Biofficina Toscana: Shampoo Concentrato Rinforzante + spargishampoo

Quando Biofficina Toscana lancia qualcosa di nuovo, in particolare per i capelli, i miei sensi di ragno tricomaniaco si aguzzano. Questa estate è stata la volta dei nuovi shampoo, da abbinare agli idrolati a seconda delle proprie esigenze.

Appena ne ho avuto l’occasione ho incluso in un ordine Ecco Verde il nuovo shampoo Concentrato Rinforzante (7,89 €)  insieme a un pratico Spargishampoo (2,19 €), oggetto che esiste più o meno da quando la ruota ha fatto l’ingresso nella nostra civiltà, ma che ancora non mi era capitato di trovare e/o provare.

(Premessa sui miei capelli: sono secchi, e d’estate ancora più secchi e maltrattati).

Biofficina Toscana

Avevo bisogno di un nuovo shampoo? Non credo, ma ero davvero troppo curiosa. Nonostante ci sia la possibilità di diluirlo con un idrolato, io ho preferito non addentrarmi in questa selva e ho puntato su una prosaica acqua di rubinetto. Ho seguito grosso modo le dosi consigliate sullo Spargishampoo, diminuendo un pelo il quantitativo d’acqua per evitare che venisse troppo liquido.

Temevo di aver fatto un disastro (viva la fiducia in se stessi), e invece me la sono cavata. Pur essendo diluito, lo shampoo fa una bella schiuma. Lava molto bene e rispetta la chioma, anche se dopo devo applicare una maschera ben idratante o un balsamo per togliere i nodi, dato che lui non ha alcun effetto condizionante – e anzi, a volte sembra che tenda a seccare un pochino. Ma quando mai io nella mia vita non ho applicato il balsamo? Però ecco, se cercate uno shampoo che sin da subito sciolga i vostri rasta, non credo di potervelo consigliare così a cuor leggero.

Il profumo è fresco e non si disperde diluendolo, anzi; si continua a sentire e non è pungente come quelli di molti shampoo bio a base di estratti vegetali.

Biofficina Toscana shampoo

L’ho usato in tutte le condizioni possibili: ogni giorno dopo il mare, prima di una piega liscia (fatta affrontando i 40° di Palermo), lasciando i capelli mossi e ribelli; mi è piaciuto sempre. I capelli sono leggeri e non stressati, cosa davvero importante soprattutto in questi mesi di lavaggi frequentissimi.

Sullo Spargishampoo, che può sembrare un oggetto inutile, non posso che tessere lodi. Adoro questo strumento che permette di diluire il prodotto in modo pratico (e con un dosaggio preciso) e di applicarlo anche con precisione sul cranio, in particolare in quei punti più difficili, come attorno alle orecchie. L’unico difetto che gli riscontro è il fatto che sia un po’ grande e che non sia molto pratico da portarsi in giro, ma pazienza, ecco.

Lo shampoo diluito mi è durato ben più di due settimane (e non si è nemmeno rovinato), non c’è bisogno di usarne ettolitri ed ettolitri ogni volta. Davvero niente male.

Credo di aver detto tutto. Se ho dimenticato qualcosa scrivetemi un commento, ve ne prego!

Voi avete provato uno dei nuovi shampoo Biofficina? Pensate che la mia tricomania vada curata al più presto? Fatemi sapere.

Bacini rosa a voi.

Disclaimerone: Il prodotto è stato acquistato da me e nessuno mi ha chiesto di scriverne la review. 

7 Comments
  • Enrie Scielzo
    Posted at 13:29h, 05 novembre Rispondi

    Amo praticamente tutto quello che Biofficina Toscana lancia sul mercato e tutto quello che tu consigli, quindi credo proprio che lo proverò! Stavo giusto cercando un nuovo shampoo visto che i miei capelli sono ormai in condizioni pietose, anche se devo dire che anche il nuovo di Phyto mi incuriosiva molto!

    Per quanto riguarda lo spargishampoo non l’avevo mai visto in giro O_O Ma di cose potenzialmente-utili/che-in-realtà-magari-non-usiamo-nemmeno/ma-compriamo-comunque-perché-sono-carine-e-abbiamo-la-scusa-che-siamo-blogger non ne abbiamo mai abbastanza, vero? 😛

    Enrie Scielzo, The Ladyboy
    http://www.enriescielzo.com

  • Isabella
    Posted at 20:59h, 05 novembre Rispondi

    Io sono aracnofobica: il ragno tricomaniaco mi tormenterà tutta la notte. Sappilo. Io sono entrata nel tunnel dell’olio cosmetico Argan e Macadamia di Dikson. Amolo. Di Biofficina non ho ancora provato nulla, ahimè.

  • Niham
    Posted at 00:22h, 06 novembre Rispondi

    questo shampoo è piaciuto tanto anche a me 🙂

  • Fransis
    Posted at 20:20h, 16 novembre Rispondi

    ho comprato lo spargishampoo ma non lo shampoo per ora. Comunque la dose di shampoo consigliata sul flacone non l’ho mai seguita perchè mi sembra assolutamente eccessiva!! Io ne ho sempre usata meno della metà(con qualsiasi shampoo in uso)..tra l’altro finire uno shampoo in due settimane non mi sembra il massimo! I miei sono semore durati mesi (i capelli li lavo comunque ogni 2-3 giorni), sia quelli dall’inci verdi che quelli classici che usavo prima. Sia diluiti che non. Mi cadrebbe la testa se usassi tutto quel prodottoo.O

    • gliuppina
      Posted at 11:21h, 17 novembre Rispondi

      Anche io ho variato le dosi, e diluito mi è durato più di un mese! (ma io uso vari shampoo). Ancora ho mezzo flacone pieno 🙂

  • ester
    Posted at 21:28h, 18 novembre Rispondi

    io ho la versione purificante…e la odio…tremendissimo.però lo spargishampoo è un oggettino con il suo perchè anche per shampoo normali

    • gliuppina
      Posted at 00:31h, 20 novembre Rispondi

      com’è? secca molto? Era il mio timore!
      Lo spargishampoo è davvero utile, non lo abbandonerò più <3

Post A Comment