora sono diventati bianchi, c’è una perenne insoddisfazione tricotica e un’inquietudine esistenziale che la accompagna.

Ciocche non più blu in questo inutile selfie-one in macchina (ciao Andrea)

 

Uno dei pochi punti a fuoco al momento è il mio lavoro, che mi piace forse troppo e che mi fa passare una quantità di tempo illegale a contatto con maschiacci che giocano a FIFA, sviluppano app, progettano cose fighe e sopportano le mie inarrestabili lamentele. Per fortuna ho al mio fianco tre donzelle con cui recupero quel po’ di femminilità nascosta da qualche parte dentro di me, altrimenti sarei finita a indossare giga felpone e a iscrivermi a qualche torneo di fantacalcio (senza poter mai menzionare la bellezza di Pirlo e Llorente).

Buona parte del team di PUSH che mi sopporta ogni dì.

Buona parte del team di PUSH che mi sopporta ogni dì.

Luoghi comuni a parte, mi rendo conto che non riuscire a scrivere di trucchi quando non passa giorno senza uno smokey eyes (vogliamo parlare degli ombretti della Genesis Collection di Nabla?), senza un po’ di rossetto e quattro kg di mascara mi fa sentire una specie di freak, ma confido di riprendermi col prossimo anno. Male che vada vi aggiornerò sulla vita del bradipo Gianni.

E voi come ve la passate? Succede qualcosa di bello, là fuori? Io quest’anno mi sono fatta fagocitare dallo spirito del Grinch e non mi sto godendo per niente il Natale, anzi lo sto amabilmente detestando (se non fosse per le riffe di regali trash, quelle le adoro).

Raccontatemi qualcosa se vi va, intanto vi faccio i miei scemi-auguri sperando che qualcosa di gigafico accada per tutti nel 2015 (magari non l’Apocalisse, grazie).

IMG_20141222_133604

Lavagne nonsense e augurelli

Immancabili bacini rosa a voi!

Disclaimer: post partorito da un cervello stanco e malfunzionante. Nessuna civic start-up mi ha chiesto di essere menzionata in questo post. Ogni parola è frutto del mio infinito ingegno. 

 

 

17 Comments
  • Edel Jungfrau
    Posted at 09:09h, 23 dicembre Rispondi

    Elenina, ti mando un giga-abbraccio virtuale nella speranza di potertene dare uno vero di nuovo, se ci rivedremo dal vivo :*
    Capisco la tua sensazione attuale, capita molto spesso anche a me, va a periodi veramente e spesso cerco di forzarmi a pensare a cose *futili* per non sbroccare inevitabilmente. Con quelle ciocche nonpiùblu sei figa da paura e sembri Rouge degli X-Men <3

    Tanti bacini a Peter Quill e anche a Gianni. Soprattutto a Gianni!

    Detto da una che hai visto una sola volta non so quanto valga, ma ti vogghio bbene!

  • Fran
    Posted at 09:33h, 23 dicembre Rispondi

    Ma che bello leggerti, my love!!! Vabé, ora ho scoperto Gianni e i suoi Vine, penso che entreró in questo tunnel e non ne usciró piú!
    Detto questo, capisco il periodo poco effervescente, ma per fortuna hai una gatta psycho che ti ama (odia, ama, morde, che differenza ci sará mai?), un nuovo morbidone con gommini rosa, un bradipo pelouche che mangia M&M’s (impressive!), colleghi meravigliosamente cazzoni al lavoro e pure un gran bel pezzo di fidanzato (e lasciatelo dire!).
    Quindi BUONE FESTE, mia piccola Arale.
    Tanti baci e tanti desideri realizzati al piú presto :*

  • dramanmakeup
    Posted at 09:34h, 23 dicembre Rispondi

    Peter è il gattino rosa più bello di sempre, vorrei tanto conoscerlo!
    Gianni è un mio personale idolo, sappi che faccio regolarmente screenshot alle sue foto che pubblichi e le riguardo nei momenti bui.
    Sono con te nell’insoddisfazione tricotica, continuo a pensare che dovrei cambiare proprio i miei capelli ma non riesco a decidermi. In più non ho più la mia solita parrucchiera e non so come fare, vagherò in giro con una cuffia da doccia in testa.
    A me le ciocche bianche piacciono e, sorpresa, anche più di quelle blu!
    Se non ti piacciono però capisco il disagio.
    Push sembra davvero un bellissimo posto dove lavorare, sono grande fan delle foto che mettete su instagram anche!
    Ecco sì, quanto sono belli gli ombretti della Genesis? Il tuo preferito per ora?
    E niente, anche se per ora non scrivi di rossetti-ombretti per me la cosa importante è poterti infastidire tra social e whatsapp, oh.
    Bacini rosa a te, Irene e Peter <3 (Gianni no che se no si monta la testa)

  • Beatrice - Strawberry makeup bag
    Posted at 10:15h, 23 dicembre Rispondi

    Gli aggiornamenti sulle avventure di Gianni sono la vita. Ho passato un brutto quarto d’ora l’altro giorno, quando ho scoperto del suo sequestro, ma ora che è sano e salvo e si abboffa di m&ms mi sento incredibilmente sollevata. Piuttosto quale colore di m&ms preferisce?
    Anche a me piacciono le ciocche bianche. Fanno un po’ Crudelia Devil in versione rock chic 😉
    Grazie per questo aggiornamento. Leggerti mi mancava tantissimo. Tanti bacini rosa ed auguri di Buon Natale (e Nacane, pure quelli), anche ai ragazzacci di Push che si prendono cura di te così bene <3

  • lenuccia
    Posted at 12:13h, 23 dicembre Rispondi

    Che bello, sei tornata!!! Tu potresti scrivere di qualsiasi cosa e io ti leggerei comunque.
    Sono fichissime le ciocche bianche, fanno tanto Rogue di X-men (roba antica, lo so ma io SONO antica!). Il gatto Peter, poi, sembra finto da quanto è bello. Riposa il cervello in queste vacanze natalizie e vedrai che ripartirai benissimo nel 2015: parlo per esperienza, sono arrivata completamente svuotata alla fine dell’anno e sono due giorni che vago per casa senza riuscire a fare nulla. Conto di riprendermi, intanto mi consolo con il nuovo regalo: cipria Mac e il mitico 217! tanti auguri e tanti bacini rosa anche a te!

  • siza
    Posted at 14:24h, 23 dicembre Rispondi

    Un mega abbraccione e comunque un dolce augurio di buon Nachele (Penso tu mi capirai) <3
    Io ESIGO di continuare a leggere le avventure del bradipo…è bellissimooooo!

  • Ninphe
    Posted at 14:45h, 23 dicembre Rispondi

    Beh ma Peter è un pataciuffolo coi gommini rosa che vorrei tanto pastrugnare di baci :3

    Dai, questi momenti di cervello bloccato capitano a tutti :* poi ti passa e comunque noi ti si vuol bene sempre e comunque <3
    Passa buone feste tu :*

  • Marika
    Posted at 21:54h, 23 dicembre Rispondi

    Tesoro, lo so che nn ci conosciamo, e che nn sono nessuno nel mondo iperuranico di internet, ma questo “appellativo ” mi viene dal cuore…
    Grazie per essere tornata… Grazie per averci scritto… Io mi sono davvero affezionata a te, e ritrovarti, leggerti, è stato per me un grande regalo in qto 2014. Mi tieni compagnia, mi strappi risate e sorrisi, sei acuta e brillante, mai noiosa, e nn sono cose da poco…
    Faccio un lavoro che mi da vivere ma nn c’entra nulla con i miei desideri, studi, aspirazioni. Sono solo una delle tante, ma rifugiandomi per qualche secondo in bagno per sopravvivere alle fagocitanti richieste dei clienti di qti giorni infausti, spiavo il tuo blog per ritrovarti e alienarmi un po in un altrove che mi fa sentire bene…
    Quindi ancora grazie per esserti fatta ritrovare, grazie per tutto il tuo tempo donato e ti prego continua a scrivere. Sei davvero preziosa! Beh… Buon natale… Perdona tutta sta melassa che ti ho rovesciato addosso, ma nn sono riuscita a contenermi! Ti abbraccio…

    • gliuppina
      Posted at 10:57h, 05 gennaio Rispondi

      Grazie a te Marika per queste parole stupende. Non è vero che non sei nessuno: mi hai fatto sorridere ed emozionare con le tue parole, ti abbraccio forte.

  • darknessm
    Posted at 23:34h, 23 dicembre Rispondi

    Peter è un gattino adorabile!**
    Capisco perfettamente quello che intendi, nell’ultimo periodo ho fin troppo tempo libero a volte ma spesso ho come un rifiuto immotivato per scrivere o commentare, poi magari viene il giorno che mi prende la scimmia e non farei altro -.-
    Oh qui ti si aspetta, a me piace tanto il tuo modo di scrivere per cui vedi che devi fare u.ù

  • Fransis
    Posted at 17:08h, 24 dicembre Rispondi

    Siii un nuovo post!! Mi sei mancata..davvero!! A volte capitano i periodi no..putroppo a me è capitato per tutti i primi sei mesi dell’anno. Però finiscono 🙂 finirà anche il tuo!!
    Comunque per un nanosecondo mi aspettavo veramente un gatto rosa, ti rendi conto??!! Mi sono veramente chiesta fra me e me, solo per una millesima frazione di secondo eh precisiamo, come diavolo fosse possibile che avesse partorito un gatto rosa -.-” che imbarazzo e che vergogna..non pensavo di essere arrivata ad un tale livello di scemenza o.O”
    Buone Feste e Buon Natale a te :-*:-*

  • amoilviola78
    Posted at 21:57h, 24 dicembre Rispondi

    Il bello di un Blog è che puoi scrivere quando vuoi e quello che vuoi.
    Il bello delle amiche è che stanno lì e quando le vuoi vedere /sentire ci sono.
    Un abbraccio e buone feste! Francesca

  • Enia
    Posted at 18:30h, 29 dicembre Rispondi

    Io ti invidio moltissimo,benevolmente si intende;sei una delle poche blogger che osservo da lontano pensando ‘Lei si che dà l’idea di essere una persona con una vita piena’.Sono conscia che quello che viene postato su instagram non corrisponda affatto a quello che poi é realmente la vita vera di una persona,ovviamente.
    Hai un lavoro che ti piace,un fidanzato con cui sembrate veramente affiatatissimi,un famiglia che sembra essere davvero affettuosa,degli amici in gamba.Per quanto questo non sia il segreto della felicità e non renda immune dai dispiaceri e i periodi no,volevo dirtelo.
    A me,che sono un’anima inquieta (ancora senza un lavoro vero,con una famiglia disastrata,senza un fidanzato manco a pagarlo…ma ottimi amici e un gatto!) piace molto leggerti e leggere delle tue avventure,mi tiene compagnia nelle mie infinite giornate gomitolo,che non hanno mai né capo né coda.
    Un abbraccio e grazie 🙂

    • gliuppina
      Posted at 10:59h, 05 gennaio Rispondi

      Enia, ti abbraccio forte. Ma tanto!

  • themorgana1985
    Posted at 14:17h, 03 gennaio Rispondi

    Bacini tosa a te…il gattonzolo è adorabile. Io quest’anno mi son fatta travolgere dallo spirito natalizio e ho passato settimane a decorare casa saltellando come un elfo e canticchiando canzoncine natalizie.

  • Pamela
    Posted at 23:49h, 03 gennaio Rispondi

    Quest’anno anche da me sono arrivati due gattini… Adorabili, come il tuo!!
    E per il resto ti capisco!! Anche io attraverso periodi in cui la voglia di scrivere è nulla e quella di leggere… beh lasciamo perdere!! Ma più che altro è il tempo che manca!!

  • Alis
    Posted at 18:12h, 07 gennaio Rispondi

    Ma fantastica 🙂
    Buon anno a te!

Post A Comment