Nabla Cosmetics: Freedomination | swatch, chiacchiere e primissime impressioni

Premessa: questo post sulla Freedomination doveva essere un semplice post su Facebook, ma poi la logorrea e le foto hanno preso il sopravvento, quindi – anche per renderlo più leggibile – l’ho spostato qui. Si tratta di una presentazione dei prodotti con prime impressioni e qualche swatch. Spero possa esservi utile.

Freedomination: parliamone.

Non si tratta di una strana pratica, è il nome della nuova collezione di Nabla Cosmetics per l’estate 2017.

Non ho potuto provare tutto, né per tanto tempo: tra il dolore all’occhio che mi attanaglia per ora e la particolarità di alcuni colori, ho dovuto ahimè fare delle scelte.

Shade & Glow + Blossom Blush

Fino ad ora sto amando follemente il blush Habana (quello aranciato che vedete in foto) e il bronzer sbrilluccicoso Monoi (al centro), che mi fa davvero sembrare abbronzata senza rischiare di aver esagerato. Obsexed, l’illuminante, è carino ma preferisco prodotti più potenti e tamarri, lo dico sinceramente.

freedomination shade&glow blush

Su di me hanno una discreta durata: tra il caldo di questo pazzo luglio e la mia pelle che tende a mangiarsi le polveri, devo riapplicarle verso il pomeriggio, ma diciamo che per me questa è pressoché la norma quando si parla di blush e bronzer.

Si possono stratificare per ottenere il giusto grado di colore, non mi provocano la frustrazione di quei prodotti che su di me non si vedono nemmeno con le cazzuolate (un esempio? Regal Mauve, sempre di Nabla), anzi, li trovo perfetti per chi è impedito e non sa dosare il fard o la terra.

Monoi comunque tra i tre che ho ricevuto è il mio preferito in assoluto, adoro l’effetto abbronzato e super estivo che dà, forse a gennaio lo guarderò con odio, ma adesso è il mio BFF (best friend forever), dato che il mare lo guardo in cartolina, più o meno.

Freedomination: ombretti

freedomination-palette-ombretti2-1024x682

Ho ricevuto questi 6.
Sopra, da sinistra: On The Road, Mystic, Millennium.
Sotto, da sinistra: Alchemy, Lotus, Eresia

Il mio preferito è sicuramente l’ombretto On The Road, il marrone caldo. È stupendo e molto scrivente: riscalda tutto l’incarnato ed è un colore che – stranamente – mi mancava.

Gli altri non sono affatto deludenti quanto a scrivenza (anche se gli opachi hanno bisogno di qualche passata in più), ma come tipologia di colori siamo su un range che utilizzo poco (mi riferisco a Lotus e Alchemy): gli altri sono sicura che siano comunque molto sfruttabili, soprattutto Mystic che è davvero un bel colore, uno champagne rosé ghiacciato, come dice Nabla stessa.

Quel tipo di ombretto che metti a tutta palpebra, magari con un po’ di matita sfumata nell’angolo esterno, duecento kg di mascara e sei pronta (o pronto) per uscire.

freedomination ombretti

Gli ombretti opachi (Lotus e Eresia) li ho passati due volte sul braccio per farli vedere meglio. Gli altri scrivono benissimo con una sola passata (cosa da non dare per scontata).

Le Freedomination Liberty Palettes sono davvero belle, la novità della mini-palette da quattro (Liberty Four) è adorabile e perfetta per i brevi viaggi, o per avere sempre dietro quattro colori a portata di mano. La adoro.

freedomination ombretti

Dreamy Matte Liquid Lipstick: Fetish Mauve e Antimatter

Ho usato molto e con soddisfazione il Dreamy Matte Fetish Mauve, sebbene il sottotono freddo non sia molto lusinghiero nei miei confronti. Come durata non c’è male, anche se non regge il confronto con Sweet Gravity, che per me rimane il top quanto a durata e resistenza. Antimatter mi fa impazzire sul braccio, ma ho un po’ di timore a indossarlo per uscire.

freedomination-dreamy

Antimatter ha una consistenza molto liquida, non ho capito se ha sofferto un po’ il caldo o se è così di natura. Comunque è stupefacente la texture super omogenea, non vedo l’ora di provarlo per un look da schiaffare sul mio Instagram.

freedomination dreamy matte

Rossetti Diva Crime

freedomination-divacrime
Bohème, Perfect Day, Goa, Reverse

Tra i Diva Crime ho testato con amore Bohème, un malva rosato da mettere al volo in qualsiasi situazione, e Perfect Day (molto resistente, tra l’altro), mentre Reverse, devo essere sincera, mi provoca incubi notturni.

Schermata 2017-07-12 alle 12.26.17

La migliore rappresentazione della mia reazione di fronte a Reverse sulle mie labbra: Il Grande Incubo degli 883

Chissà però che non riesca in qualche modo a cambiarmi i connotati e a renderlo carino anche su di me (vedremo!).

Goa invece con la sua texture metallizzata mi incute timore, lo riservo per un momento in cui posso truccarmi gli occhi. Guardate però quanto è bello su Suhrya!

freedomination diva crime

Swatch con luce artificiale.

Nel complesso vi confesso che non vado pazza per questi quattro Diva Crime, sarà che ho donato il mio cuore a vecchie glorie che si adattano meglio al mio incarnato, come Closer, Birdie e Beverly (non posso vivere senza di loro) ma io sono una vecchia reazionaria, dovete darmi il tempo di abituarmi alle novità. Il packaging lilla in edizione limitata comunque è molto carino.

Dazzle Liner

Un prodotto davvero originale sono gli eyeliner olografici Dazzle Liner di questa pazza pazza Freedomination.

freedomination-dazzle-liner

Crystal e Purity sono super luminosi e una volta asciugati non si muovono più. Io ovviamente li vedo bene su una base nera, o per fare dei dettagli particolari su un trucco un po’ scenografico. Probabilmente non è quel genere di prodotto che consiglierei a chi si trucca raramente, ma vorrei sperimentarci un po’ sopra prima di dare giudizi affrettati. Comunque senza base nera io non vado da nessuna parte, scusate eh, ciao.

dazzle-liner

Per swatch migliori, in generale, visitate la pagina di Silvia!

Nel complesso si tratta di una collezione fatta per sperimentare, per uscire anche dalla comfort zone: parlo per me, ovviamente, visto che col mio incarnato giallo simpson sono abituata a usare prodotti caldi o neutri. Qui ci troviamo nelle difficili lande del freddo, con qualche eccezione che consiglierei veramente a tutti (gli ombretti, soprattutto!).

Spero che questo post volante possa esservi stato utile, nonostante gli swatch brutti e le foto discutibili. Fatemi sapere se prenderete o se avete già preso qualcosa, sul sito c’è una promo interessante, date un’occhiata!

A voi i miei bacini rosa (con sottotono caldo).

Disclaimer: i prodotti oggetto di questo post mi sono stati inviati a scopo valutativo dall’azienda. Non sono stata pagata per scriverne, non mi è stato richiesto l’inserimento di link, né troverete link affiliati. Non guadagno dalle vendite di Nabla, inutile dirlo!

6 Comments
  • Silvia
    Posted at 12:42h, 12 luglio Rispondi

    Il tubetto di Reverse al contrario è un vero tocco di classe, Elena

    • gliuppina
      Posted at 12:43h, 12 luglio Rispondi

      aahaha no, l’ho messo così altrimenti non si vedeva la scritta Nabla! È proprio al contrario lui 😛

  • Silvia
    Posted at 12:50h, 12 luglio Rispondi

    Magari è fatto apposta XD in ogni caso l’ho trovato divertente ahhaha

    • gliuppina
      Posted at 12:54h, 12 luglio Rispondi

      è proprio un piccolo demonio!

  • Isabella
    Posted at 19:01h, 12 luglio Rispondi

    Niente shopping per me stavolta. Ho i soldi letteralmente nel materasso, visto che ne ho comprato uno nuovo. E comunque stavolta non sono i miei colori, e non ho puntato nulla in particolare. Condivido sia la reazione stile 883 per reverse, sia l’ammirazione per Suhrya che indossa Goa ❤ domanda: Eresia o facevo più scuro, è poco simile a Mimesis?

    • gliuppina
      Posted at 19:19h, 12 luglio Rispondi

      Uh, io non li ho nemmeno paragonati Eresia e Mimesis perché quest’ultimo è più caldo e scuro. Attenzione agli swatch che circolano in giro, non è molto scuro a mio avviso! ❤ rido per i soldi nel materasso

Post A Comment